20
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2013 DAL 12 AL 16 FEBBRAIO. LUCIANINA RIUSCIRA’ A RISPETTARE LA PAR CONDICIO?

Luciana Littizzetto

Allarme rientrato. Il Festival di Sanremo 2013 si svolgerà regolarmente dal 12 al 16 febbraio. L’annuncio è arrivato pochi minuti fa da Viale Mazzini, con un comunicato ufficiale, e segue la decisione del Quirinale di indire le prossime elezioni politiche per il 24 febbraio.

Può tirare un sospiro di sollievo, dunque, Fabio Fazio che su Twitter si affida ad un semplice “W la Rai” per commentare la notizia. Uno slittamento della kermesse, oltre a procurare danni economici, avrebbe complicato le trattative per portare sul palco dell’Ariston artisti stranieri e non.

Il prossimo scoglio da affrontare per il conduttore ligure e soprattutto per la sua spalla Luciana Littizzetto sarà quello della par condicio, la cui salvaguardia sarà indispensabile in piena campagna elettorale in una vetrina Rai così importante e seguita come quella sanremese.

Dopo l’irruento monologo pronunciato dalla comica torinese a Che Tempo che fa, contro Silvio Berlusconi, Lucianina riuscirà a tenere a freno la lingua?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


fazio e littizzetto
FESTIVAL DI SANREMO 2013: LA RAI HA PRONTE TRE NUOVE DATE. SI PARTE IL 26 FEBBRAIO, IL 5 O IL 12 MARZO?


Sanremo-2013_h_partb
SANREMO 2013: LE ELEZIONI FANNO SLITTARE IL FESTIVAL?


Rai
PALINSESTI RAI AUTUNNO 2016: LE PARTENZE


Festival di Sanremo - Carlo Conti
FESTIVAL DI SANREMO 2017: SVELATE LE DATE, ECCO QUANDO SI FARA’

21 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 13:31

sono contentissimo di questo non spostamento.

Secondo me un’intervento politico ce lo farà comunque, ma io soprattutto temo i monologhi su piselli e patate.



2. amazing1972 ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 13:36

i politici dovrebbero occuparsi di fare decentemente il loro lavoro,piuttosto che prendersela coi comici.
a questo punto,secondo me,la litizzetto potrebbe anche non esserci,perchè quando è frenata,non ha senso

so già che tutti le spaleranno me@da alla prima parolaccia. ricordate magari quante volgarità sono state dette l’anno scorso,da luca e paolo,ai soliti idioti



3. MisterGrr ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 13:41

mamma mia, quelle dell’anno scorso erano davvero troppe però!



4. style_93 ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 13:57

Luciana non rispetterà la par condicio, farà la “compagna miliardiaria” (facile fare i comunisti quando si hanno pien di soldi… specie quelli che si ricevono dallo Stato, ovvero tramite le tasse che i poveri lavoratori sono costretti a pagare) come al suo solito e cercherà di “tirare la volata” al PD, ma invece, come al solito, finirà per “tirare la volata” a Berlusconi (e questa volta pure a Grillo) in quanto, come al solito, la sinistra non ha imparato nulla di nulla dal passato (Nanni Moretti docet).



5. osservatore ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:13

noto che il problema dell’italia è “contenere” luciana.
la domanda che bisogna porsi non è :
“LUCIANINA RIUSCIRA’ A RISPETTARE LA PAR CONDICIO”
ma è
“Silvio riuscirà a rispettare la par condicio”?
Mi pare che invece di vedere i grossi problemi a livello di informazione di questi giorni, ci si concentri su una comica ( anche se effettivamente devo dar ragione a voi. i comici son due)



6. angela ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:16

Evvai Lucianina!!!! contiamo su di te !!!! tira stà volata al Berlu ….ma lunga, molto lunga ,in mdo ch non ritorni mai piùùùùùùù



7. angela ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:20

osservatore pienamente d’accordo col tuo pensiero,come sempre d’altronde!!!! :)



8. style_93 ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:33

x 5. osservatore
Santoro nel 2001 la rispettò? Mai e poi mai. Floris e il TG3 l’hanno sempre rispettata? Mai e poi mai. Come mai non sono stati multati? Beh, ti pare che “cane mangi cane”?

x 6. angela
Tirar la volata in termine politico significa “dare una mano a vincere”: pensaci!

x 7. angela
Ovvio che concordi con “osservatore”: siete la stessa persona ;) !



