7
novembre

PAOLO BONOLIS: VOTO RENZI. FORNERO FUORI DALLA REALTÀ

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Con la tv ha da sempre un rapporto diretto. Non fosse altro per lo spin-doctor che si è scelto: Giorgio Gori. Così, quasi naturalmente, arriva proprio dal mondo del piccolo schermo l’ultimo endorsement ricevuto dal sindaco di Firenze Matteo Renzi, impegnato nella corsa alle primarie del centrosinistra. “Voto Renzi, è l’unico che non ha un passato da farsi perdonare” racconta oggi Paolo Bonolis a Gabriella Greison di Pubblico.

È vero, somiglia a Mister Bean, ma lo voto lo stesso perché non ne posso più di vivere in un Paese con mille passati e nessun futuro” ha detto Bonolis. La confessione del popolare conduttore tv scatenerà certamente delle reazioni in coloro che, in testa il competitor Nichi Vendola, hanno da sempre ironizzato sugli appoggi incassati dal sindaco di Firenze, provenienti dal mondo della tv, e non solo.

Bonolis, intervistato in treno, ha rivelato anche di trovare “naturale che la gente si aggrappi a qualcosa in questo momento, anche a Grillo se necessario“, accodandosi successivamente al pensiero alquanto diffuso secondo cui “destra e sinistra non esistono più, sono tutti ambi-destri”. Il conduttore Mediaset non ha poi risparmiato delle frecciate all’ormai ex Premier Silvio Berlusconi accusandolo di “aver riportato l’Italia indietro di 30 anni, al 1980“.Nell’intervista concessa al quotidiano diretto da Luca Telese non sono mancati, infine, commenti sull’operato del Governo di Mario Monti, accusato da Bonolis di “aver formato un esecutivo di tecnici e banchieri fuori dalla realtà come il ministro Fornero, totalmente privo di concretezza“. In conclusione della lunga chiacchierata, Bonolis ha voluto rispondere con un amaro sorriso al saluto della giornalista: “Mi augura una buona giornata? Dopo tutto quello che ho detto, come farà ad esserlo?”.

Matteo Renzi, intanto, ringrazia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Bonolis e la figlia nel promo di Chi ha incastrato Peter Pan?
«Chi ha incastrato Peter Pan?» torna a settembre su Canale 5


Simona Ventura - Estate 2017
L’estate dei personaggi TV: ecco come si preparano alla nuova stagione


vasco rossi
La Notte di Vasco: gli ospiti e le canzoni della serata


Paolo Bonolis
Paolo Bonolis difende Fabio Fazio: «I migliori hanno un prezzo più elevato. Non siamo tutti uguali»

14 Commenti dei lettori »

1. giudy ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:23

Chissà dopo queste dichiarazioni come sarà felice Marina Berlusconi sempre sul piede di guerra per difendere l’indifendibile del padre. Bravo Paolo, coraggioso.



2. tania ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:27

Non votero’ alle primarie e decidero’ all’ultimo minuto chi votare tra Radicali italiani e Psi!



3. Nina ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:31

Nooo Tania, i radicali! Pensa mi piacevano da ragazzina, quando Pannella dava il meglio di sè. Quando domenica ho letto che mettono a disposizione di Grillo la loro esperienza mi sono veramente scaduti. Non perchè è Grillo ma per il patetico tentativo di salire sul carro del vincitore.

giudy: non credo che lady Marina in questo caso abbia qualcosa da eccepire, lei è sempre intervenuta in altri casi.



4. alessandro ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:40

ecco bonolis quando fà così per me è un grande professionista, perchè dice quello che pensa senza filtri e senza paura di essere per forza tappetino nei confronti della rete dove attualmente lavora. chissà cosa ne penserà piersivlio che lo considera un fuoriclasse.
Io lo adoro nelle sue aafermazioni che non sono mai banali e sono sempre concrete, un uomo intelligente che vale molto di più degli aspetti ludici e trash che propone nel suo programma preserale.
ora gli verrà annullato ciaod arwin primaverile? forse nel 2014 tornerà di nuovo in rai?……..si scoprirà solo vivendo
e i suoi fan che scrivono qui cosa pensano di queste sue dichiarazioni?



5. tania ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:45

Nina: no ho sentito alcuni rappresentanti dei radicali e ho saputo che non vogliono apparentamenti elettorali ma cercano un dialogo per cercare di democraticizzare Grillo che si sta sempre piu isolando anche perche’ in alcune battaglie fatte dai radicali,vedesi rappresentanti della corte costituzionale o referendum sull’abolizione dei rimborsi elettorali,o non erano presenti in parlamento o erano 4 gatti.Non credo abbiano bisogno di esserci a tutti i costi.Il problema semmai e’ che Pannella si faccia da parte per lasciare spazio alla Bonino e ai giovani radicali che sono molto motivati,e ti parlo per esperienza personale.



6. teoz ha scritto:

7 novembre 2012 alle 17:46

apprezzo questa trasparenza così americana in cui i vips confessano e sostengono apertamente i propri candidati ideali. Non è male e finalmente scardina quel terrore che la gente (soprattutto i vip) ha di dire IO VOTO PINCOPALLINO!
PS: anch io voterò Renzi XD



7. Critico Tritatutto ha scritto:

7 novembre 2012 alle 18:38

Io voterò Toro Astenuto.



8. Valerio ha scritto:

7 novembre 2012 alle 18:49

Fa strano leggere uno solitamente defilato come Bonolis che dichiara cosa andrà a votare. A me Renzi non piace affatto, appunto come dice il conduttore di Canale 5, lui fa parte dell’ambidestrismo italiano. Capisco che per Bonolis – che certamente non è un operaio o uno del ceto medio ma anzi uno degli uomini più ricchi tra coloro che lavorano in tv almeno stando ai giornali – uno come Renzi (che non vuole neanche la patrimoniale sulle enormi ricchezze) vada benissimo. Non fa una piega.



9. liberopensiero ha scritto:

7 novembre 2012 alle 18:56

Ah,però,coraggioso,serve sempre.



10. lucya ha scritto:

7 novembre 2012 alle 21:24

paolo è il numero uno



11. mugnezz ha scritto:

8 novembre 2012 alle 01:18

probabilemente nell’ultimo rinnovo gli hanno dato meno soldi !!! un paio d’anni fa non la pensava così !!! ecchecaso



12. Giuseppe ha scritto:

8 novembre 2012 alle 03:41

La cosa non mi stupisce.



13. Valerio ha scritto:

8 novembre 2012 alle 04:09

@ Mugnezz: ma la metti sempre sul piano materiale? L’augurio che gli abbassassero lo stipendio dopo le sue critiche politiche al capo azienda le ha espresse il quotidiano Libero di Belpietro, con la solita cultura della ritorsione che caratterizza la stampa-manganello di destra. Se Bonolis ricevesse a quel punto offerte migliori altrove, sicuramente valuterebbe e a guadarci non sarebbe certo il Biscione visto che gli ascolti il conduttore li porta ed ha anche discrete qualità oratorie, lessicali e di intrattenimento.
Poi da cosa dedurresti che un paio d’anni fa Bonolis «non la pensava così»? A me non è mai sembrato un convinto sostenitore di Berlusconi o del Pdl. Ha sempre rifuggito alla politica ed era evidente che il suo legame con Mediaset – come è giusto che sia – è solo di natura professionale.



14. mugnezz ha scritto:

8 novembre 2012 alle 13:03

ahhhh il sarcasmo , questo sconosciuto !!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.