16
luglio

LUCA ANGELETTI E DANIELE CANTALUPO, EREDI DI CORRADO?

Il Pranzo è Servito - Daniele Cantalupo e Luca Angeletti

C’è un vuoto che dobbiamo colmare. Un’imperdonabile mancanza relativa alle puntate zero de Il Pranzo è Servito la cui registrazione è stata resa nota, come consuetudine, da questo blog (qui il post). 

Resi noti i dettagli del programma (sui quali, tra l’altro, poco c’era da dire vista la sostanziale uguaglianza tra l’originale e il “riproposto”), grande attenzione meritano, invece, i potenziali eredi di Corrado, chiamati a condurre le puntate zero del game show.

Qualora foste già rimasti di stucco apprendendo che, a condurre una delle due zero, è stato Luca Angeletti, lo stesso stupore dovrebbe far capolino sui vostri volti alla notizia del secondo conduttore (che conduttore non è) chiamato a “servire nuovamente il Pranzo”. Coetaneo – o quasi -del primo, anch’egli non è un conduttore ma un attore. Risponde al nome di Daniele Cantalupo e abbiamo potuto apprezzarlo in svariate fiction come Il Giudice Mastrangelo, Casa Vianello, Distretto di Polizia e RIS.

Ora, pur essendo vero che spesso e volentieri coloro che vengono chiamati alla conduzione di una zero non sono, poi, per dirla alla Scotti, gli eventuali “conduttori definitivi”, è altrettanto vero che se l’idea è quella di riportare alla ribalta una vecchia gloria della tv italiana (cosa di per sè già difficile) utilizzando, per giunta, una formula identica a quella a cui i telespettatori erano abituati, sarebbe stato opportuno puntare, anche nelle puntate di prova, su volti che potessero rappresentare una valida alternativa ad un conduttore che difficilmente potrà essere sostituito nei cuori dei telespettatori più affezionati.

Avrebbero dovuto trovar posto, dunque, conduttori navigati al posto degli attori, non propriamente conosciuti dal grande pubblico, scelti per le registrazioni dello scorso week end. Che, poi, se proprio dovessimo dirla tutta, stando a quanto accaduto negli ultimi mesi con ritorni eccellenti di alcuni cult del passato, sarebbe meglio custodire bei ricordi piuttosto che ostinarsi a riesumare vecchie glorie. Anche e soprattutto quando queste vecchie glorie, adesso, saprebbero semplicemente di vecchio.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Pranzo è Servito
FERMI TUTTI! REGISTRATE DUE ZERO DE “IL PRANZO E’ SERVITO”


PDVD_009
ESCLUSIVO DM: PLATINETTE TALK & SHOW, ECCO LA PUNTATA ZERO


Tira e Molla (Enrico Brignano e Michela Coppa)
FERMI TUTTI! REGISTRATE DUE PUNTATE ZERO DI TIRA E MOLLA


Morgan a Ballando con le Stelle con Milly Carlucci
BOOM! Ecco Morgan in pista con Milly Carlucci durante le prove di Ballando con le Stelle

55 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Sciura Maria ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:06

Probabilmente in Mediaset, con l’ultimo neurone rimasto all’ultimo dei dirigenti non ancora in vacanza, con uno scoppio ritardato di “solo” qualche anno avranno pensato: “Insinna è un attore di fiction e ad Affari Tuoi ha funzionato, mmmmm…quiz + attore…fatemi pensare…facciamo un quiz con un attore di fiction pure noi!”.



2. pig ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:17

Io preferirei ad un ritorno di marco colmbro in tv con il pranzo è servito.Sarebbe adatattissimo per quel programma



3. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:22

@ Sciura Maria: Mediaset in questo caso non c’entra. La produzione è di CO RI MA, la società della Signora Donato (moglie di Corrado) che detiene i diritti.



4. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:26

Claudione Lippi! Lui era ed e’ ancora un degno erede di Corrado!

Trovatemi i nastri delle zero, cavolo!!! (o almeno qualche foto…)

indubbiamente il Pranzo e’ un gioiellino troppo prezioso per essere riproposto senza i dovuti accorgimenti, ma la signora Donato e’ una garanzia in questo.

Farlo identico sarebbe bellissimo ma folle allo stesso tempo, davvero sono troppo preso per esprimere un’opinione sull’argomento.



5. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:27

@ erodio76: dai, parlare di gioiellino secondo me e’ proprio fuori luogo.



6. marko ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:31

l’unico posto rimasto libero per il pranzo è rete4…fascia 12:40/13:30 ma anche li sarebbe un flop visto la concorrenza (la prova del cuoco,fatti vostri,forum)…oppure nei weekend su canale 5 al posto delle repliche di verissimo e del costanzo show…resta sempre aperto il fronte rai…al posto della prova del cuoco magari nel periodo natalizio o in quello estivo…infondo per la tv di stato non sarebbe un vero spreco…per la conduzione in casa rai vorrei vedere o la clerici o la laurito…a mediaset “la grande riscossa di mengacci”…chissà poi non venga riesumata la cena è servita…magari a natale su canale 5 sotto la guida di scotti…tutto nelle mani di chi ne detiene i diritti ovvero la signora Donato e la sua società.



7. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:33

@davide maggio
Per chi ha visto il Pranzo per 11 lunghi anni e’ davvero diventato un cult della tv, un gioiello perche’ da una idea semplicissima si e’ riusciti ad andare avanti tanto tempo, cosa che oggi non riesce a format molto validi ma che non entrano nel cuore della gente.
Ecco… il pranzo entro’ grazie soprattutto a Corrado nel cuore delle persone e penso che se ancora oggi c’e’ tanto “movimento” su questa trasmissione un motivo ci sara’.
Il pranzo ha lasciato nel pubblico un ottimo ricordo e la sua rinascita e’ davvero pericolosa.



8. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:37

@ erodio76: il movimento viene fatto dai fan del programma che sono poco rappresentativi dei gusti del pubblico in generale. D’altro canto e’ lo stesso caso della Cuccarini ad esempio o, ancora di più, di Ambra. Sembra che ci sia chissa’ quale interesse ad un loro ritorno ma poi ritornano e non se le fila nessuno. Stesso, identico discorso.



9. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:40

Intanto per quanto concerne la scelta dei conduttori dei due numeri zero, credo dipenda dal fatto che siano stati gli unici a disposizione a metà luglio…
Detto questo una volta venduto il format, la scelta dei conduttori spetta anche (soprattutto) alla rete che li ospita, a meno che non si tratti proprio di un pacchetto a scatola chiusa (tipo bartering), ma è un altro discorso.
IL PRANZO E’ SERVITO: mah
Intanto ritengo fosse un programma mediocre anche 20 anni: ha avuto, soprattutto grazie a Corrado, la capacità di far affezionare il pubblico sia alla rete commerciale , sia a quella fascia del mezzogiorno fino ad allora occupata dal monoscopio.
Diciamocela tutta: era un programmino un po’ banale per casalinghe di Voghera, parliamo comunque di 20 anni fa.
Mi sembra veramente anacronistico pensare anche solo lontanamente di riproporlo: a meno che l’operazione non venga fatta per affossare definitivamente una società di produzione e il suo entourage , un po’ come è stato fatto per l’ultima edizione de “La sai l’ultima?” per intenderci.
Voi parlate di questo gruppo che chiede a gran voce il ritorno de “Il pranzo”, ma credo che a dirla tutta si tratti sempre di quei soliti 20 personaggi che bazzicano in ogni blog. Dai su, un po’ di obiettività.
Nulla contro il pranzo: anch’io ho dei bei ricordi d’infanzia legati a quel periodo, ma non per questo a 32 anni mi metto ancora il grembiulino cantando “Kiss me Licia” tutto il giorno…



10. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 11:51

Siete liberi di pensarla diversamente da me ovviamente.
Pero’ il continuo “rilancio” sui giornali e, perche’ no, su questo stesso blog della trasmissione di Corrado e’ opera di altri e non sicuramente della ventina di fan “residui” rimasti al programma…
Se inizialmente e’ vero che se ne parlava grazie a loro, ora mi sembra che il fan club c’entri ben poco.
I dubbi vostri sono anche i miei, Il pranzo era un programma semplice semplice che probabilmente oggi non avrebbe l’exploit degli anni 80.
Ma chi l’ha detto che dovrebbe andare per forza su canale5? Io anzi vorrei vederlo su Sky dove non e’ necessario fare il 400% di share e 10 milioni a mezzogiorno! Mediaset si puo’ tenere stretta il suo Forum che purtroppo ha preso anch’esso la deriva del trash e tutti quei programmi MAI BANALI come ad esempio:
GRANDE FRATELLO
LA TALPA
LA FATTORIA
AMICI
QUESTA DOMENICA…
Questi si che sono programmi davvero interessanti! :)



11. Elisa ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:02

Sarebbe bello, bellissimo.
Però…. non esistono eredi di Corrado.

