21
novembre

THE VOICE: ANCHE FABIO TROIANO TRA I PAPABILI CONDUTTORI

Fabio Troiano

Fabio Troiano

Rai1 non ha dato il via libera a Carlo Conti, il cantante di Monghidoro ha detto “no”, poi è tramontata anche l’ipotesi Willwoosh, o se preferite Guglielmo Scilla, e ora pare che a viale Mazzini siano orientati su un altro volto per la prima edizione di The Voice, in onda su Rai2 dalla prossima primavera. Il ‘candidato’ rispondere al nome di Fabio Troiano. Poco conosciuto nel ruolo di conduttore (a stento lo ricordiamo a La Melevisione), in molti collegheranno il suo nome alla fiction di Canale 5 prodotta da Taodue RIS, di cui tutt’ora è protagonista.

Se venisse confermato sarebbe una mossa coraggiosa per la divisione Intrattenimento della Rai e la Toro di Pasquale Romano, che produce l’adattamento italiano del famoso talent show, anche se da tempo si rincorrevano voci circa la volontà da parte dei piani alti di puntare su un volto sconosciuto ai più. Va però precisato che effettivamente l’impegno di Troiano, e del conduttore in generale, all’interno del programma sarà relativo, visto che gran parte dello show sarà in mano ai quattro volti che andranno a comporre la giuria.

Se Raffaella Carrà si avvia verso la conferma definitiva, ancora non è chiaro chi potrebbe affiancare il caschetto più famoso della televisione in questa avventura. In passato si è parlato spesso di Roby Facchinetti, ma anche di Riccardo Cocciante, e stando agli ultimi rumors potrebbero far parte della squadra anche Piero Pelù – che abbiamo avuto modo di apprezzare come “inviato” (a casa dei suoi amici) a Quelli che la scorsa domenica, 18 novembre, e Noemi.

La “rossa”, particolarmente apprezzata da Vasco Rossi e Fiorella Mannoia, tornerebbe quindi sul luogo del delitto: lei stessa infatti è stata lanciata nel mercato musicale da un talent show, X Factor, nell’edizione – a quei tempi ancora sulle reti Rai – vinta poi da Matteo Beccucci. A rigor di logica mancherebbe un solo nome, maschile, in giuria per far quadrare il cerchio, quello che in sostanza dovrebbe accontentare un pubblico più anziano.

Voi su chi puntereste?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Maria de Filippi finale Amici 2013
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (27/05-2/06/2013). PROMOSSI AMICI E THE VOICE, BOCCIATO IL DIETROFRONT DI GRILLO E COLORADO


thevoice
THE VOICE NEL MARTEDI SERA DI RAI2. IN GIURIA RAFFAELLA CARRA’, NOEMI, PIERO PELU’ E RICCARDO COCCIANTE. FABIO TROIANO ALLA CONDUZIONE


Festival di Sanremo
RAI: ECCO I PROGRAMMI PIÙ COSTOSI DEL 2016. CI SONO SANREMO, IL CAPODANNO, LAURA E PAOLA


Amore pensaci tu!
AMORE PENSACI TU!: IN ARRIVO SU CANALE 5 LA VERSIONE ITALIANA DI HOUSE HUSBANDS

31 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

21 novembre 2012 alle 11:27

Il cast, fosse così, sarebbe meglio del previsto. Per il quarto nome…bella domanda.



2. Matto ha scritto:

21 novembre 2012 alle 11:48

Magari fosse almeno questo il cast,mi aspetto un buon giodice per ogni “fascia”…Noemi sarebbe una sorpresa…ma non manca molto e non c’è nessuna conferma…



3. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 11:48

Così si fa molto interessante. La scelta di un attore la trovo giusta, magari possiede una conoscenza più vasta dell’italiano e non si lascerà andare alle solite frasi fatte e slogan per colmare le proprie lacune. Pierò Pelù ottimo.



4. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 11:51

Lui già come attore non e’ granché, figurarsi come conduttore. Ci vuole una che sappia usare la telecamera. E poi perché dare spazio ad attori che lavorano solo a Mediaset visto che sarà protagonista anche di fratelli benvenuti? E’ come se ad amici facessero lavorare un protagonista di un passo dal cielo. Come conduttore ci vuole un nome conosciuto ed esperto cosi coinvolge una platea più ampia, altrimenti fa’ la fine di star academy, quindi penso ad Amadeus oppure se si vuole puntare su un volto più nuovo della rete a Nicola Savino, che con l’ isola ha dimostrato di saperci fare abbastanza e gli ascolti lo hanno premiato.



