23
novembre

AUDITEL GENERALISTE SETTEMBRE-OTTOBRE 2012: RAI1 E’ LEADER IN (QUASI) TUTTE LE FASCE ORARIE. IN CALO LE RETI CADETTE MA RAI3 INGRANA AD OTTOBRE

Rai1

Rai1

Interessanti i dati d’ascolto delle sette reti generaliste per quanto riguarda i mesi auditel di settembre e ottobre 2012, non fosse altro perché gli switch off sono terminati solo la scorsa estate e questo ha inevitabilmente avuto delle ripercussioni sui primi sette tasti del telecomando che, per giunta, hanno attuato non poche modifiche ai propri palinsesti rispetto alla precedente annata. La prima rete pubblica si conferma ancora leader a settembre ma rispetto allo stesso periodo dello scorso anno cala nel totale giornata al 17.08% di share, mentre in prima serata sale al 17.33%. Lo stesso dicasi per l’ammiraglia del Biscione che arriva al 15.50% nelle 24 ore ma sale in prime time al 17.55% migliorando nettamente i risultati del 2011 e superando per giunta il competitor. E’ ad ottobre che si registra una più netta risalita di Rai1 che arriva al 17.99% nelle 24 ore, mentre Canale5 si ferma al 15.93%, e in prime time sfonda al 18.46% contro il 17.23% della rete diretta da Massimo Donelli, che quindi, malgrado l’evento di Adriano Celentano, perde punti rispetto a settembre.

Rai1 si aggiudica a settembre tutte le fasce esclusa la prima e la seconda serata e il miglior risultato lo ottiene ancora nella fascia del mattino dalle 7 alle 9 con il 21.67%, più debole rispetto allo scorso anno. Ad ottobre invece Rai1 è incredibilmente leader in tutte le fasce orarie, e il miglior risultato lo ottiene ancora al mattino con il 22.52% di share. Anche Canale 5 va forte al mattino dalle 7 alle 9 grazie al Tg5, con il quale ottiene il miglior risultato a settembre (18.82%), e nello stesso mese sprofonda invece dalle 9 alle 12 (11.58%) e dalle 15 alle 18 (12.86%), mentre ad ottobre risale al pomeriggio (15.18%) ma rimane pressoché stabile la mattina (12.06%).

PRIME TIME – A farne le spese degli switch off sono soprattutto le restanti reti generaliste. Terza rete a settembre si conferma ancora Rai2 che raggiunge il 7.80% di share, più di un punto in meno rispetto allo scorso anno, tallonata da Italia1 che invece arriva al 7.72%, perdendo un punto rispetto a settembre 2011. Quinta rete, anch’essa in calo, è invece Rai3 che colleziona il 6.83% mentre Rete4 è al 5.94%. La7 si deve accontentare del 3.79%. Cambio di scenario invece a ottobre. A prendere la leadership è Rai3 con un eccellente 8.92% e tiene a distanza sia Italia1 al 7.51% che Rai2 al 7.25%. Rete4 cala al 5.68% mentre La7 sale 4.19%.

TOTALE GIORNATA - Nel totale giornata a settembre a confermarsi leader è Italia1 con il 7.20% (meno un punto rispetto al 2011) seguita da Rai3 con il 6.70%Rai2 al 6.63%. Chiudono Rete4 al 5.72% e La7 con il 3.35% in netto calo rispetto al 2011. Stravolta la situazione ad ottobre dove a primeggiare è invece Rai3 con un ottimo 7.92%, segue Italia1 in calo al 6.98% e Rai2 in lieve risalita al 6.75%. Rete4 conferma i risultati del mese precedente collezionando il 5.62% mentre La7 è ancora in calo al 3.41%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%

6 Commenti dei lettori »

1. teoz ha scritto:

23 novembre 2012 alle 17:32

beh in totale giornata la classifica è
RAI1
CANALE5
ITALIA1
RAI3
RAI2
RETE4
LA7
calcolatrice alla mano:
RAI 30,41
MEDIASET 28,42
LA7 3,35
il vero vincitore sono tutti gli altri canali del DDT che complessivamente si mangiano la platea del 61,96% del pubblico! Quando si dice “una goccia non vale niente ma assieme ad altre è un mare”



2. osservatore ha scritto:

23 novembre 2012 alle 18:56

il problema è che canale5 a novembre è crollata.
già il sorpasso di canale5 ai danni di rai uno in prime time è roba passata perchè ad oggi rai uno in prime time sarà sul 18,3% mentre canale5 al 17,1%/17,2%.
se ci vogliamo sbilanciare alla fine di questa garanzia rai uno perderà uno 0,4% rispetto all’anno scorso ma per onestà bisogna dire che rai uno non aveva quest’anno la champions e non aveva le 4 serate di fiorello a 12 milioni di media e 43%.
mentre canale5 ha avuto in più una partita di champions e due serate di celentano.



3. osservatore ha scritto:

23 novembre 2012 alle 19:26

rai due in prime time sta andando meglio di italia1 ed a novembre il distacco sarà maggiore. roba da far riflettere visto che tutti dicevano che rai due era alla frutta.
- certo rimane il problema sulle 24 ore con un palinsesto mediocre ma questo vale anche per la sua rete concorrente a parte simpson e dragonball-



4. teoz ha scritto:

23 novembre 2012 alle 21:55

sarei curioso di capire il target commerciale??? così si valuta anche la rilevanza pubblicitaria dei canali



5. fabio ha scritto:

23 novembre 2012 alle 21:55

Avete visto che in prime time raiuno vince su canale 5 nonostante a settembre abbia usurato garko! e con il mese di ottobre ha peggiorato quello che aveva guadagnato il mese prima mentre raiuno è aumentato di 1 punto di share. Preparatevi perchè a novembre il biscione sarà sprofondato.



6. @Giovca92 ha scritto:

24 novembre 2012 alle 13:25

Grande [Rai] !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

:-) :> !



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.