25
novembre

POP! VIAGGIO DENTRO UNA CANZONE: OMAR PEDRINI TORNA QUESTA SERA SU RAI5

Omar Pedrini

Questa sera alle 22.35 su Rai5 torna Pop! Viaggio dentro una canzone, il programma curato e condotto da Omar Pedrini che racconta la storia delle canzoni più importanti e significative del pop italiano. Come nella scorsa stagione, trasmessa lo scorso febbraio, anche in questo nuovo ciclo di dodici appuntamenti, l’ex leader dei Timoria racconterà in ogni puntata la storia di una canzone svelandone le curiosità e gli aneddoti che riguardano la creazione della musica e la stesura del testo, dando ampio spazio anche alle emozioni di chi l’ha ascoltata e alle testimonianze di tutti coloro che hanno collaborato alla sua realizzazione.

Il programma sarà arricchitoda testimonianze di numerosi cantanti, musicisti e giornalisti, e dal materiale di repertorio delle Teche Rai che aiuterà a contestualizzare il periodo storico nel quale la canzone analizzata è stata scritta. Al programma parteciperà in studio l’esperto musicale e produttore Guido Elmi, da trent’ anni coordinatore delle realizzazioni di Vasco Rossi.

Il primo appuntamento racconterà la storia di Lugano addio, la bellissima canzone di Ivan Graziani, il cantautore abruzzese scomparso a soli 52 anni nel 1997. Nel corso della puntata si scoprirà chi è Marta, la donna a cui Graziani faceva riferimento nel brano, si mostreranno gli aneddoti del suo manager Nazzareno Nazziconi, e gli emozionanti incontri con sua moglie Anna, e con i suoi figli Tommaso, di professione batterista, e Filippo, cantante e chitarrista, che per l’occasione proporrà una versione riarrangiata della canzone.



Articoli che potrebbero interessarti


foto_Mirella_e_Omar
POP! VIAGGIO DENTRO A UNA CANZONE: OMAR PEDRINI TORNA A FAR LEZIONE DI MUSICA SU RAI5


Rock e i suoi fratelli
ROCK E I SUOI FRATELLI: CON OMAR PEDRINI SU RAI 5 E’ TUTTA UN’ALTRA MUSICA.


Rai5
RAI5: L’AZIENDA PUBBLICA INVESTE TUTTO SULLA CULTURA (E DIMENTICA GLI ALTRI CANALI DIGITALI?)


Wild Italy
Wild Italy: su Rai5 una riserva naturale che svela le meraviglie della Penisola

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.