24
giugno

CHRISTIAN DE SICA SU RAI1 CON UN ONE MAN SHOW IN PRIMAVERA?

Christian De Sica

Nei corridoi di Viale Mazzini circola da tempo l’idea di puntare per la prossima stagione sul genere one man show che tanto successo, Fiorello in primis ma anche Zalone e Panariello su Canale5, ha avuto quest’anno. Fino a questo momento però il servizio pubblico si è lasciato sfuggire la possibilità di accaparrarsi il personaggio che più potrebbe catalizzare l’attenzione, quell’Adriano Celentano che allieterà il pubblico del Biscione l’8 e il 9 ottobre, anche se tale perdita potrebbe essere compensata dalla messa in onda della serata-evento dedicata a Vasco Rossi e prodotta di Bibi Ballandi.

Come riporta il Messaggero l’ammiraglia Rai avrebbe individuato altresì in Christian De Sica il personaggio giusto per un one man show da mandare in onda in primavera. La proposta, tra il serio e il faceto, è arrivata al ‘Re dei cinepanettoni’, direttamente da Giancarlo Leone che – alla presentazione Sipra dei palinsesti autunnali Rai all’Hilton di Roma – ha chiesto all’attore se fosse pronto per l’evento.

Il sorriso malizioso con il quale De Sica ha risposto alla battuta lascia pensare che non sia stata un frase buttata lì per caso ma che effettivamente si tratti di un’idea sulla quale le parti stanno ragionando. D’altra parte, considerata la possibile messa in onda in primavera, ci sarebbe tutto il tempo per poter lavorare sul progetto. Va  inoltre va ricordato che la partecipazione in qualità di giurato a Tale e Quale Show di Carlo Conti avrà sicuramente avvicinato l’attore all’attuale Direzione Intrattenimento Rai.

Che si sia aperto un dialogo tra le parti, insomma, è più che probabile anche in considerazione delle dichiarazioni dello stesso Leone, che a fine aprile aveva anticipato:

“Useremo il Teatro delle Vittorie per la rinascita del one man show, una serie di pezzi unici sul modello di Studio Uno con uomini di tv, cinema, teatro e volti nuovi. Il titolo di lavoro è ‘Stasera con…”

 

Qualche dubbio potrebbe aversi sull’attitudine del personaggio ad essere il protagonista assoluto di un one man show televisivo. Se infatti la carriera dei Fiorello, Celentano e Panariello è costellata di spettacoli televisivi vissuti da protagonisti assoluti, per De Sica si tratterebbe della fatidica prima volta dopo che il pubblico del piccolo schermo ha imparato a conoscerlo come protagonista di film e fiction. Siamo sicuri poi che il soggetto possegga quella verve necessaria a intrattenere senza stancare e che possa reggere l’urto di un one man show in prima serata sull’ammiraglia in un periodo così delicato dal punto di vista degli ascolti?

Se il progetto dovesse andare in porto e venisse confermata la messa in onda in primavera, lo spettacolo sarà ‘trainato’ dalla miniserie di Pupi Avati Un Matrimonio che riporterà il ‘faccione’ dell’attore sugli schermi di Rai1 nel prossimo autunno a distanza di sei anni dalla messa in onda della fiction Lo zio d’America 2.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Giancarlo Leone e Max Giusti
LA RAI1 DI GIANCARLO LEONE: DOPPIA CONDUZIONE PER RED OR BLACK?, IL RITORNO DI BALLANDO E LA SCOMMESSA SU THE VOICE


Max Giusti Italians
ITALIANS: MAX GIUSTI (QUASI) PRONTO PER UN ONE MAN SHOW


Gigi, tu vuò fà l'americano
GIGI TU VUO’ FA’ L’AMERICANO: DA NEW YORK D’ALESSIO TORNA PROTAGONISTA SU RAI1


Antonio Cassano
SANREMO 2010, PIU’ CHE UN FESTIVAL UN CANTIERE: IN FORSE DE SICA E ROBBIE WILLIAMS, 150 MILA EURO PER CASSANO E SI SCOPRE CHE LA CUCCARINI HA LA “FEBBRE”

11 Commenti dei lettori »

1. sboy ha scritto:

24 giugno 2012 alle 12:22

Questa è la Rai.. si fanno sfuggire un campione di ascolti che è Celentano per produrre il re del cinepanettone.



