7
dicembre

SPECIALE SUPERQUARK: PIERO ANGELA SPIEGA L’ECONOMIA E LA CRISI IN PRIME TIME

Piero Angela Speciale Superquark

Un appuntamento in prime time per affrontare i temi caldi dell’economia, per parlare di spread e tassi di crescita in modo chiaro e divertente, senza i vincoli del dibattito politico quotidiano. Stasera il decano della divulgazione televisiva Piero Angela torna in onda con una chicca ispirata all’attualità: alle 21.10 il popolare giornalista presenterà su Rai1 uno Speciale di Superquark dedicato alle cause della crisi e alle possibilità di tornare a crescere.

Angela spiegherà le problematiche e le opportunità che si prospettano per il nostro Paese servendosi di animazioni, filmati e macchine sceniche. Così, nello Speciale di Superquark compariranno oggetti quotidiani come bilance, carriole, bidoni, orologi, mazzi di carta, mestoli, palloni e persino un bambino di 11 mesi e una mucca. In studio saranno presenti anche alcuni ospiti, tra cui il prof. Paolo Galluzzi, il Presidente della Corte di Appello di Torino Mario Barbuto, l’imprenditore anti-mafia Ivanohe Lo Bello, l’economista Stefano Molina, il saggista Roger Abravanel e il giornalista Federico Rampini.

L’itinerario del programma si articolerà in una specie di “gioco dell’oca” con 12 caselle, attraverso le quali sarà possibile osservare alcuni problemi annosi che affliggono il nostro Paese. L’Italia apparirà dunque come una macchina che ha notevoli guasti di funzionamento e che necessita di riparazioni mirate. Le bilance in studio, inoltre, mostreranno come il Pil nazionale tra il 2000 e il 2011 sia cresciuto solo dello 0,1%, mentre si è speso molto più di quello che si è incassato attraverso le tasse.

Piero Angela, che dal 21 dicembre prossimo tornerà in onda con nuovi Speciali che racconteranno la storia, concluderà la puntata di stasera con un secchio di latte che simboleggia la crescita, mostrando come la distribuzione di questa ricchezza (sanità, scuola, pensioni, Pubblica Amministrazione… ruolo affidato alla politica) richieda un mondo produttivo molto efficiente e cioè una “mucca” che produca molto latte. Fuor di metafora, il bovino in questione apparirà in carne e ossa nello studio televisivo e darà il suo contributo alla spiegazione.

Per attribuire concretezza alle parole, il programma mostrerà anche alcuni motori invisibili della crescita, legati soprattutto a certi comportamenti individuali e collettivi. Il tutto, in uno stile divertente e chiaro, dunque poco montiano ma molto efficace. L’appuntamento con lo Speciale di Superquark è per stasera alle 21.10 su Rai1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Piero Angela
Un Posto al Sole… per Piero Angela. SuperQuark scopre i segreti della popolare soap


Piero Angela
SuperQuark 2017: il ritorno di Piero Angela in prima serata su Rai 1


Piero Angela
SUPERQUARK: PIERO ANGELA TORNA SU RAI1 E INDAGA LE ORIGINI DELL’OMOFOBIA


Pianeta Gemello - tv2000
PIANETA GEMELLO VS SUPERQUARK: QUANDO LA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA DIVENTA DIBATTITO

6 Commenti dei lettori »

1. Turbine1974 ha scritto:

7 dicembre 2012 alle 13:14

Flop assicurato! Sotto i 3 milioni e intorno al 10% di share



2. star ha scritto:

7 dicembre 2012 alle 13:21

@Turbine1974 non credo proprio. Andrà bene, a meno che il pubblico italico si sia completamente rincitrullito. grande piero!



3. step ha scritto:

7 dicembre 2012 alle 13:27

Flop assicurato!!!



4. matteo quaglia ha scritto:

7 dicembre 2012 alle 13:39

per quanto superquark sia un ottimo programma ormai non ha piu’ quella forza in termini di auditel per poter rivaleggiare con le altre reti e la rai lo sa bene , stasera non fara’ un gran risultato ma e’ sempre un modo diverso per provare a spiegare questo momento difficile ( e che potrebbe pure peggiorare ) che stiamo attraversando , sotto le feste o in estate periodo in cui li ascolti contano meno o per niente superquark ci sara’ sempre



5. Marco ha scritto:

7 dicembre 2012 alle 23:42

Complimenti Piero! due ore di trasmissione sulla crisi economica e neanche una parola sulla speculazione finanziaria…



6. Marco ha scritto:

8 dicembre 2012 alle 08:51

Piero Angela si conferma un Grande! così stanno le cose e tutti così le possono capire.
ora ognuno prederà il “pezzo” che interessa e lascierà cadere quello che non si vuol cambiare (di noi stessi)….questa è l’Italia….ma dovrà cambiare…e in fretta, altrimenti….emigrazione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.