19
marzo

FLAVIA VENTO: SONO CASTA DA DUE ANNI E NON MI CANDIDO A SINDACO DI ROMA

Flavia Vento

La sua nuova ambizione sembrava quella di diventare sindaco di Roma, città per la quale aveva già in mente alcune ideone: “creare un’area cani senza macchine“, ad esempio… Poi la smentita: “non è vero che mi candido“. Così, al voto delle urne Flavia Vento ha preferito un altro voto, quello di castità. E’ infatti questa l’ultima rivelazione “esclusivissima” uscita dalla bocca della ex attrice, intervistata oggi nel corso del programma radiofonico Un giorno da Pecora.

Sono due anni che non sono fidanzata, ho fatto voto di castità, da due anni. Finché non trovo l’uomo giusto…” ha affermato la Vento su Radio2, tracciando poi un identikit dell’uomo che potrebbe farle cambiare idea: “Deve essere bello, romantico, deve amare la natura, farmi ridere. E deve avere massimo cinquantanni“. Pretendenti e spasimanti con le carte in regola si mettano in fila. Non è certo la prima volta che la showgirl rilascia dichiarazioni di questo tenore, cioè capaci di suscitare sorrisi e perplessità allo stesso tempo.

Nelle scorse ore Flavia aveva denunciato lo stato di degrado della Capitale, lasciando trasparire una sua possibile candidatura al Campidoglio. Il tutto è avvenuto su Twitter, dove la showgirl è nota da tempo per i suoi aforismi. “Alemanno ha meno follower di me, vorrà dire qualcosa. Roma ha bisogno di un grande sindaco, Roma è la città eterna che ora fa schifo” aveva scritto l’attrice, aggiungendo anche: “Ideona facciamo Roma tutta un area cani senza macchine solo biciclette e gatti cani liberi di correre“.

Ai più era parso chiaro che Flavia si fosse messa in testa di fare il sindaco di Roma. Poi è arrivata la smentita, dai microfoni di Radio2:

Non è vero che mi candido a Sindaco di Roma, non potrei mai farlo. Ho scritto solo su twitter che Roma ha vari problemi… Fare il Sindaco di Roma è una cosa seria, Roma sta diventato una città simile ad un favelas, non sarei in grado di farlo”

ha dichiarato Flavia, la quale ha tuttavia continuato a “retwettare” le opinioni del web sulla sua possibile candidatura. Dunque, nessuna agenda politica in 140 caratteri: solo parole al Vento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Luigi De Magistris
UN POSTO AL SOLE: LA RAI BLOCCA IL CAMEO DEL SINDACO SOSPESO LUIGI DE MAGISTRIS


Colpidisole_Vento_Blasi
COLPI DI SOLE/4: ILARY BLASI E IL COPRICOSTUME, FLAVIA VENTO, LORY DEL SANTO E I LADRI, ELHAIDA E TIMOTHY NON SFONDANO


Federico Novella
DM LIVE24: 30 NOVEMBRE 2012. VENTURA CROCEROSSINA PER LA TOMMASI, QUEL FICO PAZZESCO DI FEDERICO NOVELLA (FLAVIA VENTO), AMANDOLA LICENZIATO DALLA RAI


beppe_grillo, pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (29/10-4/11/2012). PROMOSSI REPORT E DI TONNO, BOCCIATI GRILLO E TV TALK

6 Commenti dei lettori »

1. marcodesantis ha scritto:

19 marzo 2013 alle 20:30

si solo parole al vento……….



2. marcko ha scritto:

19 marzo 2013 alle 20:30

spero vivamente ke questi suoi pensieri siano spinti, e sbandierati giusto per riemergere dall’anonimato e farsi un pò di pubblicità,
perkè lei come al solito e più fuori della mia cassetta della posta…..



3. Gabriele90 ha scritto:

19 marzo 2013 alle 20:34

Grazie Flavia! Doni più autostima a tutto il mondo!



4. simonevarese ha scritto:

20 marzo 2013 alle 09:32

Menomale che a smentito, altrimenti avrei davvero potuto credere che sarebbe potuta diventare sindaco…

Ma davvero crede a quello che scrive e che dichiara? Che tenera! E pensa pure che qualcuno possa prenderla sul serio.. Patatina…



5. simonevarese ha scritto:

20 marzo 2013 alle 09:34

*ha smentito. (non so perché devo schiacciare i tasti come un dannato altrimenti non mi prende le lettere)



6. Biker ha scritto:

20 marzo 2013 alle 13:01

…che Roma fa schifo ai porci è una santa verità….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.