8
settembre

RAI MOVIE E IRIS: QUANDO IL FESTIVAL DI VENEZIA RITORNA AI FASTI E ALL’ATTENZIONE MEDIATICA DI UN TEMPO

Festival del cinema di Venezia

Ormai siamo agli sgoccioli della 69esima Mostra del Cinema di Venezia che si chiuderà stasera dopo dieci giorni di intense proiezioni, sfavillanti red carpet e tanto cinema. Come al solito, le tradizionali reti generaliste – tranne qualche eccezione come Cinematografo curato da Gigi Marzullo su Rai1 e Supercinema su Canale 5 – non hanno conferito il giusto peso e la giusta attenzione alla vetrina lidense del cinema, una delle più importanti e note al mondo, sopperite però da una brillante e ricca programmazione sui canali specializzati.

Rai Movie e Iris, i due canali dedicati al cinema rispettivamente di Rai e Mediaset, sono riusciti nell’ardua impresa di incorniciare il Festival di Venezia in maniera originale ed eloquente, proponendo trasmissioni a tema che sviscerassero le sinossi dei film in concorso e proponessero interviste ai registi e ai protagonisti del red carpet. Il tutto condito dalla messa in onda, pomeridiana e serale, di grandi classici del cinema internazionale passati per Venezia nel corso degli anni. E così ecco spuntare in prima serata su Rai Movie Helen Mirren nei panni dell’altera regina Elisabetta in The Queen, ruolo valsole l’Oscar e la Coppa Volpi nel 2006 o anche Rupert Everett e Stefania Sandrelli protagonisti de Gli occhiali d’oro su Iris, accompagnati dalle incantevoli musiche di Ennio Morricone.

L’illustre critico cinematografico Marco Giusti e la solare Daniela Virgilio di Venezia Live hanno poi cercato di aggiornare quotidianamente  il pubblico di Rai Movie sulle news più ghiotte del giorno, ripercorrendo le navigate carriere di cineasti in gara quali Takeshi Kitano e ospitando in studio interpreti italiani e non, come Michele Riondino, protagonista de La Bella Addormentata di Marco Bellocchio. Dal canto loro, Anna Praderio e Tatti Sanguineti non si sono certo risparmiati proponendo, nel corso dello speciale Iris a Venezia 2012, ghiotte interviste come quella al regista Spike Lee.

Il cinema d’autore attraversa un periodo difficile e fatica a farsi strada fra i blockbuster di turno che strappano notorietà e pubblico a proiezioni di nicchia ricercate e particolari. Grazie ai due canali del digitale terrestre dedicati a Venezia, il pubblico italiano è riuscito a venire a conoscenza della ricca programmazione lidense, di capolavori del passato poco noti, scoprendo un universo sfavillante e magico oltre al classico red carpet inaugurale e alla cerimonia di premiazione dell’ultimo giorno: segno che il cinema è ancora un essere vivo e pulsante in grado di emozionare e commuovere.



Articoli che potrebbero interessarti


68 mostra Cinema Venezia
68^ MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI RAI E MEDIASET


Isabella Ragonese
MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI SU RAI4, RAI MOVIE E IRIS


70^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Venezia
DMLIVE24: 13 AGOSTO 2013. RAI MOVIE PARTNER DELLA 70^ MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA


Miriam Leone, Drugstore
DRUGSTORE: MIRIAM LEONE RIPARTE DAL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.