15
luglio

ASCOLTI TV FRANCIA (2-8/07/2012): BENE IL CONTADINO CERCA MOGLIE (26.2%). IL COMMISSARIO MONTALBANO AL 12.3%

Smash

Come ogni settimana pubblichiamo il ranking dei tre programmi piú visti nel prime time tra le reti generaliste e il piú visto tra gli “all-digital” della tv francese. “L’amour est dans le pré” e ”Inquisitio”, il nuovo mystery di France 2, fanno la parte del leone, mentre mercoledi 4 luglio il debutto della serie “Smash si rivela un misero flop con un 10% di share fatto segnare su Tf1. Ma vediamo com’é andata la settimana, televisivamente parlando, in terra gallica.

Lunedí: Esordio scoppiettante per la sesta edizione di “L’amour est dans le pré” presentato da Karine Le Marchand e trasmesso da M6. Il futuro Il contadino cerca moglie di Rai2 conquista  6.211.000 telespettatori e il 26,2% di share. Il telefilm di Tf1 “CSI:New York” é secondo con 5.557.000 e il 21,4%. Un altro telefilm “made in Usa”, peró questa volta trasmesso da France 2,”Cold Case”, chiude la nostra top 3 portando a casa il 13,4% di share pari a 3.454.000 telespettatori. Il film trasmesso dal canale monegasco TMC, “King Arthur”, interpretato da Clive Owen, é il programma piú visto tra le “all-digital” riunendo 919.000 spettatori e il 3,7%.

Martedí: Il film “Spiderman 2“, interpretato da Tobey Maguire, su Tf1 é il programma piú visto della serata con 5.078.000 spettatori e il 23,2%. Ottimo “score” per la puntata dedicata al re Luigi XIV, il Re Sole, del magazine storico di France 2  “Secrets d’Histoire” che é secondo con 4.905.000 e il 21%. Flop per il reality di M6 “Ne dites rien à la mariée”, ossia la versione francese di “Non ditelo alla sposa”, che registra un misero 8,7% e 2.061.000 telespettatori. Ancora una volta il canale del principato TMC si conferma leader delle reti del digitale francese grazie al magazine “90′ enquêtes” che ha interessato 1.335.000 telespettatori e il 5,7%.

Mercoledí: Buono esordio per il mystery in salsa francese “Inquisitio“, ambientato ai tempi dell’Inquisizione e della guerra, che dá a France 2 la vittoria nel prime del mercoledí con 4.286.000 spettatori e il 17,2%. La semifinale del reality di M6 “Pékin express, le passager mystère” é seconda con 3.385.000 spettatori e il 15,3%. Terza posizione per il magazine di France 3 “Des racines & des ailes” che ha interessato 2.952.000 telespettatori e il 12,1%. Il programma piú visto tra le “chaînes tnt” é la replica del telefilm “Soeur Thérèse.com” (su Rete 4  con il titolo di “Suor Therese”), su NT1, il secondo canale di Tf1, che ha totalizzato il 5,7% di share pari a 1.369.000 telespettatori.

Giovedí: “Masterchef Junior“, in onda su Tf1, si aggiudica la serata riunendo 4.177.000 telespettatori e il 19,5%. Il film Disney “Wall-E” su M6 é secondo con 4.128.000 telespettatori e il 17%. Il magazine di France 2 “Carnet de voyage d’Envoyé spécial” chiude la top3 con 3.369.000 telespettatori e il 14,4%. Il secondo canale del gruppo M6, W9, é leader tra le “all-digital” grazie al telefilm interpretato da Tim Roth, “Lie to me”, che é stato visto da 942.000 e il 3,8%.

Venerdí: “CSI:Miami” su TF1 é il programma piú visto del venerdi sera con 4.948.000 telespettatori e il 22,8%. Medaglia d’argento per il game presentato da Nagui “Que le meilleur gagne”, su France 2, che é stato seguito da 3.497.000 telespettatori e il 16,1%. Il telefilm “NCIS:Los Angeles” su M6 é terzo con 2.780.000 e il 16,8%. W9 é di nuovo leader tra i canali della dtt, grazie al programma dedicato al nudismo del magazine “Enquête d’action” che ha ipnotizzato 1.251.000 telespettatori e il 6%.

