14
dicembre

LA7: MARCO GHIGLIANI E’ IL NUOVO AD, SEVERINO SALVEMINI NOMINATO PRESIDENTE. GIOVANNI STELLA LASCIA

Marco Ghigliani, nuovo AD La7

Importanti novità ai vertici di La7Marco Ghigliani, direttore generale di Telecom Italia Media, è il nuovo Amministratore Delegato dell’emittente, mentre il ruolo di Presidente è stato assegnato a Severino Salvemini, già Presidente di Ti Media. Quest’ultimo prenderà il posto del dimissionario manager Giovanni Stella, che ha lasciato l’incarico di Consigliere d’Amministrazione oltre a quello di numero uno di La7. A ratificare le nuove nomine – tutte interne all’azienda – è stato il CdA  riunitosi ieri già sotto la guida di Salvemini.

In un comunicato, La7 ha espresso “vivo ringraziamento al dottor Stella per il proficuo lavoro svolto all’interno del Gruppo Ti Media“, che ha accompagnato nel processo di risanamento e in quello di vendita dell’emittente (tutt’ora in corso). Secondo quanto riporta Repubblica, il ‘Canaro’ dovrebbe percepire una buonuscita di circa 1,2 milioni. Ora i comandi della rete terzopolista passano alla coppia Salvemini – Ghigliani, rispettivamente Presidente e AD  del canale tv.

A loro, il compito di attuare un nuovo corso aziendale in linea con “le nuove necessità dettate dal settore televisivo“, che da gennaio potrebbero trovare un primo riscontro nei cambiamenti adottati in palinsesto. Tra gli obiettivi affidati al neoeletto settore management, quello di elaborare un piano mirato al miglioramento della situazione economico finanziaria, anche attraverso un programma di contenimento dei costi. La spending review catodica, insomma, colpisce anche La7.

Il Consiglio, inoltre, sulla base delle prime evidenze dei risultati consolidati a novembre, che confermano il trend negativo in termini operativi e di indebitamento già evidenziato a settembre

si legge infatti nel comunicato diramato da La7. I nuovi vertici aziendali dovranno anche traghettare l’emittente in vendita verso la nuova proprietà. Al momento, però, sul tavolo del direttore finanziario Piergiorgio Peluso sarebbero arrivate solo le offerte di Urbano Cairo (tramite Cairo Communication) e quella congiunta dei fondi di private equity Equinox e Clessidra.



Articoli che potrebbero interessarti


Giovanni-Stella
GIOVANNI STELLA DA LA7 A GUIDO VENEZIANI EDITORE


Ti-ci-porto-io soppresso, palinsesti la7
LA7: CHIUSO ANCHE LO SHOW DELLA MOGLIE DI MENTANA, NEL 2013 ARRIVANO LE FICTION DI SKY


Giovanni Stella, La7
LA7, L’AD GIOVANNI STELLA LASCIA L’INCARICO.


Enrico Mentana
ENRICO MENTANA: “LA7 IN VENDITA? E’ POSSIBILE”. LO SCEICCO DEL QATAR SAREBBE INTERESSATO

1 Commento dei lettori »

1. fabio94 ha scritto:

14 dicembre 2012 alle 23:41

Perlomeno è più giovane, speriamo che riesca a risanare l’azienda.
PS: è la control room de La7 quella alle sue spalle?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.