25
marzo

A STRISCIA LA NOTIZIA TORNANO FICARRA E PICONE. PREFERIRESTE ALTRI CONDUTTORI?

Ficarra e Picone

Cambio della guardia dietro il bancone di Striscia la Notizia che, a partire da questa sera e fino alla conclusione della stagione prevista per sabato 15 giugno, schiererà alla conduzione la coppia tutta palermitana composta da Ficarra e Picone, per il nono anno consecutivo alla guida delle puntate primaverili del tg satirico. Era il 25 aprile del 2005, infatti, quando il duo comico, reduce dai fasti di Zelig, entrò a far parte della corte di Antonio Ricci.

Che non si possa fare a meno di parlare di successo lo dimostra la permanenza, mai invero messa in discussione, quasi decennale ma che gli sketch e la carriera artistica di Ficarra e Picone si siano assestati sugli stessi standard da tempo e senza mostrare un’evoluzione è altrettanto vero. L’impressione è che i due conducano la trasmissione ormai col pilota automatico, senza particolari sussulti o guizzi con i tormentoni e le gag che sembrano riesumate dal repertorio della stagione precedente (il che può anche andar bene visto che i politici oggetto di satira sono ai posti di comando da decenni e le truffe di cui si occupa Striscia sono sempre le stesse).

Intendiamoci, questo post non vuole essere una critica a Ficarra e Picone e non si vuole certo mettere in dubbio la loro bravura tuttavia, in una stagione televisiva in cui gli ascolti della creatura di Antonio Ricci non hanno fatto sfracelli, forse si poteva cercare di catalizzare l’attenzione di spettatori e addetti ai lavori provando una nuova coppia. Il pensiero va a Luca e Paolo, perfetti in quel ruolo anche se con quotazioni in discesa dopo il flop di Scherzi a Parte, voi siete contenti dei palermitani o avreste preferito nuovi conduttori?

In ogni caso anche questa edizione primaverile di Striscia la Notizia vestirà i colori della Sicilia. Ci si aspetta ovviamente una particolare attenzione nei confronti di Beppe Grillo, il cui Movimento ha fatto furore proprio nella terra del duo comico prima che nel resto del Paese. A proposito, chissà se Ficarra e Picone si rivolgeranno al pubblico della trasmissione gridando “Cittadini!“. Del resto, prima che questa espressione diventasse appannaggio del Movimento 5 Stelle e che venisse utilizzata per evidenziare il distacco tra la vecchia politica e il nuovo che avanza, faceva riferimento proprio al tormentone dei due “Nati Stanchi”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ficarra e Picone
FICARRA E PICONE: È ‘L’ORA (LEGALE)’ DI TORNARE A STRISCIA


Striscia la notizia conduttori Michelle Hunziker Piero Chiambretti
STRISCIA LA NOTIZIA 2013/2014: ECCO TUTTI I CONDUTTORI. ARRIVANO ANCHE CHIAMBRETTI E I VELINI


Striscia la notizia- Ficarra e Picone
FICARRA E PICONE TORNANO A STRISCIA LA NOTIZIA


striscia
FICARRA E PICONE TORNANO SUL BANCONE DI STRISCIA LA NOTIZIA. CONTINUA LA POLEMICA CONTRO L’USO DEL CORPO DELLA DONNA

17 Commenti dei lettori »

1. Silvia ha scritto:

25 marzo 2013 alle 15:44

Luca e Paolo sarebbero stati perfetti o un ritorno di Bonolis e Laurenti



2. lisa ha scritto:

25 marzo 2013 alle 15:44

Luca e Paolo sono fissi da Fazio nel che tempo che fa’ del lunedì!



3. Gianluca Camilleri ha scritto:

25 marzo 2013 alle 15:46

@Silvia
Dati i rapporti tra Bonolis e Ricci,mi sembra improbabile

@lisa
Infatti magari si potevano arruolare prima che venissero contattati da Fazio…



4. Taichi ha scritto:

25 marzo 2013 alle 15:47

bonolis e laurenti, erano fantastici a striscia la notizia e un loro ritorno farebbe bene al programma che ormai anche se raggiunge i 6 milioni si fa tallonare spesso dai pacchi, se devo essere sincero mi sono stufato di greggio e iacchetti, non seguo più striscia da anni proprio perchè ormai non sopporto più i conduttori attuali, bonolis, laurenti, luca e paolo, il polpo paul e il pesciolino nemo, chiunque basta che cambino



5. Peppe93 ha scritto:

25 marzo 2013 alle 15:48

Onestamente delle coppie che si alternano loro non mi piacciono quindi si penserei ad una sostituzione.



