19
luglio

24 ORE IN SALA PARTO USA: REAL TIME RACCONTA LA MATERNITA’ A STELLE E STRISCE

24 ore in sala parto

Le telecamere possono ormai arrivare ovunque e filmare qualunque momento della vita di tutti noi, anche quelli più intimi e personali. E così, tra utensili, malattie imbarazzanti, diete estreme, coupon per i supermercati e sfide culinarie, su Real Time si torna a parlare di maternità. Dopo aver proposto la versione inglese, che tra l’altro ha ricevuto il BAFTA come miglior serie factual, sbarca da questa sera sul canale free di Discovery 24 ore in sala parto Usa.

Il docureality che racconta la vita di un reparto maternità si sposta Oltreoceano: 40 telecamere filmeranno infatti gioie, emozioni e dolori all’interno del Riverside Methodist Hospital di Columbus, in Ohio. Format che vince non si cambia: ci si sposta nel paese a stelle e strisce, ma lo struttura del programma rimarrà pressoché invariata.

Dal banco di accettazione al fatidico momento della nascita, senza dimenticare i tanti problemi che possono incombere prima e durante il parto: il programma racconterà passo passo, senza filtri e solo tramite le voci dei protagonisti, dalla futura mamma ai medici coinvolti, il momento della maternità, cercando di essere il più possibile autentico e fedele alla realtà.

Tra le varie storie che verranno raccontate quella di Melissa, neomamma che a soli 12 mesi dalla nascita del primogenito si appresta a partorire il secondo figlio, ma anche quella di due giovani e inesperti adolescenti, e della mamma che decide di affrontare il lungo travaglio con l’umorismo.

L’appuntamento con 24 ore in sala parto USA è ogni giovedì alle 23.05 su Real Time.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


24 ore in sala parto
24 ORE IN SALA PARTO: REAL TIME TORNA A PARLARE DELLA MATERNITA’


discovery italia
Discovery, palinsesti 2017/2018: le novità di Real Time, DMAX, Focus, Giallo, Discovery Channel ed Eurosport


Take Me Out
Gabriele Corsi a DM: «Take Me Out è divertente nonostante il conduttore. Torno a Carta Bianca? Lo spero vivamente»


REAL TIME_Cose da non chiedere_3
Cose da Non Chiedere: come «maneggiare con cura» i luoghi comuni

2 Commenti dei lettori »

1. Ale ha scritto:

19 luglio 2012 alle 13:27

24 ore in sala parto Italia quando ci sarà ?



2. tinina ha scritto:

19 luglio 2012 alle 14:03

Io seguo su Cielo Reparto maternità (Roma e Bologna) ed è veramente molto interessante perché si parla anche di eventuali problemi sorti in gravidanza o della storia dei genitori. Si parla anche dei problemi dei medici (ad esempio il ginecologo che ha perso la figlia in un incidente col motorino, l’anestetista che ha perso improvvisamente il marito, o l’uomo che ha dovuto trasferirsi a Roma per fare il corso di ostetrica perché a Modena gli avevano detto chiaro e tondo che mai e poi mai avrebbero permesso che un uomo facesse l’ostetrico). C’è poi anche un interessante spin off che mostra la nuova vita delle famiglie un anno dopo la nascita del bambino, Molto interessante e, a volte, anche commovente.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.