9. osservatore ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:37

si guarda.
tutti i commenti del blog, tranne quelli di style perchè non arriverei mai al suo livello, sono scritti da me.
fornisco questo scoop, prima che lo possa dare davide maggio….
ps ma pensa un po’ come siamo messi



10. MisterGrr ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:42

Ah Berlusconi sarà ospite anche al Festival? Bel tour che si fa il Cavaliere. Andrà anche a fare una televendita QVC?



11. Peppe93 ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:45

Era la cosa più giusta.



12. mary ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:47

scusate ma il vero problema qui è la champions league,una partita clou, c’è milan barcellona che di sicuro attirerà milioni di telespettatori, e la juve con il celtic da no sottovalutare nemmeno questa,forse era meglio spostarlo al 26,con queste partite si rischia x l’audience,se non erro le trasmettono su mediaset vero?a meno che non le giocano al pomeriggio,possibile che non lo sapevano in rai? qualcuno lo dica su twitter a fazio,leone e co. magari il festival inizierebbe lunedì 11 poi martedì pausa x le partite, e riprendono il mercoledì,no? mi ricordo per sanremo 09 bonolis prevedendo la champions aveva programmato il festival per una settimana prima credo cmq facendo in modo che non si sovrapponessero i 2 eventi,lui è stato lungimirante…



13. osservatore ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:51

fazio avrà solo juve-celtic ma in paytv, non in chiaro.
il milan è la settimana successiva su canale5.
diciamo che anche da questo punto di vista è andata di lusso a fazio



14. fabio ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:52

Per accontentare tutti si potrebbe fare lo scontro berlu-Bersani sul palco dell’ Ariston intervistati da Fazio e come moderatrice la littizzetto no?



15. mary ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 14:57

x osservatore,grazie non lo sapevo convintissima che fosse in quella settimana lì e in chiaro…eh sì gli è andata di lusso davvero;)



16. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 15:46

beh la parcondicio potrebbe essere uno spunto per dei divertenti battibecchi tra fazio e la littizzetto.
secondo me sarà fantastica. w lucianina haha



17. LUCA ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 16:45

Ancora con sto problema? Allora parliamoci chiaro se Berlusconi avesse governato decendemente oggi non staremmo a parlare di quello che ha detto luciana e di quando andrà in onda il festival perchè bisogna tornare a votare!



18. style_93 ha scritto:

20 dicembre 2012 alle 18:21

x 17. LUCA
Il 90% (NOVANTA PERCENTO) della legislazione PROVIENE o dalla Ue oppure è di competenza regionale (riforma fatta dall’Ulivo nel marzo 2001, ovvero DUE MESI PRIMA che Berlusconi vincesse le elezioni), ovvero lo Stato centrale non è più potente come ai tempi di Craxi. Inoltre, la politica monetaria è di competenza della BCE: quindi non diciamo “oglionate”…



19. giglio ha scritto:

21 dicembre 2012 alle 11:40

Concordo con Osservatore e Luca I comici sono due Luciana e per nostra disgrazia ” Berlusconi”



20. Nina2 ha scritto:

21 dicembre 2012 alle 15:03

Tutto quello che dirà lucianina sarà ben detto,almeno ti farà ridere sicuramente,anche Vespa ha detto”Per fortuna il festival ci risparmierà una settimana di propaganda elettorale”,si è stancato anche lui figuriamoci noi



21. simone ha scritto:

22 dicembre 2012 alle 11:39

amazing 1972 come al solito non ha capito nulla… il problema non sono i politici, i problemi sono gli spettatori di centrodestra che dovranno assistere a una manifestazione canora con continui attacchi al pdl… dato che anche io che sono di destra pago il canone vorrei vedere ogni tanto qualcuno che da del coglione e del rompipalle a bersani… o d’alema… prodi… c’è l’imbarazzo della scelta…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.