28
febbraio

MA DAI! CONFERMATE LE VELINE ALESSIA REATO E GIULIA CALCATERRA

Giulia Calcaterra e Alessia Reato

Nelle scorse settimane avevamo già due pensieri. L’indecisione su chi votare e il rischio neve. Poi abbiamo iniziato a pensare alle veline, se sarebbero state o no riconfermate a Striscia La Notizia, ed ecco che i pensieri sono diventati tre. Ora siamo più tranquilli: abbiamo votato, ha nevicato e Antonio Ricci si è espresso. Infattti, come per i ragazzini alla fine del primo quadrimestre arriva la pagella (scontatissima, l’abbiamo scritto più volte!): e così per Alessia Reato e Giulia Calcaterra è arrivato il giudizio del patron di Striscia, che, in questi mesi, ha valutato il comportamento delle ragazze, la loro capacità a reggere lo stress di un programma quotidiano e il gradimento del pubblico. Poi ha fatto la media matematica dei voti e… le ha riconfermate!

Abbiamo dunque risparmiato l’election day per le veline e, almeno fino al termine della stagione, potremo stare tranquilli di non dover assistere a un’edizione estemporanea di Veline. Quello che succederà poi non lo sappiamo, ma perchè pensarci proprio ora che abbiamo raggiunto la certezza di poter continuare a vedere Alessia e Giulia ballare sul banco di Striscia La Notizia ancora per qualche mese?

Sebbene non annoverino ancora calciatori al loro attivo sentimentale, Alessia e Giulia hanno già fatto parlare molto di loro. La prima per una non meglio specificata ‘connessione paterna’ con B., la seconda per essere stata presentata come una sorta di Crudelia De Mon relativamente al presunto abbattimento del suo cane. Per il resto l’interesse suscitato dalle due ragazze è lo stesso di quello che un bikini suscita in una eschimese. Anche perchè, se non sono ancora uscite foto di B. alla festa dei diciotto anni di Alessia, allora vuol dire che i rapporti di famiglia non sono poi così stretti e se il cane sul bancone di Striscia ancora sopravvive vuol dire che Giulia non è questa perfida killer di amici a 4 zampe!

Il gossip però non si nega a nessuno e così, se vi avanza un po’ di curiosità, vi aggiorniamo velocemente sulle due ragazze. Alessia Reato è fidanzata da circa un anno e mezzo con l’imprenditore Massimiliano Dendi, che lei chiama amorevolmente Dendino. Lui è bello e pure specializzato alla Bocconi, però, visto che non ci sono due veline more senza tre, la speranza che si metta con Vieri la manteniamo viva. Giulia invece aveva uno storico fidanzato, ma sembra che a ogni stacchetto diventi sempre meno storico e sempre meno fidanzato.



Articoli che potrebbero interessarti


alessia-reato-e-giulia-calcaterra-veline cacciate
STRISCIA LA NOTIZIA CERCA UNA NUOVA VELINA


Giulia Calcaterra, Ezio Greggio, Michelle Hunziker, Alessia Reato
STRISCIA LA NOTIZIA: LA 25ESIMA EDIZIONE PARTE CON GREGGIO, HUNZIKER E LE NUOVE VELINE ‘PRECARIE’


Alessia Reato e Giulia Calcaterra nuove veline
LE NUOVE VELINE DI STRISCIA LA NOTIZIA SONO ALESSIA REATO E GIULIA CALCATERRA


Giulia Calcaterra
GIULIA CALCATERRA: LA PROCURA DI NOVARA APRE UN’INCHIESTA SUL CANE MORTO DELLA VELINA

8 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 16:30

Brava Valeria, leggo sempre volentieri tutto quello che scrivi!
Riguardo le veline beh…genere che andrebbe abolito nel 2013. Non sono moralista ma è inutile tenere due mummie vicino al bancone che a fine trasmissione cominciano a muoversi per la sigla. Sarà un problema mio ma proprio sta roba non la concepisco. Ed è triste giustificarsi dicendo beh, almeno sono carine o simpatiche, come fanno molti.



2. aleb ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 16:36

x Valeria Carola
Evidentemente, come volevasi dimostrare, le voci sul cane di Giulia e soprattutto quelle sul legame tra il padre di Alessia e il “Signor B” (e chi era questo tizio? Forse… Bersani? Bertinotti? Io ancora non l’ho capito…) erano solo CALUNNIE INFAMI messe sulla rete – quasi certamente – dai fan delle II classificate di Veline 2012 perchè essi pensavano “se cadono Giulia e Alessia, allora subentrano le II classificate”, ma questo ragionamento è errato perchè quando Vera e Lucia “caddero” Ricci NON andò a ripescare le II classificate di Veline 2004, ma assunse due nuove veline (Melissa Satta e Thais).

In ogni caso, questa vicenda dovrebbe farci riflettere sul fatto che, al giorno d’oggi, è facilissimo calunniare una persona e rimanere impuniti: infatti, scommetto quello che vi pare che quando Alessia sarà fuori da Striscia (esempio: nel 2015), molta gente cercherà di crearle il vuoto attorno a causa del SOSPETTO (infondato, ma ancora circolante) che suo padre sia amico del “Signor B” (intendo Berlusconi, perchè se fosse Bersani le porte della RAI si aprirebbero subito e senza che Repubblica gridi allo scandalo: il giorno che in Italia finirà la faziosità, forse il paese andrà meglio sotto tutti gli aspetti).



3. MisterGrr ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 16:38

#notiziefondamentali

(chi mi è amico su facebook capirà)



4. raffa ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 17:02

stanotte dormirò serena perchè siamo senza Papa e senza governo ma con le veline :D
complimenti Valeria:ironica e pungente,continua così!



5. marcko ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 18:24

menomale…. xkè io da quando giravano voci su un loro licenziamento mi sono davvero preoccupato di ke fine potessero fare senza la protezione di ricci, e se si sarebbero potute trovare due degne sostitute a per quel delicato ruolo..
tutto è bene quel ke finisce bene…



6. Claudia ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 19:00

Valeria ironica ed essenziale,hai colto l’essenza di questa storia.sarebbe ora che si cali il sipario sugli insulti e le cattiverie gratuite che ho letto nei confronti di queste ragazze e si focalizzassero i veri dilemmi della situazione italiana attuale.
X aleb sono d ‘accordo con tutte le tue considerazioni e mi permetto di aggiungere… le seconde classificate belle ma senza carattere fino alla fine….



7. Claudia ha scritto:

28 febbraio 2013 alle 19:06

Valeria ironica e intelligente.hai colto il punto della situazione. Speriamo che cio’ serva in qualche modo a calare il sipario sulle cattiverie e sugli insulti nei confronti di queste ragazze e ad alzarlo sulla drammaticita’ della situazione italiana attuale.
X aleb sono pienamente d’accordo su tutto …comunque senza aprire polemiche le seconde classificate proprio senza carattere….



8. ciro ha scritto:

2 marzo 2013 alle 00:35

si ma tanto fra meno di due anni faranno la STESSA FINE delle due precedenti Veline e delle altre ancora: cioè DISOCCUPATE!!…..e considerando che hanno fatto le Veline il tutto gioca a loro sfavore….perchè non le prendono neanche a lavorare come commesse.

Alla fine sarebbe stato Meglio un loro abbandono VOLONTARIO….e SFANCULARE Antonio Ricci……visto che tratta le Veline come fossero le sue donne con cui probabilmente va a letto



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.