17
dicembre

PAOLO BONOLIS: SIAMO SPESSO SOPRA L’EREDITA’ PUR CON UN TRAINO INFERIORE

Paolo Bonolis

In attesa di sapere quando Avanti un Altro andrà effettivamente in panchina (stamattina la decisione definitiva su un possibile ‘allungamento’), Paolo Bonolis gongola per gli ascolti che il suo programma sta regalando a Canale 5. E, intervistato dal Corriere della Sera, fa il punto su una una situazione che, almeno sulla carta, risultava tutt’altro che facile:

“Stiamo andando benissimo in un territorio difficilissimo come quello del preserale dove la televisione è inerziale, ossia è una tv di abitudine, e l’abitudine dei nostri dirimpettai (L’Eredità di Carlo Conti, ndr) era fortissima, con ascolti giganteschi. Eppure sono due edizioni dove siamo riusciti ad andare spesso sopra di loro, pur con un traino inferiore (Pomeriggio Cinque dal lunedì al venerdì, Verissimo al sabato e Domenica Live alla domenica, ndDM) al loro e con un carico pubblicitario che è due terzi in più rispetto al loro”.

Fiero di aver creduto e portato al successo un programma ideato e prodotto in casa, senza aver ceduto al fascino del format straniero, Paolo Bonolis sembra quasi rattristarsi nel ruolo di spettatore di una tv italiana che, a detta sua, non cambia mai, riproponendo cose che non appartengono alla cultura del Paese ma, per l’appunto, “a quella sorta di omogeneizzazione globalizzata del prodotto tv che è il format”. Per esempio X Factor, dal quale è invece rimasto particolarmente colpito per la qualità dell’edizione appena conclusa:

“E’ un genere che non mi piace, ma è fatto veramente bene con qualità, cura e attenzione, in una splendida confezione. Una qualità insolita per la nostra televisione.

Di insolito, inoltre, ci sarebbe anche un documentario che sappia far ridere. Questa è la nuova sfida del conduttore romano:

Sto pensando all’idea di un programma di divulgazione divertente. I documentari sono appassionanti, però non si ride mai. Il mantra didattico ti ipnotizza ma non ti lascia niente dentro soprattutto se difronte hai un pubblico giovane. Credo invece si possa raccontare e stupire lasciando a chi ascolta la possibilità di divertirsi”.

Una battuta, inevitabile, sulla questione legata al possibile slittamento del Festival di Sanremo 2013 a causa delle elezioni politiche, che dovrebbero cadere proprio nella settimana della kermesse:

“(…) è assurdo che si possa togliere l’unica festa istituzionale italiana a favore di talk show politici. La politica dovrebbe servire il nostro Paese ma in realtà avviene il contrario”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Bonolis avanti un altro
Avanti un altro pure di sera: Bonolis rivoluziona il suo game per la prima serata


Avanti un altro - Gerry Scotti e Paolo Bonolis
AVANTI UN ALTRO: DAL 12 APRILE DOPPIA CONDUZIONE BONOLIS-SCOTTI


Avanti un altro Scotti Bonolis
AVANTI UN ALTRO: BONOLIS E SCOTTI INSIEME PER 4 PUNTATE, POI GERRY DA SOLO. NON ERA MEGLIO TESTARE UN NUOVO FORMAT?


Fiorello
DM LIVE24: 5 MAGGIO 2014. IL CANONE RAI DIVENTA FLESSIBILE? – FIORELLO TORNA IN RADIO CON FUORI PROGRAMMA

15 Commenti dei lettori »

1. ItalyBoy51 ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:12

grande Paolo!!! Fiero di averlo come idolo da bambino!!



2. Federico ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:19

Ma quando va a cagare Bonolis e quell’altro alieno ..
voglio jerry scotti.



3. MisterGrr ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:21

Sull’ultima dichiarazione voto 1000, tanto per citare la sua GRANDE AMICA.



4. Taichi ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:51

federico: ci andrà quando gente come te sarà più educata, ossia mai



5. Taichi ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:53

che poi per starti antipatico l’alieno significa che il programma lo vedi, ma tranquillo, gerry floppy con il suo “the money flop” che nei ultimi mesi id messa in onda toccava ascolti imbarazzanti torneranno, e con loro la gente tornerà a seguire l’eredità o i telegiornali



6. Peppe93 ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:53

Paolo è un grande! Ed il suo è un grande programma.



7. style_93 ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:53

Ma, dico io, non sarebbe meglio se Canale5 tenesse Bonolis per tutta la stagione, esattamente come la Rai fa con Conti, per relegare “Money Drop” a gioco estivo, esattamente come fa la Rai con “Reazione a Catena” ogni estate? In un solo colpo Mediaset avrebbe risolto due problemi annosi: il preserale ordinario (Bonolis) e quello estivo (Scotti) perchè, secondo me, di certo Money Drop un 17% in estate lo farebbe, ovvero di certo non farebbe i disastri combinati da Insinna e da Enrico Papi in replica (ricordate?) la scorsa estate. Commenti?



8. matteo quaglia ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 12:59

style e’ bonolis che non vuole tenerlo per tutta la stagione perche’ lo vuole preservare e mantenere l’attesa per la stagione nuova se l’ha allungato di un altro mese ha fatto si un regalo al pubblico , pero’ a febbraio o a marzo chiudera’ comunque tornando a settembre e su questo non concedera’ altre dilazioni



9. style_93 ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 13:18

x 8. matteo quaglia
Facciamo finta che Bonolis domani cambia idea ;) ! Rispiego meglio la mia idea: Bonolis contro Conti tutto il tempo, Scotti contro Reazione a Catena. Domanda: quanto farebbe Scotti contro RAC in estate? Di certo non farebbe i disastri di Insinna e della Ruota in replica…



10. tania ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 13:22

Grande Paolino..io sariata con te ma quando si vota???



11. style_93 ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 14:14

x 10. tania
(Quanto segue è un discorso ironico… ma non troppo) Spiacente, ma Bonolis è meglio che stia FUORI dalla politica perchè i poteri forti hanno deciso che Monti (un quasi-settantenne) regnerà almeno fino al 2018 (come Premier, salvo dissoluzione anticipata del prossimo parlamento che sarà eletto nel 2013) o fino al 2020 (come Capo di Stato, che potrebbe essere rieletto per altri 7 anni). Infatti: ti pare che i poteri forti consentiranno a Bersani-Vendola di prendere il potere, dopo che loro (i poteri forti) hanno disarcionato Berlusca ;) ?



12. tania ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 15:18

Style 93: non capisco ciò che hai scritto,il mio messaggio non parla di politica. ;)



13. fabio ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 15:41

Giusto Tania! Style che studi giurisprudenza o scienze politiche che devi snocciolare nozioni politiche da libri o web, sai ci sono altri siti in cui puoi farlo, non su questo blog di tv. Oppure puoi sempre iscriverti a qualche lista o partito così esponi con gazebo e riunioni le tue innumerevoli idee!



14. sister ramone ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 16:30

“avanti un altro” mette allegria a grandi e piccini. L’altro giorno dal giocattolaio ho visto una bimba che era tutta felice perchè i suoi avevano comperato il gioco in scatola e poteva “tenere il pidicozzo” e fare l’imitazione dello iettatore :D



15. Alessandro ha scritto:

17 dicembre 2012 alle 17:42

“..siamo riusciti ad andare spesso sopra di loro, pur con un traino inferiore ..”

Zan zan. (meritato)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.