29
luglio

ASCOLTI TV SPAGNA (16-22/07/2012). LA PRIMA DEL TRONO DI SPADE (17.7%-20.7%) BATTE HAY UNA COSA QUE TE QUIERO DECIR (16.3%). LA MINISERIE SUL TITANIC CALA AL 9.9%

Il Trono di Spade

Come ogni settimana pubblichiamo il ranking dei tre programmi più visti nel prime time della tv generalista spagnola. “Pulseras Rojas” e il debutto de “Il Trono di Spade” fanno la parte del leone, mentre la serata di mercoledì verrà ricordata come il prime time con l’ascolto più basso nella storia dell’auditel spagnolo. Ma vediamo con maggiori dettagli com’è andata la settimana, televisivamente parlando, nella terra che ospitò le Olimpiadi nel ‘92.

Lunedì: Continua il riscontro per la serie drammatica di Antena 3 “Pulseras rojas” che si conferma leader nella serata del lunedì totalizzando 2.716.000 spettatori e il 17,5% nel primo episodio e 2.809.000 spettatori con il 19,8% nel secondo. Le repliche della sitcom di Telecinco “La que se avecina” prodotta da José Luis Moreno, conosciuto in Italia per essere il papà del corvo Rockefeller, si aggiudicano la seconda posizione conquistando 1.850.000 spettatori e il 12,5% nel primo episodio e 1.275.000 spettatori e l’11,7% nel secondo. Chiude la nostra top3 il film di Cuatro “Blitz” con 1.572.000 e il 10,6%.

Martedì: La serie fantasy “Il Trono di spade” (rinominata Juego de Tronos) di Antena 3 conquista la serata del martedì con 2.817.000 spettatori e il 17,7% nel primo episodio e 2.506.000 e il 20,7% nel secondo. Il people show di Telecinco “Hay una cosa que te quiero decir”, condotto da Jorge Javier Vásquez, è secondo con il 16,3% di share e 1.933.000 spettatori ottenuti tra prima e seconda serata. Le vicissitudini della comunità spagnola residente a Medellín, narrate nel docureality de La1 “Españoles en el mundo”, si piazzano al terzo posto conquistando il 10% e 1.568.000 spettatori.

Mercoledì: Mercoledì nero per il prime della tv iberica, nessun programma raggiunge il 10% di share. La miniserie sul Titanic “Sangre y acero” vince la serata con appena il 9,9% e 1.397.0000 spettatori. Il telefilm di Telecinco “Blue bloods”, interpretato da Tom Selleck, è secondo con  il 9,4% e 1.294.000. Terza posizione per l’amichevole di basket tra Spagna e Australia, trasmessa da La1, che totalizza 1.283.000 spettatori e il 9%.

Giovedì: La fiction medica di Telecinco “Hospital Central” si aggiudica la serata con il 13,2% e 1.837.000 spettatori. Il classico del cinema “Il corsaro dell’isola verde”, trasmesso da La1, si aggiudica la seconda posizione riunendo 1.494.000 spettatori e il 10,8%. Segna un altro minimo il “Furore 3.0″ di Antena 3, “Dando la nota”, che è stato visto da 911.000 spettatori pari al 6.9% di quota di mercato.

Venerdì: Lo spazio di cronaca rosa di Telecinco “Sálvame Deluxe” si conferma leader del venerdì portandosi a casa il 14,2% di share pari a 1.338.000 spettatori tra prima e seconda serata. La medaglia d’argento va alla partita amichevole, tra la selezione olimpica spagnola di basket e la selezione argentina, che è stata vista da 1.249.000 spettatori e il 10%. Su Antena 3 la versione spagnola di “Avanti un altro”, “Avanti”, è terza con 1.211.000 spettatori e il 9,9%.

Sabato: La puntata dedicata ai tagli destinati ai funzionari pubblici dello spazio d’approfondimento di Telecinco “El gran debate“, presentato da Jordi González, vince la serata con il 14,4% e 1.212.000 spettatori cavalcando prima e seconda serata. Il film di Antena 3 “Alexander”, interpretato da Colin Farrell e Raz Degan tra gli altri, è secondo aggiudicandosi l’11.3% di share e 1.088.000 spettatori. Il film di animazione di Cuatro “Wall-E” è terzo conquistando 744.000 spettatori pari al 7,1% di quota di mercato.

