28
marzo

THE VOICE GIA’ PRONTO PER RAI1? STASERA L’ULTIMA DELLE BLIND

The Voice

The Voice

E le Blind Auditions di The Voice giungono al termine anche in Italia, mentre nel Regno Unito la seconda edizione si appresta a ripartire sulla rete ammiraglia della BBC, dopo il successo dello scorso anno. Anche nel Belpaese gli ascolti sono stati lusinghieri: certo, non ai livelli dei paesi esteri – dove è a tutti gli effetti uno show di punta -, ma al di sopra di ogni più rosea aspettativa, visto anche l’affollamento di proposte nella serata del giovedì.

La strada comunque è ancora irta di ostacoli, e a Cologno non sembrano affatto intenzionati ad alzare bandiera bianca. Anche perché il nuovo talent firmato Toro tende a perdere di originalità e freschezza nelle fasi successive: nelle Battle infatti si abbandona il meccanismo di successo delle Blind e ogni coach sarà chiamato a scegliere due concorrenti del proprio team da mettere in sfida contemporaneamente sullo stesso pezzo, per poi scegliere egli stesso chi salvare e chi mandare a casa. Gli altri coach invece potranno solo esprimere una preferenza non vincolante, se chiamati in causa.

Per ora Rai2 e Toro possono festeggiare, e anche a viale Mazzini possono ritenersi assolutamente soddisfatti, essendo riusciti nell’impresa di massimizzare gli ascolti della propria offerta generalista senza causare lo spegnimento dell’ammiraglia. Una “prova di forza” soprattutto per testare quanta presa potesse avere il talent sul pubblico italiano, in un’ottica di futura promozione su Rai1 che, a questo punto, potrebbe essere più di una speranza per Giancarlo Leone, aldilà delle dichiarazioni di circostanza di Angelo Teodoli.

Tornando a noi, 16 sono le voci che ancora mancano all’appello: sei per Riccardo Cocciante, un po’ in difficoltà rispetto ai colleghi, quattro per Raffaella Carrà e tre per Noemi e Piero Pelù. Per quanto riguarda gli ascolti invece, nelle 3 puntate di Blind The Voice ha ottenuto una media del 14.03% con 3,64 milioni di spettatori, nella fascia 25-54 anni ha ottenuto uno share medio del 15.90, in quella 15-24 anni è stato seguito dal 15,45. Manca all’appello solo questa quarta e ultima puntata, che dovrà vedersela ancora con Che Dio ci aiuti 2 e Servizio Pubblico, ma anche con il film in prima tv Immaturi (e in seconda serata ancora Mai Dire Provini) e il turno infrasettimanale di Serie B.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


The Voice - I coach
THE VOICE: LA QUARTA PUNTATA IN DIRETTA WEB SU DM


The Voice 2 - Giancarlo Jimmy Ingrassia
THE VOICE 2: I CONCORRENTI CHE PASSANO IL TURNO NELLA QUARTA PUNTATA DI BLIND AUDITIONS (FOTO)


Pietro Napolano
THE VOICE 2: STASERA LA QUARTA DI BLIND. C’E’ PIETRO NAPOLANO DEI PQUADRO


Timothy Cavicchini
THE VOICE LIVE SHOW – QUARTA PUNTATA DEL 16 MAGGIO 2013 IN DIRETTA WEB

5 Commenti dei lettori »

1. Matto ha scritto:

28 marzo 2013 alle 17:56

Il 14% di media su Rai 2 e in un giorno così affollato,non oso immaginare quanto avrebbe fatto su rai1 il venerdì sera…ma forse Leone ci teneva tanto da non volerlo bruciare…



2. max_86 ha scritto:

28 marzo 2013 alle 18:26

era inimmaginabile alla vigilia un successo di tale portata negli ascolti soprattutto xke di talent in italia ce ne sono già due di grande successo, non è che il genere manchi…c’è da dire ke il cast di coach è fortissimo davvero e le puntate trasmesse finora si sono migliorate una dopo l’altra!



3. Marco89 ha scritto:

28 marzo 2013 alle 19:43

Parlandoci chiaro, apprezzo il programma, ma senza la Carrà stava sotto i 3 milioni secondo me. E sempre la Carrà è l’ unico motivo per il quale The Voice su raiuno potrebbe funzionare! Anche se lo vedrei inadatto per la prima rete…



4. Andrea ha scritto:

28 marzo 2013 alle 23:47

E’ ancora troppo presto per parlare di successo.
In Spagna è stato stabile:
http://es.wikipedia.org/wiki/Anexo:Primera_temporada_de_La_voz_%282012%29#Recepci.C3.B3n

Nel Regno Unito ha subito un crollo (e su internet si leggono diverse critiche da parte del pubblico):
http://en.wikipedia.org/wiki/The_Voice_UK_%28series_1%29#Ratings



5. pedro ha scritto:

29 marzo 2013 alle 11:48

The Voice su Rai 1? Grosso sbaglio secondo me. No!!! The Voice non è per la prima rete!!! Attenzione fans di The Voice: Dovete fare tutto il possibile perchè questa pazzia non accada. Sarebbe la morte del programma.
E anche se devo dire che mi piacerebbe que la trasmissione avesse sucesso su Rai 1, sono convinto che questo non accadrà.
Tra l’altro, non ho guardato mai The Voice of Italy. Le puntate sono registrate in anticipo ad eccezione dell’ultima fase del programma, che è in diretta ed è il pubblico che decide il vincitore del programma.
E tranquilli, vi posso garantire che tutti i coach saranno vestiti in maniera diversa per la seconda fase. Anche se a me non da nessun fastidio questa cosa.
Mi auguro che questa trasmissione possa avere abbastanza successo per garantire una seconda stagione come è successo qui.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.