Sabato: “Hawaii Five-O” su M6 vince la serata del sabato raccogliendo 3.586.000 spettatori e il 17,6%. Su France2 il gioco “Fort Boyard”, programma francese dell’estate per antonomasia, conquista la seconda posizione con 3.400.000 e il 17,4%. Lo show nostalgico di TF1 “Génération tubes de toujours”, dedicato alla canzone dell’estate, é terzo riunendo 3.371.000 spettatori e il 18,5% nelle sue tre ore di durata. La puntata dedicata alla valle d’Oisans del programma di viaggi di France 5 “Échappées belles” é il programma piú visto tra i canali della nuova generazione conquistando 1.032.000 telespettatori e il 5,2% di quota di mercato.

Domenica: “Accesso negato“, interpretato da Harrison Ford, dá a Tf1 la vittoria nel prime del dí di festa conquistando 5.028.000 telespettatori e il 22,8%. Il magazine di M6 “Capital” é secondo con 3.559.000 e il 15,8%. La fiction, interpretata da Luca Zingaretti, “Il commissario Montalbano” dá a France 3 la terza posizione con un ascolto di 2.808.000 telespettatori pari al 12,3% di quota di mercato. Il film “Noi siamo tuo padre”, interpretato da Gérard Depardieu, é stato visto da 1.141.000 telespettatori e il 4,9% dando a W9 la leadership nel prime tra le “all-digitals”.



Articoli che potrebbero interessarti


IL CONTADINO CERCA MOGLIE ascolti tv francia
ASCOLTI TV FRANCIA (26-05/1-06/2014): PEKIN EXPRESS STENTA A DECOLLARE (10.7%). IN 4,5 MLN PER IL RUGBY (22.7%)


Lino Guanciale Mia
MIA 2017: l’Italia della fiction si presenta all’estero puntando (ancora) sulla mafia


Andrea Camilleri
Montalbano non morirà, parola di Andrea Camilleri


Juventus-Real Madrid è la serata tv più vista della stagione
Ascolti TV, i più visti della stagione 2016/2017: Juventus, Sanremo e Montalbano senza rivali

7 Commenti dei lettori »

1. michele86 ha scritto:

15 luglio 2012 alle 15:52

Pare che Montalbano vada abbastanza bene in Francia



2. DON IVANO ha scritto:

16 luglio 2012 alle 11:25

domanda secca, spero sia possibile farla : in Francia c’e’ pochissima pirateria? i film in Tv hanno tanti spettatori anche in replica.



3. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

16 luglio 2012 alle 11:31

Don Ivano: In Francia non esiste pirateria o é pressoché zero, visto che é punibile dalla legge e per questo che i film hanno tanti spettatori in tv .



4. DON IVANO ha scritto:

16 luglio 2012 alle 18:56

ho capito!
allora immagino che nel complesso , ovvero cinema-dvd-messa_in_onda sia a prezzi e/o orari decenti .
Anni fa quando andai in francia tramite scuola, il ragazzo che mi ospito’ disse che in tv i programmi passano tranquillamente integrali.



5. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

16 luglio 2012 alle 19:56

Don Ivano: Si i programmi sono completamente integrali,visto che qui la censura é “soft”. Per quanto riguarda i dvd, si qui i dvd sono a prezzi decenti…diciamo che costano, in media, 15 euro se é un film appena uscito e tra i 6 e i 9 se é un film giá vecchio. Inoltre , in alcuni multistores come Virgin o Fnac ti vendono due film dello stesso autore in un unico dvd per soli 9 euro



6. DON IVANO ha scritto:

17 luglio 2012 alle 10:34

che intendi con SOFT? XD



7. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

17 luglio 2012 alle 12:42

Don Ivano: che qui la censura è pressoché zero



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.