28
dicembre

AUDITEL GENERALISTE NOVEMBRE 2012: RAI1 CRESCE E SI CONFERMA LEADER IN TUTTE LE FASCE ORARIE. CRESCE RAI3, MALE ITALIA1

Logo Rai

Logo Rai

Settembre in calo, ottobre in risalita, e a novembre si stabilizzano sostanzialmente gli ascolti delle reti generaliste con una lieve crescita delle ammiraglie rispetto alle cadette. Se ad ottobre Rai1 era riuscita a raggiungere il 17.99% di share nelle 24 ore, a novembre notiamo una crescita di ben 1 punto percentuale e aggancia quindi il 18.83% di share, grazie ai buoni risultati del daytime ma anche ad un prime time più forte rispetto alla concorrenza. Canale5 invece conferma il dato del mese precedente fermandosi al 15.96% mentre in prime time crolla al 15.66% (ad ottobre era al 17.23%). Ottimo invece il dato di prima serata della prima rete pubblica, che arriva al 19.69%, crescendo più di un punto rispetto al mese precedente.

Come ad ottobre, anche a novembre Rai1 è leader in tutte le fasce orarie ottenendo il miglior risultato ancora al mattino, dove arriva al 22.14%, qualche punto decimale in meno rispetto ad ottobre, dove invece era al 22.52%. Miglior fascia per l’ammiraglia del Biscione è invece quella del preserale (18.12%), trainata perlopiù da Avanti un altro che sta ottenendo degli ottimi risultati contro la corazzata de L’Eredità, guidata da Carlo Conti. Ottimi risultati anche al mattino dalle 7 alle 9, dove ottiene il 17.84% mentre dalle 9 alle 12 sprofonda al 12.70% di share.

PRIME TIMERai3 si conferma terza rete con l’8.91%, seguita da Rai2 che torna in quarta posizione con un tutto sommato discreto 7.63%. Italia1 invece si ferma al 7.28%, in calo rispetto ad ottobre dove aveva ottenuto il 7.51%. Lieve calo anche per Rete4 che deve accontentarsi del 5.38% mentre La7 sale un po’ la china e aggancia il 4.65%. MTV in prime time, da poco rilevata da Auditel, ottiene lo 0.43% di share.

TOTALE GIORNATA – Per quanto riguarda le 24 ore invece, è ancora Rai3 ad ottenere la leadership crescendo non di poco rispetto ad ottobre: è infatti all’8.21% di share contro il 7.92% del mese precedente. Cresce anche Rai2 che arriva al 6.82% e scalza Italia1 che invece si ferma al 6.62% (ad ottobre era al 6.98%). La classifica si chiude come il mese precedente: Rete4 al 5.50% di share in lieve calo mentre La7 è in risalta al 3.66%. MTV è allo 0.48%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 11 dicembre 2017. Scomparsa domina (27.2%), la prima tv di Mission: Impossible – Rogue Nation al 10.8%


Rosy Abate ascolti tv
Ascolti TV | Domenica 10 dicembre 2017. Chiude in bellezza Rosy Abate (20.9%), Fazio 14.6%-13%. Non è L’Arena 6%. Domenica In 14.4%. Domenica Live in replica 14.2%


tu si que vales scuderia scotti
Ascolti TV | Sabato 9 dicembre 2017. Finale di Tú sí que vales 27.4%, The Help 11.9%. Amici in crescita (19.4%), bene Verissimo col GF (22.5% – 18%)


Francesco Arca e Giorgio Lupano (Brando Prizzi e Corrado Corradi)
Ascolti TV | Venerdì 8 dicembre 2017. Bene 60 Zecchini (22.2%), flop Sacrificio d’Amore (9.9%). Criminal Minds su Rai4 al 3.4%

10 Commenti dei lettori »

1. jonathan ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 14:15

ma io non capisco una cosa… canale 5 come fa ad essere dalle 9 alle 12 al 12,70% di share… a quell’ora c’è prima mattino 5 e forum che non vanno benissimo ma stanno comunque sempre sopra… anzi forum nella prima ora è al 20% di share… è colpa del sabato e della domenica che li fanno abbassare??
ringrazio se qualcuno mi spiega :D



2. iki ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 14:17

MTV a risultati negativi anche se pensavo peggio



3. amazing1972 ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 14:21

la7 va molto meglio di quanto non si pensi. merito di Santoro,che fa guadagnare quasi 2 punti nella media settimanale. discreto il dato di mtv,che nonostante abbia un target molto difficile da agganciare,con poche risorse,fa la sua figura

non infierisco su canale5,finchè i pubblicitari non torneranno a investire,manterrà un profilo basso,con serate “vuote”che abbassano la media. il dato mattutino,che è poi quello di mattino5,però potrebbe migliorare,apportando qualche modifica,il 12,7% è davvero scarsino



4. amazing1972 ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 14:27

@jonathan
mattino 5 è più o meno al 13% e anche forum si è ripreso solo ultimamente,veleggiando su un 15%. se a questi dati aggiungi il weekend che sta tra il 6 e il 9% ecco la triste media del 12.7%



5. Gah! ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 14:34

Rai 1 domina in tutte le fasce orarie. Molto bene Rai 3,terza rete ma anche Rai 2,che si piazza al quarto posto.
VIVA LA RAI



6. fabio ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 15:04

Ecco i risultati di programmare film in replica del Biscione. Raiuno in prime time fa’ un 19,69 quasi un 20%, canale 5 e’ sotto il 16, e’ peggiorato rispetto al mese precedente ed era un periodo di garanzia.
Raitre e’ la terza rete e batte anche l’italiauno da titaboschi lodata.
Sono i fatti che contano.



7. fabio94 ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 15:55

Hanno tolto Donelli, togliessero anche Tiraboschi magari Italia1 andrebbe meglio



8. DON IVANO ha scritto:

28 dicembre 2012 alle 21:12

Se ho letto bene un recente articolo su questo sito (o su uno concorrente) , Tiraboschi lascia il posto a un’altro a Gennaio



9. Michele ha scritto:

29 dicembre 2012 alle 16:38

Rai 1 ringrazi le vecchie che non si smuovono da lì neanche con le cannonate dal 1954, altrimenti la leadership l’avrebbe persa già da tempo; vorrei tanto vedere se utilizzassero solo il target commerciale 15-65 anni per rilevare l’Auditel, se Rai 1 trionferebbe ancora oppure scenderebbe molto più in basso tra le sette sorelle…



10. Michele ha scritto:

29 dicembre 2012 alle 16:40

Ma è vero Rai 1 già ringrazia le vecchie visto che tutti i suoi programmi (TG, varietà, fiction, programmi del day-time) sono rivolti esclusivamente a loro



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.