23
luglio

THE CARRIE DIARIES, FOLLOWING E REVOLUTION: TRIS D’ASSI PER LA SERIALITA’ MEDIASET

The Carrie Diaries

In attesa di vedere il sequel di Dallas che approderà su Canale 5 in autunno, Mediaset si è assicurata altre serie televisive in prima tv che debutteranno nella prossima stagione. Parliamo di The Carrie Diaries, il prequel di Sex and The City ambientato negli anni 80, di Following, che segna il debutto di Kevin Bacon come protagonista di una serie, e di Revolution, la nuova creatura dell’ideatore di Lost, J.J. Abrams, sulla quale sembra che il Biscione abbia messo gli occhi addosso.

The Carrie Diaries debutterà nel 2013 su Mya e vedrà Carrie Bradshow, interpretata dalla giovanissima Anna Sophia Robb, nei panni di una “gossip girl” anni Ottanta alle prese con capelli cotonati, appuntamenti assidui allo Studio 54 e trucchi vistosi e appariscenti. Ancora lontani dai tempi di Mister Big e delle Manolo Blahnick, seguiremo le peripezie di una Carrie liceale che sogna di entrare alla New School per coronare la sua aspirazione di diventare una scrittrice.

Lontano dal maquillage e dalla moda, Following segna il debutto di Bacon nel genere seriale e il ritorno alla scrittura di Kevin Willamson, già autore di Dawson’s Creek e The Vampire Diaries che, stavolta, opterà per toni più adrenalinici e dark. Il protagonista, infatti, sarà un agente dell’FBI che indagherà sugli indirizzi e gli enigmi elaborati da un omicida seriale che metterà a dura prova la pazienza e l’intuito di Kevin Bacon. Dopo essersi accaparrata due delle serie più gettonate per la prossima stagione, sembra che Mediaset stia puntando anche su Revolution, la nuova avventura apocalittica firmata Abrams. Un colossale black-out ha messo in ginocchio l’umanità rendendo il mondo un posto inospitale e senza democrazia i cui abitanti lottano ogni giorno per la sopravvivenza in questa nuova fase pre-industriale. Fra gli interpreti principali ritroveremo Elizabeth Mitchell (già vista in Lost e in V) e Giancarlo Esposito. Si rivelerà giusto l’intuito di Mediaset che punta a “scatola chiusa” su questi tre importanti prodotti seriali?



Articoli che potrebbero interessarti


Italia1 - Palinsesti 2009 - 2010
PALINSESTI MEDIASET AUTUNNO 2009, ITALIA1: SAVINO E TATANGELO NEW ENTRY, MARCUZZI E PAPI IN ACCESS. PER LE SERIE TV TERRANNO BANCO “THE MENTALIST” E “FRINGE” MA SPUNTA ANCHE “ER”


Formula E
Formula E: Mediaset acquista i diritti del mondiale per le prossime tre stagioni


Orazio - Maurizio Costanzo 3
Canale 20: nell’attesa del lancio, Mediaset punta sui propri anni ‘80-’90


Maurizio Pistocchi
Maurizio Pistocchi non sarà più opinionista a Mediaset

1 Commento dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

23 luglio 2012 alle 18:54

Mediaset li trasmette perchè ha comprato i diritti delle serie Warner- Universal, dietro non c’è alcuna scelta.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.