Domenica: Il film trasmesso da La 1 “Io vi dichiaro marito e… Marito” è il programma più visto della serata del dì di festa riunendo 2.338.000 spettatori e il 16.4%. Il film mandato in onda da Antena 3 “Shoot ‘em up- Spara o muori!”, interpretato da Clive Owen e Monica Bellucci, è secondo totalizzando 1.706.000 spettatori e l’11,8%. Le repliche della sitcom di Telecinco “Aída ” si piazzano al terzo posto portando a casa 1.501.000 e il 10,4% nel primo episodio e 1.328.000 pari al 11.3% di share nel secondo. Da segnalare: su Antena 3 la vittoria della Ferrari di Fernando Alonso nel Gp di Germania è stata vista da 4.409.000 “teleferraristi” pari al 41.6%.

Il ranking mensile vede sempre Telecinco in prima posizione con il 13,8%, seconda posizione per Antena 3 con il 12,8%, mentre La1 è terza con il 9,9%. La seconda rete di Mediaset España, Cuatro, è quarta con il 5.9%, mentre LaSexta, reduce dalla mancata fusione con Antena3, è quinta con il 4.6%. Chiude La2 con appena il 2.6%.

Per quanto riguarda i canali digitali, i tre canali più visti sono: il canale dedicato ai telefilm di Mediaset España, Fdf con il 3,4% seguito dal canale infantile della corporazione pubblica, Clan, con il 2,8%, chiude il secondo canale di Antena3, Neox, con il 2,7%. Per quanto riguarda le tv “autonomiche“, la televisione in catalano della Catalogna, Tv3 è l’emittente più vista con il 13,3%, seguita, a pari merito, dalla televisione in galiziano della Galizia TvG e dalla televisione dell’Aragona AragonTv ambedue con l’11%, il secondo canale in spagnolo della televisione basca ETB2 è terzo con il 10,1%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Anna Karenina ascolti spagna
ASCOLTI TV SPAGNA (27/01-2/02/2014). MALE ANNA KARENINA CON LA PUCCINI. TIEPIDO RITORNO PER BALLANDO


La voz, ascolti spagna 2012
ASCOLTI SPAGNA 2012: CON LA VOZ E GLI EUROPEI TELECINCO E’ LEADER (13.9%). ANTENA 3 VINCE TRA I GIOVANI


Provaci ancora prof ascolti
Ascolti TV | Mercoledì 18 ottobre 2017. Provaci Ancora Prof in calo (17.3%), Pechino Express ai minimi (6.9%)


Il paradiso delle signore 2
Ascolti TV | Martedì 17 ottobre 2017. Vince la Champions con il 21.9%. Nemmeno Asia Argento accende Cartabianca (4.3%)

10 Commenti dei lettori »

1. Luna90 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 15:17

@Josep Ballester Alizpikueta

Ma quindi non si fa più la fusione tra LaSexta e Antena3?



2. Master ha scritto:

29 luglio 2012 alle 15:37

Cioè , in Spagna trasmettono il Trono di Spade in prima serata su Antena3

Non ho altro da dire :)



3. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

29 luglio 2012 alle 16:18

Luna90: Per adesso no a causa degli ostacoli che hanno messo l’antitrust delle comunicazioni (fusione si pero con due raccolte pubblicitarie e sue sedi operative differenti) e il gruppo DeAgostini lo ha trovato,al dir poco , vergognoso , visto che la precedente fusione tra Telecinco e Cuatro non fece quasi obiezione
Master: Antena 3 trasmette gioco di spade e prossimamente Once upon a time



4. john2207 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 16:55

@josep
vedo che antena3 è diventata molta aggressiva e che De Agostini investe. Chissà se in Italia inizierà ma a occuparsi di tv seriamente (la7 è in vendita)



5. john2207 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 16:57

vedo che de agostini in spagna investe, antena3 è in crescita. Chissà se inizierà anche in italia ad occuparsi di tv seriamente



6. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

29 luglio 2012 alle 17:17

John: più che investimenti direi un cambiamento radicale della programmazione : dal essere la brutta copia di telecinco dove la maggior parte dei suoi programmi erano tv- spazzatura peggiori di quelli del canale di mediaset al canale dell’intrattenimento per famiglie



7. Luna90 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 17:40

@Josep Ballester Alizpikueta, ok grazie :)
Pure Rai2 in autunno trasmettera la bellissima serie Once Upon A Time :)



8. PierVivaCanale5 ha scritto:

29 luglio 2012 alle 21:55

ma il gruppo De Agostini è italiano?
no che se è italiano significa che la tv spagnola e una colonia italiana quasi :-) w Spagna-Italia!!!Sempre!!!



9. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

29 luglio 2012 alle 23:33

PierViva: Il gruppo DeAgostini è italo-spagnolo . Comunque W l’Unione tra Spagna e Italia sempre! Difatti da questa unione è nata L’Argentina!



10. PierVivaCanale5 ha scritto:

30 luglio 2012 alle 13:10

:-)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.