22
aprile

DM LIVE24: 22 APRILE 2013. JESSE JAMES GARAGE SU DMAX

Jesse James Garage

Jesse James Garage

>>> Dal Diario di ieri…

  • Terra e la crisi vista con gli occhi delle donne

“Terra!” – il settimanale firmato da Toni Capuozzo, in onda lunedì 22 aprile, in seconda serata, su Retequattro (e riproposto in prime-time, la sera seguente su Tgcom24) – affronta il tema della mancanza di lavoro. E lo fa osservando la realtà con gli occhi delle donne: madri e mogli che vivono sulla propria pelle l’espulsione dalla fabbrica, la cassa integrazione e le ripercussioni che la crisi e l’indigenza hanno dentro le famiglie.

  • Jesse James Garage su DMax

Dal 22 aprile alle 22:55 su DMAX (canale 52 digitale terrestre e canale 28 di TivùSat) torna JESSE JAMES, l’ex marito di Sandra Bullock, grande appassionato di automobili ci apre le porte del suo nuovo negozio: l’ Austin Speed Shop.



Articoli che potrebbero interessarti


Georgia Luzi
DM LIVE24: 24 MARZO 2014. CHE FINE HA FATTO GEORGIA LUZI?


Stefano De Martino a Verissimo 9
DMLIVE24: 7 OTTOBRE 2013. STEFANO DE MARTINO VS BARBARA D’URSO A VERISSIMO, BOATENG A TIKI TAKA, TERRA RITORNA SU RETE 4


dm live 24 - 12 marzo 2012
DM LIVE24: 12 MARZO 2012. QUELLI CHE IL… PICCIONE, IL MITO DI MARILYN A TERRA


DM Live 24 8 Gennaio 2012
DM LIVE24: 8 GENNAIO 2012. BAUDO SENZA VERGOGNA, 20 ANNI DI TG5, RAI2 VECCHIO LOGO

3 Commenti dei lettori »

1. Alessandro ha scritto:

22 aprile 2013 alle 18:03

Momento di straordinario spessore oggi a Uomini&Donne over. Il tema della sfilata è “in palestra” e una partecipante stravince la sua sfida prendendo voti molto alti dalla giuria maschile grazie al suo fisico prorompente.
Tina però ha delle perplessità, sostiene che le forme così accentuate del lato b sono dovute ad un particolare collant che la donna indossa. L’accusata non ci sta, il suo lato b è tonico senza aiuti e, per dimostrarlo, è disposta a togliersi queste calze elastiche e ri-sfilare. Maria, imbarazzata, ribatte che durante la sfilata vanno giudicati gli abiti e non le forme delle signore. Il dibattito prosegue per 5 minuti abbondanti e, alla fine, la signora esce, si toglie le calze e rientra. Il verdetto di una sua ‘collega’ di sfilate’ è tagliente: senza aiuto il lato b non è così sollevato.

Capite che dopo un momento del genere anche Natale in India diventa Shakespeare.



2. PierVivaCanale5 ha scritto:

22 aprile 2013 alle 23:16

Reese Witherspoon, la pluripremiata attrice Usa vincitrice anche di un Oscar, e’ stata arrestata in Georgia, Usa, per aver tentato di impedire il fermo del marito, accusato di aver guidato in stato di ebbrezza. La vicenda risale a venerdi’ scorso, ma la notizia e’ circolata solo oggi sui media statunitensi. “Andrai a finire in prima pagina”, avrebbe detto l’attrice all’agente che la ammanettava, riferisce la Cnn. La Witherspoon, che si trova ad Atlanta per girare “The Good Lie”, ha disobbedito all’ordine dell’agente di rimanere in macchina: “Non credo tu sia un vero poliziotto”, ha detto la Witherspoon al poliziotto, prima del ‘classico’ “Lei non sa chi sono io”. “No non mi serve sapere chi sei”, le ha risposto l’agente prima di ammanettarla.(Ansa)



3. tinina ha scritto:

22 aprile 2013 alle 23:59

MILANO – Tutti stalloni, giovani e meno giovani, grazie a un elisir magico a cui si presta a fare da testimonial televisivo nientemeno che Andrea Roncato. La iena Jacopo Morini ne ha portato qualche dose in una casa di riposo, poi a una coppia attempata, e infine a suo padre, il leggendario ex difensore della Juventus Francesco Morini per testarne i reali effetti. Ma nessuno è riuscito a risvegliare le proprie doti amatorie (Morini padre ha addirittura definito il prodotto “una ca**ta). La iena ha quindi sfidato Roncato in persona a dimostrare l’efficacia del prodotto, ma con un gruppo di attempate (e spiritose) signore in deshabillé.

Fonte Leggo.it



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.