6
settembre

GINA LOLLOBRIGIDA OSPITE AL FESTIVAL DI VENEZIA FRA ARTE, TALENTO E OSTILITA’ CON LA LOREN

Gina Lollobrigida

Ritorna al Lido dopo ben undici anni d’assenza Gina Lollobrigida, la bellissima Bersagliera di Pane, amore e fantasia per ritirare il premio Le Colonne del Taormina Film Festival di cui sono state annunciate le date nel 2013. L’ambasciatrice della Fao e nota scultrice ha spiegato l’assenza alla Mostra del Cinema di Venezia in questi ultimi anni a causa di una lunga causa giudiziaria intentata ad una ditta di cristalli, colpevole di aver utilizzato un suo bozzetto senza previa autorizzazione.

La vincitrice del Nastro d’Argento per Venere Imperiale, a 85anni – racconta a Libero – si sente ancora piena di energia “per dare all’arte quello che io ho per lei”. Intanto la sua febbrile attività di scultrice la impegna a tempo pieno, progettando opere in bronzo e marmo e “ispirate ai personaggi dei miei film più famosi”, oltre che ai suoi amici e colleghi più intimi. Prima fra tutti Marilyn Monroe, grande amica della Lollobrigida, ritratta con un telefono dorato accanto: il suo ultimo contatto con la vita. E pensare che se non fosse stato per Vittorio De Sica, della Lollobrigida probabilmente non avremmo mai sentito parlare. Fu lui a volerla con insistenza in Pane, amore e fantasia e lei, un po’ riluttante, accettò la proposta che le avrebbe cambiato la vita. E la storica rivalità con Sophia Loren?

“Non avrebbe avuto senso. Ero già famosa, senza l’aiuto dei produttori, quando lei ha iniziato dieci anni dopo. Però ha continuato un po’ troppo a lungo”.

Un po’ di veleno, quindi, per la moglie del grande Carlo Ponti, la cui inimicizia con la Lollobrigida è stata sempre alimentata dai giornali e dalla tv nel corso degli anni. Di certo, a distanza di molto tempo, è comprensibile togliersi qualche sassolino dalla scarpa anche se parliamo comunque di grandi professionisti del mondo dello spettacolo che potrebbero passar oltre eventuali screzi incontrati nel corso della carriera, dimostrando, ancora una volta, il proprio valore e la propria educazione.



Articoli che potrebbero interessarti


Bocelli e Giletti
ANDREA BOCELLI – IL MIO CINEMA: SERATA EVENTO SU RAI 1 CON GILETTI, IL TENORE E SOPHIA LOREN. TRA GLI OSPITI ANCHE BELEN E ARIANA GRANDE


72^ Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia
72^ MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELLE RETI RAI, MEDIASET E SKY


tu si que vales pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (29/09-5/10/2014). PROMOSSI GIUSY VERSACE E SOPHIA LOREN, BOCCIATI TU SI QUE VALES E SUPERMAX TV


Festival di Venezia 2014
FESTIVAL DI VENEZIA 2014 IN TV: RAI MOVIE LA TV UFFICIALE, SPECIALI PURE SU IRIS. ECCO TUTTI I FILM IN CONCORSO

6 Commenti dei lettori »

1. civilitas ha scritto:

6 settembre 2012 alle 20:30

Ma questi austriaci della famiglia Swarovski se fanno cose senza autorizzazione,ne prendano atto e mettano fine, loro per primi,a questa tristissima odissea.Se sono una grandissima azienda, e lo sono,facciano un atto di grandissima intelligenza che,oltre tutto, porterebbe loro moltissima positiva pubblicità.



2. umberto ha scritto:

6 settembre 2012 alle 20:42

Ma a una domanda cosi sulla loren,cosa volete che risponda la lollo?Dice la vertà su una rivale arrivata dopo di lei, con un marito produttore potente che dal niente l’ha portata dove l’ha portata e gliele ha date tutte vinte.La Lollo da sola a vedersela con un mondo cinematografico che spessissimo di scrupoli ne ha pochi.



3. luke ha scritto:

6 settembre 2012 alle 22:34

Sò Gina vostra!



4. Mare Matto ha scritto:

7 settembre 2012 alle 01:53

Divina!
Ha perfettamente ragione sulla Loren.



5. carlito ha scritto:

7 settembre 2012 alle 19:09

Ma quale ostilità,ha detto cose lapalissiane che persino la loren non smentirebbe.



6. calpurnia ha scritto:

12 settembre 2012 alle 19:16

Si,ma la cosa che si dice sopra è limitata ad ambienti e persone ben circoscritte.Per quello che riguarda in particolare la Rai speriamo che la nuova dirigenza sappia essere imparziale nell’informazione in generale e anche in quella dello spettacolo. Ci sono personaggi ,come la Lollo, cui è doveroso rendere l’omaggio che meritano.E la Rai ha impostato i suoi servizi da Venezia in modo encomiabile,da Mollica a Marzullo,molto bravi ,anche se quest’ultimo è un gran fan della loren.Pazienza,tutti possono sbagliare.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.