4
dicembre

AUGUSTO MINZOLINI DA GENNAIO IN SECONDA SERATA SU CANALE 5?

Silvio Berlusconi e Augusto Minzolini

Silvio Berlusconi e Augusto Minzolini

Così, tanto per dire, Paolo Del Debbio ieri ha raggiunto lo share record del 9% nonostante i più altisonanti Che tempo che fa di Rai3 e L’Infedele di La7, diventando a tutti gli effetti la quinta colonna di Rete4. Allora per quale strano motivo a Cologno stanno (ancora) vagliando l’ipotesi di ripescare uno dei personaggi più critici dell’azienda pubblica? Si perché, stando a quanto rivelato da Celebrity Now e rilanciato da Dagospia, pare proprio che dalle parti del Biscione abbiano deciso, in vista della nuova stagione invernale, di “accollarsi” l’ex Direttore del TG1 Augusto Minzolini.

Le voci a dire il vero si rincorrevano da mesi, da quando il Direttorissimo venne sostituito dal pensionato Alberto Maccari alla guida del TG dell’ammiraglia Rai e inviato al coordinamento dei corrispondenti. Ora l’ipotesi pare stia prendendo forma: Minzolini potrebbe sbarcare da gennaio su Canale5 con due seconde serate di informazione, sulla scia del defunto Matrix, chiuso sì per i bassi ascolti, ma anche in vista della promozione autunnale di Alessio Vinci nel dì di festa, a sua volta allontanato e sostituito in corsa da Barbara D’Urso.

Già alle prime avvisaglie i giornalisti Mediaset pare avessero alzato le barricate, pronti a farsi sentire con un duro comunicato dei comitati di redazione. Oltre al ricorso (inutile?) di un esterno, il problema, secondo Dagospia, risiedeva nel costo che il passaggio dell’ex Direttore avrebbe comportato sulle casse Mediaset, ritenuto eccessivo in tempi di spending review (leggasi tagli forsennati ai TG).

Peccato che, stando alle voci, Minzolini su Canale5 potrebbe intascare quanto già sta attualmente guadagnando in Rai, la stessa cifra che poi si ventilava ai primi rumors: 600 mila euro. Ma d’altronde in periodo di elezioni…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Falco
FALCO: IL LAST COP FRANCESE SI RISVEGLIA DAL COMA NELLA SECONDA SERATA DI CANALE 5


Augusto Minzolini
CANALE5 PREPARA UN ROTOCALCO E UN TALK POLITICO PER LA SECONDA SERATA. MINZOLINI: “NON NE SO NULLA”


Teleratti 2011 Informazione e cultura
TELERATTI 2011: PEGGIOR PROGRAMMA DI INFORMAZIONE E CULTURA (INFOTAINMENT E TG INCLUSI)


Kalispera analisi auditel
KALISPERA: IL BUONASERA DI SIGNORINI PIACE DI PIU’ AI GIOVANI E AL SUD, DI MENO AI LAUREATI.

10 Commenti dei lettori »

1. osservatore ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 12:37

luomo più amato dagli italiani.
immagino che ascoltoni farà in seconda serata.
del debbio è molto più furbo, più subdolo nel suo populismo. non dichiara apertamente dove sta…lascia che il lavoro sporco lo faccia la povera gente che urla in studio ed in collegamento la propria rabbia.
chissà come mai un anno fa nessuno si occupava a mediaset dei problemi della gente. magari la sanità funzionava benissimo, i ristoranti erano pieni, la gente spendeva tantissimo, tutti arrivavano tranquillamente a fine mese. non è che la crisi di oggi è figlia di monti. parte da più lontano… e non è solo colpa delle congiunture economiche internazionali



2. osservatore ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 12:38

vabbè
*l’uomo



3. Gabriele90 ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 13:07

Osservatore: mi sembra di aver letto un’intervista di Del Debbio dove ha dichiarato che ha sempre votato Berlusconi.



4. matteo quaglia ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 13:19

pippo piuttosto che menarcela con del debbio come se fosse un maestro dell’ occultismo politico , perche’ non vai a chiederlo al pubblico che l’ha visto?? ieri e’ andato benissimo , che forse il pubblico si e’ dimenticato di colpo di chi c’era al governo prima di monti o chi e’ il propietario della rete dove va in onda visto che ormai per alcuni il solo fatto che mediaset appartenga a lui fa diventare ogni programma magicamente schifoso , o perche’ semplicemente il programma e del debbio piacciono e rete4 ha tra le mani un buon programma??



5. Nina ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 13:34

Poi chi lo segue sa benissimo che è l’ideologo di Forza Italia.



6. matteo quaglia ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 13:44

che poi la politica sta messa una schifezza ovunque pero’ non e’ che la chiamiamola novita’ del movimento 5 stelle sia al momento messa meglio , scandali non ce ne sono pero’ le minchiate uscite fuori oltre a trattare i propri rappresentanti come delle pezze da piedi o come i peggiori criminali solo perche’ hanno fatto un apparizione in tv sembra che non esistano , tutti paiono essersi dimenticate che grillo alcune settimane fa voleva fare un referendum sull’ euro che non avrebbe cambiato nulla di nulla ( a parte i milioni spesi se l’avessero fatto , o l’ultima geniale si fa per dire trovata delle primarie via web dove io dovrei votare senza alcuna conoscenza praticamente a cazzum o alla ambarabaciccicoco’ qualcuno del loro movimento da mandare a concorrere alle politiche , o l’attacco insensato alle olimpiadi e la risposta senza senso contro josepha idem… )



7. fabio ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 13:58

io non mi meraviglio di questo arrivo sul 5 di minzolini..la foto la dice tutta!



8. mugnezz ha scritto:

4 dicembre 2012 alle 17:47

piersilvio dovrebbe dire al papi di farsi i cazzi suoi e di non rompere le b…e dentro mediaset !!!



9. osservatore ha scritto:

5 dicembre 2012 alle 01:25

ovviamente non avete capito cosa volevo dire.
certo che è l’ideologo di forza italia ed ha sempre votato berlusconi ma non è certo un fede o un minzolini…
è più “accurato” nel modo di proporsi. non è sfacciato, lascia che il lavoro sporco lo facciano altri. lui gestisce solamente



10. Val ha scritto:

5 dicembre 2012 alle 04:32

@ Osservatore: Del Debbio «non dichiara apertamente da che parte sta»… Ma che dici? Se è uno dei fondatori di Forza Italia. È un liberista.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.