6. giovannir ha scritto:

25 marzo 2013 alle 16:02

A me Ficarra e Picone piacciono tantissimo. Che il pubblico di Striscia sia stanco di Greggio e Iacchetti non mi pare visto che in questa edizione hanno più volte superato i 7 milioni. Credo che Ficarra e Picone faranno bene anche loro, Striscia è una garanzia perchè tutti sono importanti ma nessuno è indispensabile (eccezion fatta per il boss Ricci, unico elemento insostituibile)



7. Nina ha scritto:

25 marzo 2013 alle 16:16

Sono d’accordo sul fatto che ormai siano molto ripetitivi. Noiosissimi.



8. alex ha scritto:

25 marzo 2013 alle 17:34

Finalmente! ma Greggio e Iacchetti scusate che noia.
io per cambiare un pò avrei messo Teo Mammuccari e alessia Marcuzzi! che ne pensate?



9. alex ha scritto:

25 marzo 2013 alle 17:47

Teo Mammuccari e Alessia Marcuzzi li vedrei molto bene insieme :)
anche per una futura domenica pomeriggio stile Buona domenica.



10. Gianluca Camilleri ha scritto:

25 marzo 2013 alle 18:13

Mammuccari sarebbe perfetto ma anche i suoi rapporti con Ricci non sono dei migliori…



11. MisterGrr ha scritto:

25 marzo 2013 alle 19:59

Preferirei qualcosa di meno anni ‘90.



12. Andrea80 ha scritto:

25 marzo 2013 alle 20:30

In questa stagione Striscia non è andata granchè bene, è tutto che andrebbe rivisitato, pessime le veline e poi hanno stufato la Hunziker, Greggio e Iacchetti, non parliamo poi di Ficarra e Picone, una noia bestiale, infatti è andata benissimo a Giusti che con successo ha guidato Affari Tuoi per tutta la stagione, dopo che anche i pacchi sembravano in affanno….
Cambio della conduzione obbligato allora o no????????????



13. Marco89 ha scritto:

25 marzo 2013 alle 20:51

Non mi fa impazzire Bonolis perchè lo trovo molto ” furbo” e non nel senso positivo del termine, ma in effetti con Laurenti sarebbero un’ ottima coppia. Il duo sicialiano non mi è mai particolarmente piaciuto, un rinnovamento ci starebbe eccome. E magari trovare fuori pure un’ altra donna che sappia anche parlare oltre che ridere, e sapete a chi mi riferisco. Vorrei solo per curiosità vederci Simona a condurre…non so se andrebbe bene.



14. mugnezz ha scritto:

25 marzo 2013 alle 21:23

luca e paolo hanno ancora il contratto con mediaset e sono in prestito da fazio .



15. Luca ha scritto:

26 marzo 2013 alle 21:23

chi ha scritto questo articolo non guarda striscia e non conosce ficarra e picone…sono unici, brillanti, sempre nuovi ogni giorno e mentre greggio, iacchetti e michelle non pungono…loro sono un sacco impertinenti, frizzanti, irriverenti nei confronti dei poteri forti…sono i più spontanei, veri, irresistibili…come può striscia rinunciare alla coppia più giovane? sono il futuro di striscia…ben vengano nuove conduzioni ma loro non si toccano…basta hunziker piuttosto!



16. Davide Maggio ha scritto:

26 marzo 2013 alle 21:26

Luca: oppure la pensa semplicemente in maniera diversa da te. Forse non ci hai pensato. Ma chissà com’è, appena si parla di Striscia spunti tu. Che cosa strana.



17. Luca ha scritto:

9 aprile 2013 alle 17:24

Non è una cosa strana, sono un grande fan di Striscia e metto il naso =) ovviamente seguo anche chi ne parla come voi e commento dicendo ciò che penso, non c’è nulla di strano, siete un blog con diritto di replica no? …anche io mi auguro novità alla conduzione dopo tanti anni con le stesse accoppiate, e Ricci infatti inizia a pensarci seriamente…ma ho trovato ingiusto l’articolo contro Ficarra e Picone che, basta vedere Striscia, sono i meno noiosi e i più brillanti…rispetto ad un arrugginito e stanco Iacchetti o ad una Hunziker (di cui non se ne può più…fa ridere solo a se stessa e ultimamente la trovo un po’ ipocrita e buonista…dimenticando il suo oscuro passato che qualcuno ogni tanto prova a tirarle fuori, come il suo patrigno con un libro scandalo che i media hanno cercato di censurare…e ci sono in qualche modo riusciti…e lo dico da fan di tutti questi personaggi, che comunque ammiro…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.