29
luglio

DM LIVE24: 29 LUGLIO 2012. BAUDO E LE AVANCES DI SHARON STONE

Pippo Baudo e Sharone Stone

>>> Dal Diario di ieri…

  • L’occasione della vita…

AnTo ha scritto alle 16:00

“Un giorno vado a trovare Sharon Stone nella sua suite d’albergo, entro e la trovo distesa sul letto con addosso solo gli slip. Mi dice: Look me, poi mi chiede di togliermi gli occhiali e me li pulisce. Mi esorta di nuovo a guardarla e io lo faccio rimanendo serio. Alla fine iniziamo professionalmente a parlare del programma al quale stavamo lavorando. Soltanto quando la rividi il giorno dopo compresi di aver perso un’occasione con una donna bella, intelligente e affascinante”. Così l’imperturbabile conduttore Pippo Baudo ha raccontato di quando ha resistito alle avance dell’attrice statunitense in un’intervista al “Riano Festival nelle Cave 2012″, in occasione del premio “Fior di Tufo” che gli è stato assegnato per essere un vero e poliedrico uomo di spettacolo. Presumibilmente l’episodio dovrebbe risalire al 2003 quando Pippo Baudo si era ritrovato a lavorare con Sharon Stone in quanto ospite d’onore al Festival di Sanremo. Il conduttore siciliano a quei tempi era ancora sposato con la cantante lirica Katia Ricciarelli, ma questo, come aveva già dichiarato anni fa alle pagine del settimanale “Gente” non gli aveva impedito di “prendere una sbandata” in piena regola per la bellissima diva di Hollywood. All’epoca Baudo non aveva raccontato la vicenda nei dettagli ma si era lasciato sfuggire, con una punta di rimpianto: “Bisogna capire quando la vita ti vuole fare un regalo”. (TMNews)



Articoli che potrebbero interessarti


DM Live 24 21 Gennaio 2012
DM LIVE24: 21 GENNAIO 2012. PATRIZIA MIRIGLIANI VS SHARON STONE, BAUDO RANIERI E DE SICA DICONO NO AD ATTENTI A QUEI DUE, SANREMO OMAGGERA’ BIGAZZI E MODUGNO


Pippo Baudo
DM LIVE24: 22 MAGGIO 2015. ROMINA PREOCCUPATA PER LA DIRETTA DEL CONCERTO CON AL BANO – BAUDO AL GRAND HOTEL CHIAMBRETTI


Katia Ricciarelli
DM LIVE24: 19 FEBBRAIO 2015. KATIA RICCIARELLI: RIMETTERE INSIEME ME E BAUDO A SANREMO SAREBBE STATO UNO SCOOP FANTASTICO


Enrico Montesano e Pippo Baudo
DM LIVE24: 6 SETTEMBRE 2014. DOMENICA IN VORREBBE IL COLPACCIO CON ALBANO E ROMINA – PIPPO BAUDO SI DA’ AL TEATRO – MEDIASET OMAGGIA MIKE BONGIORNO CON “GIORNATA MIKE”

6 Commenti dei lettori »

1. giudy ha scritto:

29 luglio 2012 alle 11:12

Fossi la Stone lo denuncerei… Ma chi ci crede a sta storia assurda? Io Baudo l’ho visto dal vivo e… lasciamo perdere



2. Gabriele90 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 12:03

No scusate ahahahaha ,….. La Stone che ci prova con il Pippo nazionale non se pó sentì… :-D ma chi ci crede? XDXD



3. DON IVANO ha scritto:

29 luglio 2012 alle 12:59

Zozzone :)



4. PierVivaCanale5 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 13:47

Tv e Minori, addio fasce protette

«Programmi inadatti a tutte le ore se c’è il «Parental Control»

In teoria doveva essere una sorta di giro di vite contro la televisione che offende i ragazzi. Invece le nuove norme su tv e minori che domani saranno pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale rischiano di cancellare anche quelle poche certezze che fino ad ora hanno tutelato i più piccoli davanti allo schermo: le fasce protette e il divieto di trasmettere film vietati ai minori di quattordici anni in pieno giorno o in prima serata.
Tutto depennato se il televisore di casa ha almeno uno degli «accorgimenti tecnici» che stoppano la visione delle trasmissioni inadatte a bambini e adolescenti, si legge nel decreto varato a fine giugno dal Governo che ha avuto il nullaosta dai due rami del Parlamento e che sulla Gazzetta dovrebbe entrare senza sostanziali rivoluzioni. E di fatto, oggi, gli schermi digitali e i decoder hanno il «filtro familiare» o, secondo il termine inglese più in voga fra gli addetti ai lavori, il parental control che con un codice impostato dai genitori interrompe pellicole e rubriche nocive per i baby spettatori.
Ciò significa che, secondo le disposizioni appena modificate, i network potranno «liberalizzare» i palinsesti e mandare in onda qualsiasi genere di trasmissioni senza freni. Tanto sarà sufficiente un clic sul telecomando per salvaguardare i ragazzi.

[moderato: commenti più bravi per favore]



5. tinina ha scritto:

29 luglio 2012 alle 13:52

Anche a me sembra abbastanza assurdo che la Stone volesse farsi il Pippo nazionale. O era disperata o era fatta!!!!!



6. Markos ha scritto:

29 luglio 2012 alle 17:10

In vista della prossima stagione tv, Rete 4 gioca d’anticipo: con il trasloco di “Melaverde” sulla rete ammiraglia, il programma “Pianeta Mare” andrà in onda da domenica prossima alle ore 12:00 (per la durata di poco più di un’ora) abbandondando così l’orario delle 11:00 e delle 13:15. Una buona promozione per il programma di Tessa Gelisio, dal momento che Melaverde tornerà su Canale 5 direttamente con le nuove puntate da settembre, facendo così riposare per un mese il prodotto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.