26
giugno

FOCUS DIVENTA UN CANALE FACTUAL SUL DIGITALE TERRESTRE

Focus Tv

Arriverà entro l’estate Focus, il nuovo canale tv visibile al numero 56 del digitale terrestre, nato dall’accordo tra Switchover Media e Gruner+Jahr/Mondadori che detiene il marchio del mensile più venduto in Italia con i suoi 6.4 milioni di lettori. Il canale avrà un’offerta inedita e varia, basato sull’intrattenimento factual che incuriosisce, stupisce, diverte e apre una finestra sulla realtà facendo scoprire fatti, mondi, uomini, comportamenti.

Francesco Nespega, Managing Partner di Switchover Media, spiega quale sarà il target di riferimento di Focus:

Con Focus intendiamo coprire un genere – il factual – e un target – i maschi adulti – totalmente complementari a quelli degli altri canali di cui siamo editori completando così il portafoglio prodotti a disposizione dei nostri investitori pubblicitari”.

Con Focus si arricchisce dunque l’offerta di Switchover Media che, tra K2, Frisbee e Gxt, a maggio deteneva una quota dell’1.05% di share nel totale giornata. A questi si aggiunge il neonato canale Giallo, lanciato lo scorso maggio al numero 38 del digitale terrestre e dedicato al crime, all’investigazione e al noir.

Fabienne Schwalbe, Amministratore Delegato di Gruner+Jahr/Mondadori, ha commentato:

Lo sviluppo del digitale terrestre rappresenta un’opportunità unica per l’ulteriore affermazione del nostro brand nel mercato italiano. In quest’ottica abbiamo deciso di affidare il marchio Focus a Switchover Media che in questi ultimi anni ha dimostrato di avere l’intraprendenza e le capacità per affrontare con successo un mercato particolarmente complesso”.

Riuscirà Focus, forte del traino del mensile, a conquistare uno dei target più insidiosi come quello dei maschi adulti?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Focus TV
FOCUS – SWITCHOVER MEDIA GIOCA D’ANTICIPO: IL CANALE 56 DEL DTT DEBUTTA IL 28 LUGLIO


Canal One
CANAL ONE AFFIANCA K2 E FRISBEE. SWITCHOVER MEDIA SI CONFERMA EDITORE DI PUNTA SUL DTT


Tv, nuovo digitale terrestre
Nuovo digitale terrestre: entro il 2022 lo switch off al Dvb T2-Hevc. 45 milioni di televisori da sostituire o ‘aggiornare’


discovery italia
Discovery, palinsesti 2017/2018: le novità di Real Time, DMAX, Focus, Giallo, Discovery Channel ed Eurosport

12 Commenti dei lettori »

1. Gabriele90 ha scritto:

26 giugno 2012 alle 12:12

Uau! Non vedo l’ora….. Speriamo non deluda le aspettative……Una canale sicuramente interessante……



2. lele ha scritto:

26 giugno 2012 alle 12:23

a me ha già stufato tutto sto factual in tv



3. tania ha scritto:

26 giugno 2012 alle 12:28

Credo sia interessante ma il canale “giallo” e’ una vera delusione.



4. MisterGrr ha scritto:

26 giugno 2012 alle 12:34

Spero non sia come il giornale. Perché quando sei piccolo, ok, ti sembra un giornale di cultura, in realtà…le cose sono ben diverse.



5. amazing1972 ha scritto:

26 giugno 2012 alle 13:05

forse sono un po ot,ma che fine ha fatto il canale arturo,che si era trionfalmente posizionato sul 20? è tornato retecapri in quel canale



6. elodie ha scritto:

26 giugno 2012 alle 14:30

MisterGrr, mi incuriosisce il tuo commento… cosa intendi?



7. elodie ha scritto:

26 giugno 2012 alle 15:34

beh do ragione a MR Grrr nel senso che spesso focus crea articoli un pò grossolani,non dico che debba parlare in linguaggio aulico e incomprensibile ( anche perchè il linguaggio semplice è il suo punto di forza) però molti articoli sono inconcludenti e approssimativi diciamocelo onestamente.
POI che abbia una bella grafica, che sia interessante, che abbiano articoli curiosi e foto belle beh questo è packaging.



8. elodie ha scritto:

26 giugno 2012 alle 15:47

Il commento 7 NON è mio, ma di un’omonima. Comunque in parte condivido.



9. teoz ha scritto:

26 giugno 2012 alle 15:49

scusa avevo letto il tuo commento e ho scritto il tuo nome…perdono…sono io…



10. MisterGrr ha scritto:

26 giugno 2012 alle 16:18

Sostanzialmente concordo col commento 7.



11. elodie ha scritto:

26 giugno 2012 alle 17:28

Sì, spesso è più fantascientifico che scientifico… E che dire delle ricorrenti immagini osè e dei titoli di carattere sessuale sbattuti in copertina per aumentare le vendite?



12. peppe ha scritto:

8 agosto 2012 alle 17:50

volevo sapere la frequenza di focus di napoli monte faito



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.