2. emanuele ha scritto:

24 giugno 2012 alle 13:17

mi piace l’idea di un one man show con christian de sica!…..alla fine è un’artista poliedrico…canta, balla, recita…ha tutte le carte in regola per un one man show!….speriamo solo lo realizzino bene, soprattutto con degli autori bravi e competenti!

però sul concerto di Celentano hanno toppato alla grande!….avrebbe fatto ascolti mostruosi, secondo me!



3. warhol_84 ha scritto:

24 giugno 2012 alle 13:48

Siete mai stati a vedere l’ultimo spettacolo che ha portato al Sistina per almeno un paio di stagioni? Ecco….altro che verve a la Panariello. De Sica è una BOMBA sul palco e ogni sera intratteneva una platea intera, pagante, per più di due ore e mezza senza mai perdere un colpo e senza mai un momento morto fra monologhi, canzoni, pezzi di musical, ecc. Una vera forza della natura intrappolata nei cinepanettoni. L’unico incoveniente è che purtroppo ci dovremo sorbire ancora Conticini. Un piccolo prezzo per un grande artista.



4. Gianluca Camilleri ha scritto:

24 giugno 2012 alle 14:00

@warhol_84
Opinioni personali.
Sulle qualità artistiche c’è effettivamente ben poco da discutere ma nutro più di qualche dubbio sulla riuscita di uno spettacolo televisivo, differente da quello teatrale per il semplice fatto che in quest’ultimo non devi fare i conti con lo share.
A me De Sica non ha mai fatto ridere e trovo la sua comicità banale e volgarotta.



5. Galaxy ha scritto:

24 giugno 2012 alle 14:04

Yeeee i giovani di un tempo tornano alla riscossa siiii :P Largo ai vecchiiiiiiii :)



6. amazing1972 ha scritto:

24 giugno 2012 alle 15:12

qualcuno dimentica che show simili li hanno fatti pure claudio amendola e vincenzo salemme,quindi lo può fare benissimo anche cristian de sica. certo,è sempre un rischio,questi show possono essere trionfi o tonfi…



7. matteo ha scritto:

24 giugno 2012 alle 15:26

a teatro non devi fare i conti con lo share , ma con le persone che vengono a vedere lo spettacolo che fai perche’ se ne vengono pochi lo spettacolo non funziona



8. susy89 ha scritto:

24 giugno 2012 alle 16:54

era meglio se facevano un one woman show con la Hunziker…basta show con protagonisti maschili….poi secondo me la hunziker attirerebbe più pubblico rispetto a De Sica…



9. tinina ha scritto:

24 giugno 2012 alle 18:04

Susy

Un one woman show con la Hunziker? Cioè due ore con una che canticchia, ballicchia, reciticchia e ha la mascella incriccata a forza di sorridere? Nulla da dire come spalla ma francamente… Christian De Sica tutta la vita, uno che sa cantare, ballare e recitare veramente (non giudicatelo solo per i cinepanettoni della serie che s’ha da fa’ pe’ campà!).



10. susy89 ha scritto:

24 giugno 2012 alle 20:28

Tinina

ti sbagli io la Hunziker l’ho vista a novembre al Sistina ed è stata bravissima…il tour teatrale l’ha fatta crescere e lei è una che si impegna molto…secondo me farebbe molto bene in uno show tutto suo…poi ognuno è libero di avere le proprie opinioni….



11. Pippo76 ha scritto:

25 giugno 2012 alle 00:27

Anche io ho visto la Hunziker a teatro è l’ho trovata discreta ma nulla di strabiliante..
De Sica dovrebbe togliersi di dosso i cinepanettoni perchè effettivamente a teatro è un altro artista.
Avendolo visto, posso dire che non ha nulla di meno rispetto ad un Panariello. Purtroppo le porcate che fa al cinema l’hanno etichettato in un certo modo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.