E’ unico e inimitabile :°)



12. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:02

@Andrea Ferrario
Kiss Me Licia io LA ODIO!
Sai perchè c’e’ gente che ancora vorrebbe vedere il Pranzo?
Perchè era nella sua banalità, una trasmissione SANA.
E oggi pochissime trasmissioni possono vantare tale cosa…

Se pero’ dovesse tornare e andare bene…



13. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:03

Tranquillo che Forum lo lasciano li’ dov’è, la Donato mica si tira una mazzata sui piedi da sola (visto che Forum è una co-produzione RTI-CO.RI.MA).
@Davide:
mi qual è secondo te la neccessità di RTI di co-produrre Forum con Corima dopo 20 anni? A parte raddoppiare ogni figura professionale: produzione/redazione etc?



14. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:05

@ Andrea Ferrario: nessuna. Se non “premiare” i successi de La Corrida dell’anno precedente ed assegnare dunque una produzione a Corima che, Corrida a parte, non ha nulla da… fare.



15. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:08

@Davide
ah! quindi per la prossima stagione, visto che La Corrida quest’anno non ha brillato, niente CO-RI-MA?



16. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:10

Io Forum lo vedrei bene nel pomeriggio di Canale5, ove la signora Defilippi si stancasse di proporci quell’obrobio di Uomini e Donne…



17. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:11

Erodio76
Su Forum non mi sbilancio perché ci lavora un amico :) . Alla fine è un programma piacevole , ma pure di domenica NO ! Ti prego



18. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:12

CO.RI.MA. produrra’ Forum nella prossima stagione.
Tra l’altro e’ notizia fresca del Forum domenicale tra i 2 segmenti di Domenica5



19. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:13

@ Andrea Ferrario: ma Forum ha brillato :-)

@ erodio76: l’abbiamo anticipato noi, pensa tu se non lo sappiamo :-)
http://www.davidemaggio.it/archives/5757/fermi-tuti-al-vaglio-la-sessione-domenicale-di-forum/



20. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:13

In realta’ Forum andrebbe tolto da rete4 a mio parere, ed e’ una delle poche trasmissione che si possono piazzare a qualunque orario, tanto va sempre bene.



21. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:15

@davide Maggio
Infatti la notizia l’avevo appresa qui dentro.
Mi pare che con questa (inutile?) sessione domenicale la signora Donato abbia avuto il suo contentino da mediaset.
Tornando al pranzo, spero che lo acquisti Sky, perche’ non reggerei certi commenti sull’auditel.



22. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:17

@erodio
infatti va cosi’ bene che ne fanno una versione anche su Raiuno, pensa un po’



23. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:19

@andrea
Quella di Rai1 e’ proprio penosa… almeno a Forum i figuranti sembrano veri!



24. Andrea Ferrario ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:21

@
erodio
a quanto ne so a Raiuno dicono chiaramente che si tratta di attori, attori poi…



25. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:25

@andrea
si lo dicono, ma il risultato a me non piace per nulla.
Preferisco lo stile di Forum.



26. valerio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:40

io su forum alla domenica non en sarei tanto sicuro ragazzi……



27. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:47

@ valerio: e’ vero. Anche a me risulta che non sia certo.



28. busb ha scritto:

16 luglio 2009 alle 12:56

a me ricorda questa cosa che prendono un attore ricorda quello che ha fatto rai1/endemol con insinna ad affari tuoi. Io non conoscevo insinna, non mi pare fosse un conduttore prima di AT, però la scelta è stata azzeccata..
questi due attori non li conosco quindi non saprei dire..

concordo con erodio76 su forum al posto di uomini e donne anche se immagino che con i risultati che fa Forum prima del TG5 nessuno abbia il coraggio di spostarlo, soprattutto per andare a togliere un programma della DeFilippi.

Ma il pranzo è servito in che slot andrebbe non si sa?



