18
novembre

KATIA RICCIARELLI SBAGLIA L’INNO DI MAMELI IN DIRETTA TV (VIDEO)

Katia Ricciarelli

E’ stato un sabato nero, anzi sarebbe meglio dire All Blacks, per l’Italia del rugby. L’unica – è proprio il caso di dirlo – ‘nota stonata‘ del sabato pomeriggio infatti non è stata tanto la sonora (e prevedibile) sconfitta subita dalla nostra Nazionale ad opera dei Campioni del Mondo della Nuova Zelanda ma una di quelle gaffe che resteranno impresse nella memoria collettiva.

In diretta su La7, prima dell’inizio della partita, la cantante lirica Katia Ricciarelli, chiamata ad intonare l’Inno di Mameli, ha sbagliato l’inizio del brano che rappresenta l’Italia e gli italiani passando direttamente da Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta a… Dov’è la Vittoria? Le porga la chioma. Va detto che l’ex compagna di Pippo Baudo si è immediatamente corretta e ha cercato di porre riparo al suo errore ma la frittata ormai era fatta come sottolineato dalle risatine dei giocatori di rugby che cantavano l’Inno Nazionale e della stessa Katia, visibilmente emozionata.

Un errore più da Salvo Veneziano, indimenticabile concorrente del GF che nella prima edizione del reality di Canale5 aveva mortificato l’opera di Mameli compiendo degli strafalcioni puntualmente sottolineati dalla Gialappa’s band, che da persona di esperienza come la Ricciarelli.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


frizzi-a-leredità-2017
L’Eredità e le gaffe epiche: perchè Rai1 seleziona concorrenti ignoranti?


Arisa
FESTIVAL DI SANREMO 2017, GAFFE DI ARISA: ELOGIA LA PERFORMANCE DI ELODIE SUI SOCIAL, MA SCAMBIA LA COVER PER L’INEDITO


La Vita in Diretta
LA VITA (MORTIFICATA) IN DIRETTA


Macari vs Caruso
SELFIE: LE LITI RESTANO. ALESSIA VS PAOLA, KATIA VS TINA

5 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

18 novembre 2012 alle 14:40

che brutta figura.



2. Laura ha scritto:

18 novembre 2012 alle 16:39

Spero sia stata l’emozione, anche perchè da una che ha mandato a memoria opere intere non mi aspetto che arrivi impreparata a cantare un paio di strofe dell’Inno di Mameli che sanno anche i bambini delle elementari!



3. Andrea ha scritto:

18 novembre 2012 alle 17:04

Non so se fosse emozione (ha cantato davanti a platee di pari prestigio), forse pure e semplice distrazione, nel cantare un brano così semplice e scontato.
O forse un subliminale messaggio sovversivo… :D



4. Gabriele90 ha scritto:

18 novembre 2012 alle 20:59

Io fossi in loro l’avrei placcata.



5. Luigi ha scritto:

19 novembre 2012 alle 10:40

Mamma mia! E che sarà mai! Un momento di vuoto mentale subito recuperato. Può succedere a tutti. Che dire allora di quei cantanti (vedi Celentano) che non ricordano per niente le canzoni che hanno cantato per anni, nonostante l’aiuto di 10 gobbi giganti 10?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.