28
ottobre

I CESARONI 5: LA LITE TRA CESARE E EZIO FINISCE A FORUM DA RITA DALLA CHIESA

Max Tortora - I Cesaroni 5

Archiviati i due appuntamenti speciali della durata di 90 minuti, ambientati rispettivamente nell’antica Roma e  a Milano, I Cesaroni 5 ritornano ad animare in pianta stabile le vie della Garbatella. Venerdì 2 novembre alle 21.10 su Canale5 andranno in onda due nuovi episodi nei quali Claudio Amendola, Elena Sofia Ricci, Max Tortora, Antonello Fassari e il nutrito gruppo di giovani attori, saranno protagonisti di nuove  stravaganti avventure.

Nel primo episodio dal titolo Ad occhi chiusi, alla Garbatella si celebra la giornata dei non vedenti e Son Sei, il personaggio interpretato da Francesco Pannofino, diventato cieco per necessità, incastra i Cesaroni riuscendo ad imbrogliarli. Marco (Matteo Branciamore), intanto, con l’aiuto di Francesco (Alessandro Tersigni) decide di dichiarare il suo amore a Maya (Nina Torresi). Nel frattempo il piccolo Mimmo (Federico Russo) decide di fingersi Justin Bieber per aiutare Belinda (Claudia Asia Procacci) e dare così una bella lezione a Matilde (Angelica Cinquantini).

Nel secondo episodio intitolato Contro tutto e tutti, Cesare (Antonello Fassari) ed Ezio (Max Tortora) sono ai ferri corti a causa di Walterino, il criceto di casa Masetti. Per risolvere la diatriba, i due amici decidono di rivolgersi a Rita Dalla Chiesa e al tribunale televisivo di Forum. Intanto Marco e Maya vivono il loro amore alla luce del sole, anche se la ragazza è consapevole che prima o poi dovrà dire a Marco il segreto che nasconde ormai da troppo tempo. I ragazzi intanto partono per un concerto dei Senza Nome.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


VELVET 3 ANTICIPAZIONI
VELVET 3: ANTICIPAZIONI ULTIMA PUNTATA DI MERCOLEDI 11 MAGGIO 2016


MasterChef 2016
MASTERCHEF 2016, DECIMA PUNTATA: LE SCELTE DEI GIUDICI COMINCIANO SERIAMENTE A FAR DISCUTERE LA RETE


Tutto può succedere
TUTTO PUO’ SUCCEDERE: ANTICIPAZIONI DECIMA PUNTATA DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2016


Senza Identità 2
SENZA IDENTITA’ 2: ANTICIPAZIONI NONA E DECIMA PUNTATA

6 Commenti dei lettori »

1. tinina ha scritto:

28 ottobre 2012 alle 23:15

Non ho mai visto I Cesaroni, neanche le prime trionfali serie, ma quando nelle anticipazioni hanno rivelato la presenza di numerose guest stars ho subito pensato al flop. Del resto, come si dice, il troppo stroppia!!!



2. Nina ha scritto:

29 ottobre 2012 alle 12:10

Mi ero imposta di non commentare mai qualcosa che riguardasse i Cesaroni, una cosa però la devo dire. Io non ho mai conosciuto nessuno che li guardasse. Pensavo che li guardassero a Roma, magari per affetto nei confronti di Amendola, leggo qui sopra che tinina che è romana non li ha mai guardati. Ma chi è che guarda i Cesaroni?



3. adele ha scritto:

29 ottobre 2012 alle 14:08

Nina io conosco tanta gente che li guarda e non sono di Roma…



4. Nana ha scritto:

29 ottobre 2012 alle 14:23

Anche io conosco tanta gente che li guarda e non sono di Roma, anzi, vivo molto lontana da Roma.. non capisco cosa ci sia di male, è una bella fiction, fa ridere ed è spensierata.. ok, non sarà un’opera di grande teatro magistralmente recitata, ma rimane comunque un buon passatempo. Credo ci sia molto di peggio sui nostri teleschermi….



5. chiara ha scritto:

29 ottobre 2012 alle 14:43

anche io non sono di Roma e conosco molte persone dove vivo io che guardano i cesaroni, anzi non se ne perdono una di puntata perchè ne sono innamoratissimi, specialmente quando ci sono le puntate speciali. E poi è una fiction bellissima rispetto ad altre…



6. Lallo ha scritto:

1 novembre 2012 alle 12:15

Dove vivo io li guardano quasi tutti quindi Shhh
se non vi piacciono non li guardate e . non c’è di andare a rompere i cosiddetti … scusa visto che non è una serie di tuo gradimento , che motivo hai di andare a vedere le anticipazioni della puntata del 2?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.