29. maikol87 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 15:06

un programma così vecchio e stantìo che il nostro amico DM va a rispolverarne anche la sua personale versione, eh? dai rigà.. quanta ipocrisia e luoghi comuni in questi post… mi rifiuto anche di inalberarmi và.. fate voi..



30. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 15:09

@ maikol87: infatti c’e’ poco da inalberarsi. E’ vecchio e stantio. Stop. L’ipocrisia e’ di chi vuole riportarlo a tutti i costi per non si sa bene quale motivo. Cioe’… c’e’ chi ancora impazzisce per le vallette del Pranzo è servito. Ognuno ha le proprie perversioni, ma di perversioni si tratta.



31. Francesco ha scritto:

16 luglio 2009 alle 16:47

Bhe certo, impazzire per Linda Lorenzi o per Cristina Fantini è una perversione (la prima ha la sua età, la seconda è scomparsa), impazzire per la Ravegnini ancora ancora perchè Luana è bellissima anche a 40 anni..
Lo sai bene Davide che i miei ricordi televisivi sono molto legati al Pranzo, molto.. e tutt’oggi me ne guardo le puntate, perchè specie d’estate fanno più compagnia di molte cavolate che vanno in onda.. xò se devo essere sincero, mi sono ricreduto e molto sull’eventuale ritorno.. il Pranzo per la sua semplicità (e qui apro un discorso a parte: essere semplici è una dote non comune, che mi pare venga anche criticata qui dentro) era perfetto per Corrado, che nella semplicità si esaltava.. oggi questi presentatori supponenti riderebbero a crepa pelle nel leggere una domanda che Corrado poneva 20 anni fa.. per questo io da amante viscerale del Pranzo e di Corrado non voglio vedere una nuova edizione, specie con i nomi proposti (tra i due cmq, il male peggiore sarebbe Luca Angeletti), perchè, come giustamente evidenziato, è meglio vivere di ricordi piacevoli.. e il Pranzo deve restare un ricordo piacevole..



32. Francesco ha scritto:

16 luglio 2009 alle 16:51

Una cortesia, se si può.. perchè non cambiate quel titolo? Cioè, questi due “eredi di Corrado”??? Ma stiamo scherzando???? Manco Gerry Scotti è un erede di Corrado, nemmeno se conducesse la Corrida per altre 100 edizioni.. l’unico vere erede se c’è è Lippi..
Poi penso ad una cosa: se proprio dovevano scegliere un attore, perchè no Neri Marcorè? E’ simpatico, ha già esperienza di quiz, è stato anche lanciato da Corrado alla Corrida nel 90.. almeno sa di cosa si parla..



33. Francesco ha scritto:

16 luglio 2009 alle 16:54

Terzo post e qui mi fermo: ho sbagliato a scrivere.. volevo scrivere “il male minore è Angeletti”, ho scritto male peggiore.. ihihihhi



34. luigino ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:01

mah io da spettatore novello, che non seguivo Il pranzo, posso dire che il gioco mi è piaciuto e si è guadagnato ben presto le mie simpatie (guardando alcune puntate su youtube).
adesso come è piaciuto a me, non vedo perché non dovrebbe piacere anche ad altri. tra l’altro di solito a me piace quel programma che poi scopro fa ascolti alti (Al posto tuo, Uomini e donne, Amici, Forum, Un medico in famiglia, I Cesaroni, Caterina e le sue figlie, Il bello delle donne, ecc.).
quindi non è neanche da dire che sono iLollo che si segue la Raidue di Marano assieme ai proverbiali quattro gatti…
è ovvio poi che riesumere un gioco così comporta opportune modifiche. per esempio nello scenario. Non mi direte, spero, che la scenografia è quello di 20 anni fa…
oppure altri aspetti andrebbero rivisti e soprattutto andrebbe presa in considerazione la versione dei 30 minuti.
è anche ovvio che oggi il pubblico si è abituato alla tv del culo di Belen o del ultimissimo trash made in Forum. Quindi disabituare le signore di Canale 5 alla spazzatura della D’Urso, a Forum, ad Amici (perché le ultime edizioni non hanno niente a che fare con le prime) al GF (vale lo stesso che per Amici), ecc. ecc., è un compito tanto difficile, quanto, forse, moralmente doveroso.
cmq a me Il pranzo mi coinvolge enon lo dico da tipo che “tutto quel che è del passato è oro colato”… mi vado a rivedere “ok il prezzo è giusto” e mi annoio. Oppure Zig Zag e mi annoio.
Il pranzo invece era proprio carino e c’è sempre la suspanse di vedere se il giocatore riesca a completare il pranzo o no. Poi è ovvio,oggi gradirei una ruota manuale, stile La ruota della fortuna, perché oggi non si è più sicuri nemmeno sulla veridicità di un giuoco.



