22
dicembre

BALLANDO CON LE STELLE: MILLY CARLUCCI SCALDA I MOTORI PER SETTEMBRE 2013

Milly Carlucci

Ballando con le stelle è uno dei grandi assenti di questa stagione televisiva che ha scelto la via del pit stop per aumentare brillantezza e forza, o per farsi desiderare di più, come ama dire la sua conduttrice. Per Bibi Ballandi e Milly Carlucci qualche mese in più per pensare a qualche ingrediente nuovo nella ricetta del programma e per scegliere con la dovuta tranquillità il cast della prossima edizione, elemento di primaria importanza e di difficoltà sempre più crescente, visti i problemi di budget.

La certezza che l’arena danzante faccia nuovamente capolino nella prima serata di Rai 1 però non è mai stata scalfita e la padrona di casa anche nell’ultima intervista, rilasciata a Di Tutto, conferma che maestri di ballo e giurati stanno già scaldando i motori per un rientro in pista prossimo. Potrebbe esserci la stessa tempistica di ritorno che sembra delinearsi per l’altro format lasciato in soffitta a respirare. Parliamo ovviamente del Grande Fratello.

Sulla data della nuova messa in onda Milly Carlucci sente di poter mettere in campo una prima ipotesi:

“Ballando tornerà nel 2013. Non abbiamo ancora una data precisa, presumibilmente a settembre, forse più avanti, ma tornerà.”

Probabilmente si farà di tutto per evitare l’incrocio con la bestia nera dell’ultimo anno, Italia’s Got Talent, che con quel guizzo di share ha fatto emergere qualche limite nel programma della maggiore delle sorelle Carlucci. Chissà che diventi più agevole uno scontro con l’altro format di Maria De Filippi, quel C’è posta per te che, nonostante sia sempre un rullo compressore di ogni concorrente che trova sul suo cammino, avrebbe anch’esso bisogno di nuove dinamiche.

C’è anche una curiosità per vedere la nuova reazione del pubblico del 2013 al genere talent, rimasto piuttosto sotterraneo in questa prima parte di stagione nelle piattaforme tradizionali. La gara di abilità tra i vip dovrà districarsi infatti anche con il problema della saturazione dei generi fondati su giurie, prove e televoto. Milly comunque c’è e con la determinazione e la generosità di questi anni è garanzia di un lavoro infaticabile per una competizione al massimo livello.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Milly Carlucci
MILLY CARLUCCI A DM: ALBERTAZZI MI HA DATO L’ENORME MISSIONE DI RACCONTARLO. IL SABATO SERA? È SEMPRE UNA GUERRA MONDIALE.


Milly Carlucci_Carlo Conti
RAI1, QUALE INTRATTENIMENTO PER LA PROSSIMA STAGIONE?


Balla con Milly
MILLY CARLUCCI PORTA BALLANDO CON LE STELLE IN ESTERNA A FIUGGI


Ballando con le stelle sospensione
I MIGLIORI ANNI E BALLANDO CON LE STELLE VERSO UNO STOP PER UNA STAGIONE. E’ DAVVERO LA SCELTA GIUSTA PER LO SHOW DELLA CARLUCCI?

12 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

22 dicembre 2012 alle 16:19

Bel toupè in questa foto.



2. Silvia ha scritto:

22 dicembre 2012 alle 16:46

sono contenta che Ballando torni ma io farei scontrare Tale e Quale con C’è Posta



3. mugnezz ha scritto:

23 dicembre 2012 alle 02:06

oh sarà contenta ora , di tornare con il suo unico programma !!! spero che canale 5 anticipì italia’s got talent



4. Fiò ha scritto:

24 dicembre 2012 alle 12:45

Ma questa conduttrice vive solo nell’ombra di questo unico programma che, peraltro, ha decisamente stufato? Aiuto… Neppure fosse il Festival di Sanremo! Milly: aggiornati e rinnovati.



5. Luciano ha scritto:

10 gennaio 2013 alle 13:36

Spero che questa volta le ballerine e i ballerini siano esclusivamente italiani e magari anche i vip. L’Italia è piena di persone in gamba che meritano.



6. nevio ha scritto:

6 febbraio 2013 alle 20:57

ciao milly sono entusiasto del ritorno di ballando…..contentissimo x i ballerini professionisti ,ma non lo sono altrett…x la giuria tecnica …….aaaaaa se solo fosse possibile vedere su una di quelle poltrone lorella cuccarini !!!!!!!!! cara Milly è possibile cambiare x……..ma a volte è anchè necessario .in bocca al lupo.



7. Ippazio ha scritto:

14 febbraio 2013 alle 18:48

Sono Primavera Ippazio, ho partecipato al provino di ballando con le stelle il 06/02/2012.
Successivamente mi è stato risposto tramite via email di essere stato rinviato alla successiva edizione.Posso sapere qualcosa in merito?
Grazie.Con estrema simpatia un saluto a tutti voi.



8. Vaslly ha scritto:

3 aprile 2013 alle 16:11

FINALMENTE TORNERA’ BALLANDO CON LE STELLE, UN PROGRAMMA SEGUITO DA GIOVANI E DA NON PIU’ GIOVANI. UN PROGRAMMA PULITO, LEGGERO, CHE PER ALCUNE ORE CI FA DIMENTICARE I PROBLEMI DEGLI ULTIMI ANNI. UNA VENTATA DI BUONO. CI SEI MANCATA M7ILLY!…..



9. Mugnezz ha scritto:

3 aprile 2013 alle 20:48

Buahahahahahahaha ma ti prego



10. salvatore ha scritto:

6 aprile 2013 alle 07:03

siamo contenti che riprende ballando ,piu di tutti mia figlia ,non voglio esagerare quando ho detto ,martina a settembre ricomincia ballando he scoppiata ha piagere dicendo vedo dinuovo i miei maestri ,anna martina balla anche lei , lei ha 11 anni a settembre e balla da 5 anni ,il suo desiderio che ripete sempre un giorno saro’ li dove i miei maestri ballano noi viviamo a chicago ma lei dice siamo lontani ma un giono spero ; in tanto io continuo ha ballare cosi quando quel giorno arriva io saro’ pronta per ballare con i miei maestri tanti saluti da una famiglia italiana immigrata pero’ tanto vicina all’italia anche grazzie ha voi



11. Mugnezz ha scritto:

6 aprile 2013 alle 17:01

Dai dai che e’ la volta buona che chiudono sta fetecchia



12. Sara ha scritto:

8 aprile 2013 alle 18:49

Sono contenta che torni ballando..però vorrei che a settembre torni Ti lascio una canzone ed a gennaio ballando con le stelle..come è sempre stato!!! ;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.