18
settembre

EVA HENGER A DM: NICOLE MINETTI E’ UN’AMICA E NON C’ENTRO NULLA CON LE VOCI SUL FILM PORNO

Eva Henger

C’è anche Eva Henger fra i volti generalisti scelti dal canale Vero per dare lustro all’offerta. L’ex signora Schicchi conduce sul canale 55 Pescati dalla rete, programma che strizza l’occhio alla precedente e riuscita esperienza al timone di Paperissima Sprint. L’occasione è buona anche per consolidare lo stretto rapporto fra la Henger e il web, è molto attiva su Twitter. Da cui, fra l’altro, è partita la querelle con Nicole Minetti. Ecco cosa ci ha raccontato.

Cosa ci dici di Pescati dalla rete?

È una trasmissione comica: ci sono personaggi o filmati pescati appunto da Youtube e o da altri siti internet. In ogni puntata facciamo la classifica dal quinto o dal terzo arrivando al primo della giornata. Eleggiamo il filmato più divertente o il personaggio più buffo.

Un video degno di essere menzionato?

Mi ha colpito molto un filmato caricato da alcuni guidatori che facevano cose molto pericolose, come andare in autostrada in contromano. L’ho trovato assurdo, non pensavo ci fosse gente così stupida in giro.

Come ti trovi a Vero?

Molto bene, è un bell’ambiente popolato da grandissimi professionisti. C’è una tranquillità incredibile e si lavora velocemente. Dietro le quinte ci sono persone che lavorano a Mediaset, Rai o La7, c’è un alto tasso di professionalità. Vedo poi su Twitter che quando posto che sarò su Vero le persone reagiscono con entusiasmo.

Twitter lo utilizzi spesso?

Anche Facebook, chiacchiero con i fan, mi piace il rapporto di reciproca stima e rispetto che si instaura. Se qualcuno va oltre, lo ignoro, come nella vita anche in rete ci sono persone che non dovrebbero esserci. Mi connetto al mattino prima di alzarmi per salutare tutti, poi un’altra volta durante la giornata e la sera leggo quello che viene postato.

A proposito di momenti condivisi, come va la gamba (quest’estate ha Eva ha cinguettato a proposito di un incidente)?

Ho il tutore, mi hanno tolto il gesso ma sarà ancora lunga. Comincio a fare qualche passeggiata, ma mi si gonfia ancora tanto. Ho preso proprio un bel colpo!

Un utente da seguire a tutti i costi?

Un amico, anche se non lo conosco personalmente, GrazGrazer, è molto attivo e lo consiglio vivamente.

Su Twitter sei stata la prima a smentire il contatto fra Nicole Minetti e Schicchi, com’è andata?

Io la Minetti la conosco benissimo, è un amica, ci conosciamo dai “tempi di Milano”, anche se io sono rimasta completamente fuori della storia di Berlusconi, per fortuna. Quando ho letto su Twitter che lei doveva fare un film porno Riccardo (Schicchi, ndDM) era in coma in ospedale; ho pensato subito che non fosse vero. Riccardo si è ripreso e ha rilasciato un comunicato con cui ha chiarito di non sapere nulla. Abbiamo anche mandato un messaggio a Nicole ma lei non ci ha mai risposto… Non so cos’ha pensato, magari che io c’entravo qualcosa. Mi dispiace tanto perché non è così.

Operi sulla doppia piattaforma digitale-Internet, il mondo è cambiato molto da quando hai iniziato. Cosa deve fare chi vuole mettersi in mostra oggi?

Penso che in questo momento sia molto difficile entrare nel mondo dello spettacolo, per un po’ di anni è stato molto più aperto e persone che uscivano dal Grande Fratello o dai talent show avevano molto spazio. Adesso è diverso e le ragazze giovani puntano ad avere un fidanzato famoso per andare sui giornali e in tv. In teoria dovrebbe essere il contrario: i giornali e la tv dovrebbero parlare di te perché sei famoso e in un secondo momento potrebbe arrivare il fidanzato noto. Internet può aiutare sicuramente, rappresenta quello che rappresentava una volta la tv.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Eva Henger
PESCATI DALLA RETE: EVA HENGER RITORNA IN TV SU VERO


Jessica Melena
Le Capitane, Jessica Melena a DM: «Ciro Immobile è l’anti-calciatore. Non mi sento diversa dalle altre Wags perchè non metto in mostra tette e sedere»


Michela Persico (2)
Le Capitane, Michela Persico a DM: «Mi sono dimessa da Mediaset Premium per seguire Rugani»


Silvia Slitti
Le Capitane, Silvia Slitti a DM: «Tra le wags mi sento un pesce fuor d’acqua. I wedding planner in tv? Danno un’immagine romanzata»

2 Commenti dei lettori »

1. marcko ha scritto:

18 settembre 2012 alle 17:52

è sempre bellissima!



2. conczio ha scritto:

24 settembre 2012 alle 17:12

cosa vuol dire ai tempi di MILANO gia sapeva del BUNGA BUNGA allora è tutto vero………………….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.