35. STE ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:04

magari il primo test di Mediaset è stato unicamente sull’efficacia e la riadattabilità del format.

visto che i conduttori che tutti conosciamo stanno rosolando al sole, hanno chiamato i primi due sostituti disponibili (che saranno costati pure di meno).



36. valerio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:27

davide non mi piaci su questi commenti

anni fa quando si ripropose la corrida tutti dicevano che era vecchio, che avrebbe fallito invece ha fatto 8 anni di successo.

allora che dobbiamo dire di marchi come:

striscia
paperissima
scherzi a parte
forum
domenica in

e altri ancora

se un programma funzionava e andava bene ed voluto da molta gente, perchè non dargli una chance????

poi lo avete visto voi???? avete saputo come sono andati gli zero???

io non parlerei ed aspetterai eventualemnte dopo la messa in onda per giudicare.

io so da chi lo ha visto che ne è rimasto entusiasta tanto che la gente che era li come pubblico, chiedeva quando sarebbe andato in onda perchè avrebbe avuto successo e volevano vedere altre puntate.

inoltre è chiaro che mediaset e rai ormai con l’avvento di sky devono tenersi il loro pubblico e l’unico modo per farlo e trasmettere amrchi e trasmissioni storiche che solo loro potrebbero offrire



37. maikol87 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:31

@ davidemaggio: no c’è da inalberarsi invece per tutti i pipponi mentali che leggo qua… e Corrado, e uguale o diverso da 20 anni fa, la scenografia, le vallette… ma dico, vogliamo essere seri? se si fa una puntata zero o quel che sia, è per testare il funzionamento di un MECCANISMO di gioco, punto e stop, non ci vedo tutte queste implicazioni etiche che ci state mettendo.. e vorrei rassicurare tutti quelli che vorrebbero andare in pellegrinaggio sul fatto che la scenografia sarà stata molto ma molto sommaria, se non addirittura virtuale..cosa pensate che spendano per una puntata di prova?.. boh..
a mio parere, con quel che c’è in tv (parlo solo di quiz e gameshow) il ritorno di un format semplice, intuitivo, popolare e allegro come il pranzo è servito non può essere proprio niente di nocivo, e lo dimostra il fatto che il puro meccanismo del gioco sia stato ripreso proprio in questo blog.
E ripeto, andiamo ad eliminare tutti questi sentimentalismi ridicoli, che con oggi non hanno più niente a che vedere, quelli chiaramente rimarranno dei bei ricordi per carità, ma non devono più essere paragonati; ci tengo quindi a dissociarmi dai maniaci delle vallette o menate simili (che poi si sa bene di chi stiamo parlando, uno è) che sono stati citati poco fa. se si guarda a una nuova edizione bisogna farlo con sguardo disincantato e realistico ragazzi, in campana!



38. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:34

@ STE: non era Mediaset.

@ valerio: immagino. Non ti piaccio perchè la penso diversamente da te. I programmi che hai citato non sono mai stati stoppati e hanno saputo rinnovarsi. Pensare ad un’edizione del Pranzo è Servito tale e quale a quella di alcuni anni fa è impensabie. Volete pure Cinzia Petrini come valletta o almeno quella possono cambiarla? :-)



39. Marco82 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:35

anch’io sono d’accordo con valerio

inoltre anch’io ho sentito dire da chi ha assistito agli zero, che è stato molto piacevole e divertente il programma



40. Francesco ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:37

@ Davide: secondo me sarebbe Cinzia a rifiutare..



41. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:40

@ Francesco: bravo! Proprio questo e’ il punto.



42. Davide Maggio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:41

@ Marco82: anche Tira e Molla e’ stato piacevole. Talmente piacevole che e’ stato scelto Sarabanda pero’.



43. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 17:59

@Davide Maggio
…con il risultato di portarsi a casa una sonora sconfitta! :)



44. erodio76 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 18:03

Diciamo pure che i fan accaniti sarebbero i primi a storcere il naso su una nuova edizione, che ovviamente deve essere aggiornata.
Io pero’ ho amato la pulizia di questo gioco, proprio il suo non aver pretese! Superficialmente potrebbe apparire un gioco stupido, ma in realtà e’ un modo come un altro per sdrammatizzare l’idea stessa di quiz alla “Mike”, dove tutto e’ sacro e inviolabile.



45. luigino ha scritto:

16 luglio 2009 alle 18:26

scusate, e qui mi riferisco soprattutto al commento di Francesco. Non capisco dov’è il problema. Parlate de Il pranzo come fosse… chessò, Non è la Rai, allora è in discussione se facciamo tornare o no questo varietà, ma funzionerebbe senza Ambra, la Griamudo questa o quella a ciascuna la sua?
francamente Il pranzo mi sembra un gioco incentrato sul suo meccanismo, piuttosto che sulla valletta, il maggiordomo o lo stesso conduttore (con tutto l’apprezzamento che si possa fare a Corrado).
abbiate pazienza,non è il programma idiota della De Filippi che funziona soltanto perché lei è capace di renderlo un secondo meno idiota di quello che è in realtà. è invece un quiz, e tra l’altro piuttosto sensato. secondo me è proprio la formula del gioco a funzionare.



46. Capitano Sal ha scritto:

16 luglio 2009 alle 18:51

Ancora con questo pranzo?

Si fa sempre l’errore di paragonarlo ad “ok ilprezzo è giusto” o “la ruota della fortuna”, dimenticando la fondamenale differenza che i due quiz appena citati sono due format stranieri venduti in tutto il mondo.Il pranzo era sicuramente carino e piacevole, ma fortemente legato a quella tv commerciale degli anni 80. una riedizione chi la guarderebbe?

1- un quiz registrato contro le dirette di raiuno, raidue e canale 5 ?
2- la conduzione potrebbe giusto reggere con Paolo bonolis, Lippi per quanto bravo e simpatico è fuori da giochi e difficilmente investirebbero su di lui.
3 – i due giovani attori, pronti per un bel flop che ricorda tanto Giampiero ingrassia a “tira e molla”
4 – i giochini semplici semplici? correrre con una matita appesa al sedere e cercare di centrare la bottiglia?
onestamente, ma chi li guarderebbe?

è lo stesso discorso di chi rimpiange le domeniche di columbro e cuccarini! semplici e genuine ma attualmente improponibili.

Le riedizioni fanno sempre rimpiangere le versioni originali, il flop de “il gioco dei nove” ne è un esempio.

Se poi volete vedere “il nuovo pranzo è servito” con belen rodriguez, vestita da cameriera con le zinne di fuori e la giarrattiera…..

be…. in effetti non sarebbe male, gia la immagino, tutta chinata in avanti mentre spinge il carrello delle domande finali….



47. valerio ha scritto:

16 luglio 2009 alle 20:14

chi commenta non capisce lo stile che cerca di proseguire in onore di corrado la società che produce questi programmi.

mai belen andrebbe e sarebbe chiamata a fare il pranzo, come neanche gli storici, lippi è superato e inoltre ditemi chi conosceva insinna prima di fare i pacchi.



48. chris_85to ha scritto:

16 luglio 2009 alle 20:49

ahahahah capitan sal ankio giaà me la vedo, magari ci mettono una piscina pure li.. auhauhahaua :-D



49. maikol87 ha scritto:

16 luglio 2009 alle 21:53

esatto, luigino ha centrato il punto e detto in altre parole quel che volevo dire io..



50. Francesco ha scritto:

17 luglio 2009 alle 02:45

@ luigino: e invece no mio caro.. mi permetto di contraddirti perchè il Pranzo, a differenza di Ok e della Ruota che possono essere proposti con chiunque, era incentrato totalmente su Corrado.. essendone lui prima di tutto autore che conduttore, il programma se lo è cucito addosso.. infatti appena è andato via, se con Lippi bene o male reggeva, con Mengacci c’è stato il tracollo e il gioco perse la sua ironia, la sue verve..
Eppure non è che alla EVENTUALE ED IMPROBABILE conduzione debba esserci per forza un Paolo Bonolis.. io per esempio ho proposto Marcorè, giusto per fare un nome.. ma ci vuole un conduttore in primis UMANO e in secundis in grado di reggere un format vecchio quasi 30 anni e farlo sembrare più che moderno..



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.