5. Matto ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:12

Si Savino non sarebbe male,ma neanche Troiano per il ruolo che spetta al conduttore,essendo Fabio un buon attore lo agevolerebbe nella parte che dovrà ricoprire…Come detto mi immagino un giudice per ogni “gusto”…ma come quarto giudice Cocciante non era sicuro?



6. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:13

fabio: sai perchè si può dare spazio ad uno che lavora a Mediaset? Perchè gli “artisti”, o meglio coloro che fanno un lavoro artistico, sono anche dei professionisti che lavorano dove possono esprimere il proprio talento. Delle piccole e provinciali tifoserie, w la rai, w mediaset, non se ne fanno proprio nulla.



7. mary ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:14

x fabio qui sopra,guarda che qui il conduttore ha un ruolo parecchio marginale,è come per xfactor sono i giudici i veri protagonisti,prima bisognerebbe annunciare i giudici poi il conduttore,soprattutto nei provini il conduttore in questi format sta dietro le quinte coi familiari amici e li incoraggia basta,i giudici invece fanno tutto loro si può dire, poi nelle puntate live il conduttore avrà più rilevanza,in ogni caso io preferirei a pelù,che mi pare si sia già espresso negativamente sui talent,ecco cremonini x me è meglio visto che poi questo talent è fatto con la major universal lui è di quella casa discografica…noemi sarei molto contenta però mi stupirebbe perchè tempo fa aveva detto che non farebbe il giudice di un talent perchè non sarebbe in grado di giudicare e poi ha detto che si voleva allontanare un po’ dalla scena pubblica andare a londra qualche mese,lavorare con calma al cd,boh,anche se come tempi ci potrebbe stare se magari registrano per qualche giorno a dicembre ecco lei torna qui per poi ripartire, poi visto che il vero show live inizierebbe verso fine febbraio immagino, dopo le puntate registrate tornerebbe in tempo quindi il suo viaggio se lo può fare in tranquillità:) di sicuro le darebbe la giusta visiblità magari nelle ultime puntate potrebbe anche presentare qualcosa di nuovo si sa che questo talent porta molta fortuna ai giudici cantanti abbiamo visto in america,anche renga vedrei bene,o azzardare con j-ax,anche se io sogno jovanotti,ma non penso accetterà



8. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:31

Nina, ma io lo scrivo perché ho letto che la Rai ha dati l’altolà sembra per questo motivo e forse, a pensarci bene, non ho mai visto in un programma di punta Mediaset ( canale 5 o Italia uno) cone conduttore o ospite fisso un attore protagonista di sole fiction Rai, trovane uno….si guardano bene di là a chiamare solo uno che produce solo cose Rai…quindi non mi sembra un discorso così strano, poi lo so’ che tu sei fan Mediaset e al sol pensiero ti lecchi le dita….



9. Peppe93 ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:31

Troiano mi sembra una scelta perfetta.



10. Tommi ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:53

Un giudice anziano? Io opto per Edoardo Bennato



11. MisterGrr ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:54

Tommi: ci ho pensato anche io…sarebbe ottimo anche per i giovani!



12. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:55

Perché non Marco Bocci, che in Rai ha due fiction in questa stagione?



13. matteo quaglia ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:04

a contattare wilvoosh per the voice alla rai non e’ mai passato per la mente ieri ha lasciato sulla sua pagina questo messaggio : perche’ si continua a dire che collaborero’ con the voice se non sono stato contattato da anima viva manco per andare a comprare il latte??



14. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:30

fabio: io non sono fan di nessuno per fortuna, è così difficile da immaginare? Forse per voi fan sì. Boh per me è difficile immaginare me stessa o qualcun altro che fa il tifo per un’azienda.

PS: ma da cosa lo hai dedotto che io sia fan di mediaset? Non scherzo, mi piacerebbe sapere come classificate la gente nel vostro mondo immaginario.



15. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:32

Edoardo Bennato: ottimo cantautore e ottima persona, almeno così sembra.



16. Francesca ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:49

Spero che la Rai trovi modi migliori per spendere i soldi e qui ne serviranno tanti, temo.



17. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:51

Dal modo in cui hai risposto alla mia osservazione che era tratta da un giornale, parlando dell’essere artista, lo trovo un po’ ridicolo e senza ragionamento di marketing, poi non hai risposto alla domanda un volto di attore Rai protagonista su un programma Mediaset me lo segnali?



18. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 13:54

PS. Scommetto Nina che sei una studente, perché se lavori e fai questi discorsi sei classificata come poco sincera….



19. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 14:03

fabio, la mia è solo un’opinione personale, se la Rai la pensa così ne prendo atto. Non ho risposto alla tua domanda perchè non sono così erudita su chi lavora con chi, commento così da dilettante.

Magari fossi una studentessa, ne è passato di tempo. Comunque credo di essere sempre sincera, a che scopo dovrei raccontare bugie qui, nascosta dietro la tastiera?



20. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 14:08

Sembri avere un modo di scrivere giovanile! Per curiosità Nina quale fiction ti sono piaciute o hai guardato in questo squarcio di stagione?



21. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 14:10

Non ne ho vista nessuna e non le commento mai. L’ultima cosa seriale che ho visto è Il Trono di Spade.



22. gianni ha scritto:

21 novembre 2012 alle 15:00

da fan di ris dico assolutamente no!!!! se mettono lui a condurre farà la fine di giulia bevilacqua a “la scimmia”…. ad ognuno il suo mestiere!



23. fabio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 16:13

bravo gianni! meno male che qualcuno ha capito anche il senso delle mie parole…non si raggiunge un target commerciale solo con un inedito presentatore…ci vuole un pò di sostanza…o amadeus o savino, già in giuria con noemi, che piace ai giovani, e litfiba, anima rock, l’interesse può esserci, ci vuole un mattatore che tiri fuori il meglio anche dai giudici.



24. cigno ha scritto:

21 novembre 2012 alle 16:57

la regina del programma inevitabilmente sara’ lei…..la grande e unica RAFFA……….



25. francesco ha scritto:

21 novembre 2012 alle 17:02

Il conduttore ideale secondo me sarebbe flavio montrucchio reduce dal successo di tale e quale dove ha dimostrato abili dote canore. oltre simpatia ed energia
. secondo me la rai dovrebbe puntare su di lui …



26. Nina ha scritto:

21 novembre 2012 alle 17:22

fabio: vada per Amadeus, che fece il festivalbar, ma ormai si è troppo invecchiato con quei programmi che fa adesso. Savino NO! A meno che non si voglia buttare tutto in vacca….



27. Valerio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 18:24

Sono contento che tra i nomi dei giurati, se fosse confermato, ci sarebbe Piero Pelù. Penso che in giuria a giudicare i concorrenti debbano andare personalità della musica con gusti e stili molto doversi. Orfani di Morgan, ora su Sky, c’è bisogno di persone con l’orecchio per il rock. Anche Noemi sarebbe una bella sorpresa. E poi se c’è Raffaella, sarà irresistibile.
Era ovvio che bisognasse puntare su un volto.”nuovo”, non so se Troiano sia adatto a condurre, lo trovo poco televisivo. Avrei preferito un personaggio proveniente dall’ambiente radiofonico. Lì l’italiano lo parlano bene sicuro.
Leggo tra i commenti chi vorrebbe a condurlo Amadeus o Savino. Entrambi hanno già loro trasmissioni su Deejay e Raidue, vorrei si evitasse di bombardare i telespettatori con dei conduttori che fanno due, tre, se non quattro trasmissioni contemporaneamente.



28. Valerio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 18:31

Mi domando: ma non hanno pensato che a condurlo potessero chiamare una donna anziché un uomo?



29. Valerio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 18:37

25. francesco ha scritto:

21 novembre 2012 alle 17:02

«Il conduttore ideale secondo me sarebbe flavio montrucchio reduce dal successo di tale e quale dove ha dimostrato abili dote canore. oltre simpatia ed energia
. secondo me la rai dovrebbe puntare su di lui …»

ecco, proprio quello che non andrebbe mai fatto. Montrucchio è stato una rivelazione di Tale e Quale Show su RaiUno, mi è piaciuto come interprete trasformista. È uno di quelli che sì è messo più in gioco come concorrente. Cosa c’entra ora con il programma musicale di Raidue, da giurato poi? Sono due cose diverse.



30. Valerio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 18:42

@ Francesco: scusa non avevo letto bene, tu vorresti che Montrucchio addirittura lo conducesse. In sostanza non cambia il ragionamento. Non ti sembra eccessivo riproporlo a condurre su RaiUno dopo che per settimane era a RaiUno in veste di performer? E poi cosa ti suggerisce che anche lui saprebbe condurre?



31. Valerio ha scritto:

21 novembre 2012 alle 18:44

maledetta fretta, volevo scrivere «riproporlo a condurre su Raidue». Che pasticcione :D



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.