5
gennaio

ASCOLTI SPAGNA 2012: CON LA VOZ E GLI EUROPEI TELECINCO E’ LEADER (13.9%). ANTENA 3 VINCE TRA I GIOVANI

Eros Ramazzotti e Rafa (vincitore di La Voz)

Se, per l’anno auditel 2012, Mediaset in Italia è costretta ad ‘accontentarsi’ del target commerciale, in Spagna il gruppo di Cologno può vantare la leadership nel totale individui. Nell’anno record per il consumo televisivo (246 minuti pro capite) Mediaset España è leader con il 28.2% grazie a Telecinco, rete più vista della Penisola Iberica con uno share del 13.9% (lo scorso anno era al 14.2%). Il canale di Paolo Vasile batte La1, che perde il 2.3% di share rispetto a 12 mesi fa (ora è al 12.2%) e si lascia sorpassare pure da Antena 3 (12.5%), in crescita rispetto allo scorso anno. Parimenti la sorellina di Telecinco, Cuatro, con il 6%, vince il confronto con La Sexta (4.9%).

Come spiega l’analisi di Barlovento Comunicación (dati Kantar Media), Telecinco è leader tra il pubblico femminile e gli adulti tra i 25 e i 64 anni mentre Antena 3 si impone tra i giovani tra i 13 e i 24 anni. Le migliori performance del canale del Gran Hermano si sono registrate in seconda serata e nei giorni feriali (il sabato e la domenica Antena 3 è in testa). Per quanto riguarda le news è la rete pubblica a conquistare la leadership.

Sul fronte del digitale terrestre a vincere è ancora una volta un canale Mediaset. Parliamo di FDF che, con una programmazione a base di fiction, segna il 2.9%. Al secondo posto troviamo il canale giovanile di Antena 3, Neox, con il 2.6%. I più seguiti tra i canali a pagamento, invece, sono, con lo 0.3%, Fox, Canal + e Axn.

Il programma più visto dell’anno sono i rigori della semifinale degli Europei, tra Spagna e Portogallo, che hanno raccolto 18,1 milioni di telespettatori pari all’83.3%. Il programma d’intrattenimento più seguito del 2012 – e dell’ultima decade – La Voz. La versione spagnola di The Voice, in onda su Telecinco, ha ottenuto una media di 5.169.000 spettatori con il 34% di share.



Articoli che potrebbero interessarti


Jesus Vazquez
JESUS VAZQUEZ A DM: LAURA PAUSINI SARA’ COACH DI THE VOICE SPAGNA. MI PIACEREBBE AVERE ANCHE RAFFAELLA


Masterchef Junior
TV, SPAGNA: IL PRIME TIME DURA TROPPO. IL MINISTERO DELLA SANITA’ CHIEDE DI MODIFICARE I PALINSESTI


ascolti spagna - Laura Pausini Hormiguero
ASCOLTI TV SPAGNA (10-16/02/2014): LA VOZ KIDS TOCCA IL 30%, RECORD ASSOLUTO PER IL SEGRETO (2.396.000 SPETTATORI)


Anna Karenina ascolti spagna
ASCOLTI TV SPAGNA (27/01-2/02/2014). MALE ANNA KARENINA CON LA PUCCINI. TIEPIDO RITORNO PER BALLANDO

8 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 14:37

Grazie per i dati Mattia. Chissà se The Voice riuscirà a conquistare tutto questo pubblico anche qui in Italia…magari a piccoli passi, ma la vedo dura, soprattutto per la scelta della rete, in piena crisi d’ identità, con la tombola di Guardì alla mattina e tutti i telefilm che fanno flòop al pomeriggio. Hanno fatto un flop dopo l’ altro.
Io avrei provato a trasmetterla su Raiuno: la giuria mi sarebbe sembrata anche adatta.



2. lu85 ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 14:57

Grazie!!
Curiosità: ma perché se in Spagna è andato su Telecinco, in Italia non li ha Mediaset i diritti per The Voice?



3. chendra87 ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 15:29

x 1. Marco89
The Voice in Italia, come X Factor e Star Academy, NON funzionerà perchè Rai 2 è una rete debole e perchè in Italia c’è AMICI, il programma di Maria De Filippi che DOMINA la scena: basta vedere che per avere un X Factor “come si deve”, è andare su SKY. La mia impressione è che il digitale terrestre è stato un pessimo affare per Mediaset, sia in Italia che in Spagna, a causa del crollo degli ascolti sulle ex-generaliste: voi che dite? Forse era meglio uscire dalla UE ;) !

x 2. lu85
Mediaset Italia ha AMICI come programma musicale: ti pare che possa prenderne un’altro?!? Ti pare che Piersilvio possa farlo senza chiedere il permesso a Maria ;) ? Ma se TeleCinco è leader con il 13.9% di media (le altre reti del gruppo Mediaset Spagna quali sono e quanto fanno…?) e The Voice Spagna ha fatto il 34%, gli altri programmi quanto hanno fatto? Il 3% fisso…? E quante reti digitali ci sono in Spagna per giustificare questi dati bassi delle ex-generaliste?



4. Mattia Buonocore ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 15:41

@Chendra87, seppur in calo, ci sono le reti autonomicas e poi le reti del digitale sono molto più seguite: FDF è leader col 2,9, in Italia se si arriva all’1.50% si parla di record. Il gruppo Mediaset comprende Cuatro e le reti digitali Boing (per i bambini), FdF, la Siete (replica i programmi del gruppo e propone qualche piccola produzione propria), Divinity (per le donne), Energy, e l’ultimissima arrivata La Nueve.



5. Marco89 ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 17:14

@ Chendra: guarda, io sono uno di quelli che pensa che il digitale terrestre in Italia abbia fatto molto male alle generaliste. Tanti canali cosiddetti minori in realtà sono fratellastri per i canali principali.
Riguardo The voice mah…la seconda edizione di X Factor non andava male, faceva 3 milioni e passa di persone, io credo che più che altro manchino mezzi capacità e volontà. Non credo il problema si circoscriva ad Amici. E poi all’ estero i cantanti si mettono in gioco, c’ è più libertà. Là più fai cose diverse più vali, più sei poliedrico. In Italia se cominci a fare tv automaticamente fai male l’ altro lavoro, non si possono fare più cose. All’ estero c’ è molto meno snobismo. E’ proprio una questione di mentalità. Comunque se si voleva creare l’ evento andava fatto su Raiuno. Forse se va bene lo sposteranno l’ anno prossimo.
@ Mattia: scusa l’ ignoranza ma Antena 3 che editore ha? Grazie.



6. PierVivaCanale5 ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 22:31

ma perchè non fate più gli ascolti spagnoli e francesi come facevate fino a qualche tempo fà? mi piaceva molto



7. marcode santis ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 23:52

Dal 2003 i principali azionisti del gruppo antena 3 sono l’italo-spagnola Planeta DeAgostini (attraverso la Zodiak), la tedesca RTL Group e Telefónica, il resto delle azioni è sul mercato il quanto l’azienda è quotata alla Borsa di Madrid dal 2003. L’attuale direttore è Silvio Gonzalez, che ha preso il posto dell’italiano Maurizio Carlotti.

il gruppo mediaset ha alnciato la nueve x contrastare il graqnde successo di antena nova con le telenovelas

come posiamo vedere la link seguente le reti del dtd hanno un gran seguito

http://www.formulatv.com/noticias/28725/audiencia-detras-de-la-magia-aterriza-exito-discovery-max/



8. Marco89 ha scritto:

6 gennaio 2013 alle 13:44

Ah, capito. Grazie mille MArco De Santis



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.