1
gennaio

HORROR TV 2012, OPERAIO SARDO A CASTELLI A SERVIZIO PUBBLICO: NON MI ROMPERE I COGLIONI

Quando metti la piazza e i politici a discutere assieme, in un periodo di crisi economica con quello che stiamo vivendo poi, puoi star certo che le scintille non mancheranno. E Michele Santoro – che intanto se la rideva – lo sapeva benissimo. Inevitabile quindi che, mentre si parlava di lavoro a Servizio Pubblico, un operaio sardo abbia attaccato Roberto Castelli della Lega Nord ospite in studio, che aveva provato a ribattere. “Non mi rompere i coglioni” e Castelli si è alzato e se ne è andato. E questo momento di alta televisione non poteva che finire dritto nella nostra Horror Tv 2012.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Servizio Pubblico: operaio infuriato
SERVIZIO PUBBLICO, L’OPERAIO INSULTA CASTELLI: NON MI DEVI ROMPERE I COGLIONI! (VIDEO)


I Fatti Vostri
I FATTI VOSTRI, GAFFE DI MAGALLI: “PRONTO, ANNA?” MA LA SIGNORA E’ MORTA (VIDEO)


prima della proclamazione
MISS UNIVERSO: GAFFE DEL CONDUTTORE. INCORONATA LA MISS SBAGLIATA (VIDEO)


Servizio Pubblico - Travaglio lascia lo studio
SERVIZIO PUBBLICO: E’ SCONTRO TRA SANTORO E TRAVAGLIO CHE LASCIA LO STUDIO (VIDEO)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.