31
dicembre

HORROR TV 2012, OMBRETTA COLLI DEL PDL A L’INFEDELE: ALZI LA MANO CHI NON E’ STATO SU UNA BARCA A FAR LE VACANZE

Questa fa a gara con il servizio curato da Francesca Grimaldi del TG1 che, come ricorderete, in viaggio su una Ferrari elogiò il vetro antivento che permetteva di non rovinare la permanente. “Da solo potrebbe valere il prezzo di questa macchina” disse. Invece è all’Infedele che si è consumata una gaffe simile che ha meritato di entrare nella nostra Horror Tv 2012. A parlare è Ombretta Colli del PDL che, per giustificare Roberto Formigoni sulle presunte vacanze pagate da Daccò, disse: “Alzi la mano chi non è stato su una barca a far le vacanze”. Immediata la risposta di Lerner: “Questo si chiama autogol clamoroso”. Come dargli torto!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


I Fatti Vostri
I FATTI VOSTRI, GAFFE DI MAGALLI: “PRONTO, ANNA?” MA LA SIGNORA E’ MORTA (VIDEO)


prima della proclamazione
MISS UNIVERSO: GAFFE DEL CONDUTTORE. INCORONATA LA MISS SBAGLIATA (VIDEO)


HORROR TV 2012, OMBRETTA COLLI DEL PDL A L'INFEDELE: ALZI LA MANO CHI NON E' STATO SU UNA BARCA A FAR LE VACANZE
HORROR TV 2012, ARMANDO SOMMAJUOLO DEL TG LA7 CONFONDE LA FUGA CON LA FIGA


HORROR TV 2012, OMBRETTA COLLI DEL PDL A L'INFEDELE: ALZI LA MANO CHI NON E' STATO SU UNA BARCA A FAR LE VACANZE
HORROR TV 2012, OPERAIO SARDO A CASTELLI A SERVIZIO PUBBLICO: NON MI ROMPERE I COGLIONI

3 Commenti dei lettori »

1. tinina ha scritto:

31 dicembre 2012 alle 23:39

E la Biancofiore che dice che la crisi non c’è perché in un bar alle 10 della mattina c’era tanta gente che prendeva il cappuccino dove la mettiamo?



2. comare ha scritto:

1 gennaio 2013 alle 23:27

Vergognose e viventi in un mondo parallelo. E pretendono pure di rappresentarci.



3. Luca ha scritto:

2 gennaio 2013 alle 09:56

Alzi la mano chi vorrebbe prendere a calci nel sedere i nostri politici (politici per modo di dire, in gergo “ladri”)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.