2
ottobre

BABYLON 5: SU RAI4 HA FINALMENTE PRESO IL VIA LA BISTRATATTA SERIE DI FANTASCIENZA DEGLI ANNI 90

Babylon 5

Distintasi sin dalla nascita per la grande cura e attenzione nella programmazione e per la continua ricerca delle più importanti e valide serie tv, in particolare del genere action e fantascientifico, Rai4 ha messo a segno un nuovo colpo, in grado di far felice l’esigente pubblico, da sempre punto di riferimento della rete. Da ieri, primo ottobre 2012, alle 17,20 sul canale diretto da Carlo Freccero è, infatti partita Babylon 5, la celebre serie di fantascienza ideata da J. Michael Straczynski, con protagonisti Michael O’Hare, Claudia Christian, Jerry Doyle, Mira Furlan e Richard Biggs

Sfondo della vicenda, ambientata dall’anno 2257 all’anno 2263, è la gigantesca stazione spaziale Babylon 5, un punto d’incontro tra umani e razze aliene, costruito allo scopo di garantire un costante dialogo tra i vari popoli dell’universo dopo una lunga e rovinosa guerra tra i terrestri e gli alieni Minbari. Al centro della prima stagione c’è il passato del comandante Jeffrey Sinclair (Michael O’Hare), reduce di questo feroce conflitto.

La serie, concepita fin dall’inizio come un vero e proprio romanzo, con un inizio ben definito, uno sviluppo, e una conclusione, segue di pochi anni il rilancio del genere fantascientifico avviato da Star Trek: The Next Generation (1987-1994), distinguendosi subito tra gli appassionati per le numerose innovazioni tecniche, come l’allora pioneristico formato 16:9 e l’uso della grafica al computer. La trama orizzontale si è dipanata lungo cinque stagioni (da ventidue episodi ciascuna) e altrettanti episodi speciali da novanta minuti, a cui sono seguiti, dopo la conclusione della serie, lo spin-off in tredici episodi Crusade e due ulteriori tv movie.

Nonostante l’ottima realizzazione e i numerosi fan, in Italia Babylon 5 non è mai riuscito ad avere il successo sperato. Colpa del pessimo trattamento riservatole dalla Rai che, sul finire degli anni 90, trasmise parte della serie in piena notte, con un inadeguato doppiaggio, saltando la prima stagione  e senza rispettare l’ordine di messa in onda degli episodi. A rimediare allo scempio ci pensa ora Rai4, la cui intenzione è quella di trasmettere Babylon 5 dal lunedì al venerdì nella più agevole collocazione pomeridiana, rispettando l’ordine delle puntate. La programmazione della serie sarà interrotta al termine della prima stagione, per poi riprendere nuovamente dal principio (compreso il pilot) nel mese di gennaio. In quell’occasione Babylon 5 sarà trasmesso fino al termine della V stagione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


mad-men-finale
Rai4, palinsesti estate 2017: tutte le serie tv e i film in programma. Arrivano Mad Men 7, Mistresses, Zoo 2


UnREAL
UNREAL: SU RAI4 LA SERIE META-TELEVISIVA CHE DISSACRA I DATING ALLA “UOMINI E DONNE”


orange is the new black
ORANGE IS THE NEW BLACK E WEEDS 7: LE GALEOTTE E LA SPACCIATRICE ARRIVANO SU RAI4


The White Queen
THE WHITE QUEEN: TRE REGINE, DUE “ROSE”, UNA SOLA CORONA. DAL 7 GENNAIO IN PRIMA TV FREE NELLA SERATA DI RAI4 DEDICATA ALL’EPIC DRAMA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.