17
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 17 LUGLIO 2012.

La5 ripropone Sbirri con Raoul Bova

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Last Cop – L’ultimo sbirro (1×05 – 1×06)

Il segreto del Feng: il designer Linus Nader viene trovato morto all’interno del suo negozio. Ad essere subito sospettato è il suo compagno Arturo, socio in affari e legittimo erede del grosso patrimonio. Presto si scopre che in realtà i due non erano affatto gay e che il loro matrimonio era un astuto espediente per evitare la gelosia dei mariti delle clienti e favorire le tresche amorose della vittima. Mick discute con la figlia Isa perché è stata denunciata per aver partecipato ad una manifestazione contro il lavoro minorile. Il figlio perduto: Mick e Andreas sono alle prese con il caso del figlio del ricco signor Breitkamp, un vecchio imprenditore affetto da cecità, che abita in una lussuosa villa assistito dal fedele Achim.

Rai2, ore 21.05: La spada della verità (2×07 – 2×08)

Resurrezione: Richard si ritrova coinvolto nel piano della Mord’Sith Denna per conquistare il trono lasciato vacante dalla morte di Darken Rahl. Luce: Zedd viene catturato dalla Mord’Sith Denna e Richard è costretto ad abbandonare la sua missione per salvare il mago.

Rai3, ore 21.05: Circo Estate 2012 (Terza Puntata)

David Larible si dovrà confrontare con altri artisti di circo, sfidando un monociclista, un giocoliere, addirittura un ventriloquo. Fino a cimentarsi in un pericoloso numero di coltelli; e anche se forse non riuscirà ad aver tutta l’attenzione di Andrea Lehotska, sicuramente strapperà grandi risate ai telespettatori. Sotto il famoso tendone del Circo di Montecarlo, al cospetto della principessa Stephanie, Filippa Lagerback accompagnerà in un viaggio con alcuni dei migliori artisti circensi del mondo: una speciale “carica dei 101” con un’allegra brigata di cani dalmata ed un pony guidati da Mr Dalmatin, il russo Sergey Prostetsov; una rossa travolgente al trapezio oscillante, Furia di nome e di fatto; la troupe cinese di Ghuangzhou alle contorsioni; i salti e i volteggi a cavallo della troupe cosacca Ignatov. Tante inoltre le sfide in questa puntata.

Canale5, ore 21.20: Quinta Colonna (Terza Puntata)

Salvo Sottile tratterà il delicato tema riguardante lo stalking e la violenza sulle donne. Ospite in studio la criminologa Roberta Bruzzone.

Italia1, ore 21.10: Molto incinta

Film del 2007 di Judd Apatow con Seth Rogen, Katherine Heigl, Paul Rudd, Leslie Mann. Prodotto in USA. Durata: 126 minuti. Trama: Alison Scott è un’intraprendente giornalista con una vita da 24enne rampante e in carriera. Ma questa vita brillante rischia di essere seriamente compromessa quando una notte di bagordi con il pigro Ben Stone si trasforma in una gravidanza non desiderata. Messa davanti alla scelta di affrontare tutto da sola or cercare invece di conoscere il padre del suo futuro figlio, Allison decide di dare all’amabile fannullone una possibilità.

Rete4, ore 21.10: Il padrino

Film del 1972 di Francis Ford Coppola con Marlon Brando, Al Pacino, James Caan, Richard S. Castellano. Prodotto in USA. Durata: 175 minuti. Trama: Don Vito Corleone è il boss di una famiglia mafiosa di New York, che si è sempre limitata ad alcune attività tra cui il gioco d’azzardo. Quando il gangster sostenuto da un’altra famiglia, i Sollozzo, annuncia di voler intraprendere lo spaccio di droga su tutta New York, Don Vito si oppone e sarà l’inizio di una lunga serie di vendette.

La7, ore 21.30: Il Lecito (Seconda Puntata)

Programma d’inchiesta condotto da Claudio Gatti. Tema della puntata è l’eredità dei colossi della chimica, l’inquinamento che giace sotto città considerate esempio di rispetto dell’ambiente, tra indagini delle procure e politici più preoccupati dei posti di lavoro che della salute dei cittadini.

Rai4, ore 21.10: Point Blank (dal ciclo Summer Crimes)

Film del 2010 di Fred Cavayé con Gilles Lellouche,Roschdy Zem, Gérard Lanvin, Elena Anaya. Prodotto in Francia. Durata: 84 minuti. Trama: Tutto sembra andare per il meglio per Samuel e Nadia: lui è un infermiere qualificato e lei è in attesa di un figlio. Ma le cose cambiano quando Nadia viene rapita sotto lo sguardo atterrito di Samuel. L’uomo viene colpito. Al suo risveglio il telefono suona. Una voce informa Samuel che l’uomo ha tre ore di tempo per far uscire dall’ospedale in cui lavora un uomo che è sotto sorveglianza della polizia. Il destino di Samuel è ora legato a quello del bandito Sartet. Se vuole rivedere Nadia viva dovrà riuscire a restituire la libertà al pericoloso criminale in fretta.

La5, ore 21.10: Sbirri

Film del 2009 di Roberto Burchielli con Luca Angeletti, Raoul Bova, Simonetta Solder, Alessandro Sperduti. Prodotto in Italia. Durata: 100 minuti. Trama: Dopo aver perso il figlio morto per aver assunto dell’ecstasi, Matteo Gatti, impegnato giornalista televisivo, decide di vederci chiaro nella vicenda. Determinato a svolgere un’inchiesta, viene accolto nella Squadra Speciale della Polizia che combatte lo spaccio di droga a Milano. L’uomo vuole fare chiarezza sulle cause che hanno portato alla morte del figlio e scovare il colpevole.

RealTime, ore 21.10: L’Ost (2×05)

Volterra: “Cinghiale in salmì”. Alessandro, chef metropolitano, scopre i segreti della cucina locale e ne dà la sua interpretazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Enrico Mentana
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 3 DICEMBRE 2014. SU LA7 MENTANA FA SALTARE IL FINALE DI GREY’S ANATOMY


Massimo Giannini, Ballarò
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 2 DICEMBRE 2014. QUALUNQUE COSA SUCCEDA, BALLARO’ O DI MARTEDI’?


Biancaneve e il cacciatore
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 1 DICEMBRE 2014. SPECIALE CHI L’HA VISTO? SULLA MORTE DEL PICCOLO ANDREA LORIS


IL SEGRETO programmi tv di stasera
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 30 NOVEMBRE 2014. IL RITORNO DI ULISSE O IL SEGRETO?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.