5
ottobre

I CESARONI 5: ARRIVANO I FLAMINIO MAPHIA. BRANCIAMORE CAMBIA VITA… SESSUALE!

Matteo Branciamore (Foto di Gianluca Saragò)

Le fan più romantiche saranno probabilmente rimaste deluse, ma tante altre avranno fatto chissà quali sogni proibiti leggendo le sue dichiarazioni. Parliamo di Matteo Branciamore che, in un’intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair, con tanto di servizio fotografico dal sapore glamour, ha voluto una volta per tutte scrollarsi di dosso l’immagine da bravo ragazzo, precisando di essere molto diverso da Marco, il personaggio interpretato ormai da cinque stagioni nella fiction I Cesaroni. L’attore romano, che vedremo a Pasqua su Rai1 nei panni di Giuda nella miniserie Barabba, ha dichiarato:

“Per avere la parte ne I Cesaroni, ai provini avevo recitato il timido romantico, ma io sono completamente diverso”.

Per nulla timido e a quanto pare neppure troppo romantico, Branciamore confessa di aver avuto in passato una vita sessuale particolarmente intensa.

“(Il sesso, ndDM) era il pane quotidiano, ma a un certo punto non lo gestivo e mi è sfuggito di mano, non mi fermavo più. Non era una situazione sana”.

Dichiarazioni in netto contrasto dunque con l’immagine di Marco Cesaroni, cantautore dolce e sensibile, che le tante fan della serie potranno comunque continuare ad apprezzare nella quinta stagione de I Cesaroni, in onda con due nuovi episodi venerdì 12 ottobre alle 21.10 su Canale5.

Ecco di cosa tratteranno:

Nel primo episodio intitolato Tu musica divina, Cesare (Antonello Fassari) ritiene che i Flaminio Maphia abbiano plagiato un brano rap da lui scritto in gioventù insieme a Giulio (Claudio Amendola), Ezio (Max Tortora) ed il loro gruppo, “I gladiators”. Per dimostrare la sua tesi Cesare riorganizza la band, ma Giulio ed Ezio sono troppo arrugginiti per suonare e Cesare decide di cavarsela da solo. Marco e Maya cercano di aiutare Rudi che soffre per Miriam (Laura Adriani) e così si avvicinano parecchio. Entra in scena Lady Victoria, la nonna di Maya, e ciò sorprende tutti. Lucia (Elena Sofia Ricci) e Stefania (Elda Alvigini) devono aiutare Germana Barilon (Cristina Bignardi) a fare bella figura con il comandante dei vigili urbani.

Nel secondo appuntamento dal titolo Dall’amor rapito, Ezio, Giulio e Cesare pensano di rapire Lucia (Elena Sofia Ricci) in modo che poi Giulio possa dimostrare di averla salvata, mettendo contemporaneamente in cattiva luce Fabrizio, il fidanzato della donna. Ma i tre amici si ritrovano nei guai. Nel frattempo Cesare boicotta la gita scolastica di Matilde (Angelica Cinquantini): quest’ultima si arrabbia, ma si infuria anche Pamela (Claudia Muzii)!



Articoli che potrebbero interessarti


Scomparsa - Giuseppe Zeno
Scomparsa: anticipazioni quinta puntata di lunedì 18 dicembre 2017


La Strada di Casa - Benedetta Cimatti
La Strada di Casa: anticipazioni quinta puntata di martedì 12 dicembre 2017


Le Tre Rose di Eva 4
Le Tre Rose di Eva 4: anticipazioni quinta puntata di giovedì 30 novembre 2017


Simona Ventura balla con Stefano De Martino - Selfie 2
Selfie: Mughini è il quinto giudice. Cambio look in arrivo per Platinette. Anticipazioni e foto della quinta puntata

3 Commenti dei lettori »

1. giaco ha scritto:

6 ottobre 2012 alle 11:25

Perchè tengono tanto a raccontarci la loro vita sessuale …. mamma che noia parlano tutti della stessa cosa! Poi chi se ne frega….



2. Nina ha scritto:

6 ottobre 2012 alle 11:45

Infatti! Prima il super macho di Belen, ora questo qua. Ma di cos’hanno paura? Che noi ci facciamo grasse risate alle loro spalle?



3. fafner ha scritto:

6 ottobre 2012 alle 12:09

A un certo punto non lo gestivo e mi è sfuggito di mano, non mi fermavo più.

A’ Brancia, ‘a prossima volta nun fa’ tutto da solo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.