26
aprile

VIRGINIA RAFFAELE: I MIEI PERSONAGGI SONO MOSTRI CHE POI CAMMINANO DA SOLI

Virginia Raffaele

In pochissimo tempo è riuscita a diventare una delle protagoniste del piccolo schermo grazie al giusto mix di comicità, ironia, talento e un’arma vincente: Virginia Raffaele riesce a proporre personaggi giusti al momento giusto.

Una carriera in continua ascesa per l’imitatrice con una ferita nel cuoreà: la chiusura del Luneur, il parco di divertimenti dei genitori, inventato cinquant’anni fa dai nonni e chiuso nel 2007. Un dolore che Virginia racconta anche a L’Espresso, che la mostra proprio nello stand che i genitori gestivano all’interno del luna park. Nonostante ciò la forza dell’attrice sta proprio nel risollevarsi grazie alla comicità che l’ha resa involontariamente un’esponente della satira in televisione, anche se, a proposito della politica, confessa:

“Veramente non è che ne abbia tutte queste conoscenze in materia. Ultimamente, con una certa cautela e per lavorare sui personaggi, ho cominciato a informarmi un po’ di più, a leggere tutti i quotidiani [...] Mi arriva, come a tutti, il distacco, la confusione, le intercettazioni, la prostituzione, le dimissioni, ma che succede? Dovrei andare a una scuola di politica, c’è qualcuno che la fa?”

Dalla Vanoni ai tempi dello sfortunato Star Academy, alla strepitosa Belen, arrivando a Nicole Minetti reduce dallo scandalo delle intercettazioni e a Francesca Pascale, l’ultima divertente imitazione, sono ormai tanti i personaggi che hanno consacrato la Raffaele e sui quali lei stessa ammette:

“Cosa la Pascale potrebbe dire o fare, questo conta in una parodia, non quello che davvero dicono e fanno. Giocando sul nonsense e sul surreale, ci divertiamo un sacco a creare mostri che poi camminano da soli: è così che funziona.”

Quando parla al plurale si riferisce a Dario Tajetta, suo autore da due anni, e ovviamente alla compagna degli sketch di ogni domenica, Victoria Cabello. Non è difficile però immaginare per l’imitatrice un ruolo più ambizioso, del resto sembra proprio esserselo meritato dopo anni di gavetta e un successo così travolgente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Mika al Festival di Sanremo
Fermi tutti! Per Sanremo 2018 spunta l’ipotesi di Mika e Virginia Raffaele con… Pippo Baudo!


BELEN
Pagelle TV della Settimana (5-11/06/2017). Promossa Virginia Raffaele. Bocciate Belen Rodriguez e Miriam Leone


Mika - Facciamo che io ero
Facciamo Che Io Ero: ultima puntata con Mika, Patty Pravo, Fracci e Vanoni


Virginia Raffaele imita Melania Trump
Facciamo Che Io Ero: nella terza puntata l’imitazione di Melania Trump. Ospiti Tiziano Ferro e Fiorella Mannoia

8 Commenti dei lettori »

1. liberopensiero ha scritto:

26 aprile 2013 alle 18:50

Fenomenale.



2. MisterGrr ha scritto:

26 aprile 2013 alle 18:50

Virginia ti amo, ti prego sposami subito.



3. marcko ha scritto:

26 aprile 2013 alle 19:22

troppo brava!
mi piacciono troppo i suoi personaggi.
spero che questo voler crescere non le faccia abbandonare questo tipo di comicità.
non vorrei che facesse come la cortellesi che per diventare attice impegnata ha messo da parte “mai dire” con tutti i suoi fantastici personaggi.



4. Jair ha scritto:

26 aprile 2013 alle 19:29

La adoravo già ai tempi di Mai Dire!!

@marcko: la Cortellesi mi piace come attrice ma concordo, come comica e imitatrice era imbattibile, speriamo torni in tv con progetti più simili alle sue origini!



5. Franco2 ha scritto:

26 aprile 2013 alle 19:48

Eh, ma sono molti, molti, molti di più, i personaggi di Virginia. Dovreste seguirla a 610 per averne un’idea.
Virginia Raffaele è fantastica. Io la adoro!



6. tito ha scritto:

26 aprile 2013 alle 22:36

Che fine ha fatto il programma su MTV????



7. iki ha scritto:

27 aprile 2013 alle 01:29

Superlativa!!!



8. Andrea ha scritto:

27 aprile 2013 alle 21:00

E’ fantastico come riesca a caratterizzare in maniera così forte i suoi personaggi, adoro il fatto che il successo da lei raggiunto sia frutto di tanto lavoro, se lo merita veramente!

Per quanto riguarda Paola Cortellesi invece, è uno di quei rari personaggi che riescono davvero ad eccellere in tutto ciò che fanno. Comica/imitatrice? Ci riesce benissimo. Attrice? Idem. Cantante? Ricordiamoci le parole di Mina.
E’ triste pensare che un tempo la TV fosse composta solo da artisti come lei, e oggi questi siano solo una minoranza.
Lei splende intanto. E Virginia Raffaele non so, mi dà l’impressione di essere fatta della stessa pasta.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.