6
giugno

FORMULA 1 SU SKY DAL 2013

Formula 1

Anche oggi si è avuta l’ennesima dimostrazione di quanto l’operato di Sky sia notevole nel campo dell’acquisizione dei diritti televisivi per gli eventi sportivi, con buona pace dei competitor che  -  a determinati prezzi – non possono gareggiare con lo strapotere economico del colosso di Murdoch. Era già nell’aria ma è appena diventata ufficiale la notizia del passaggio sui canali Sky Sport del Campionato del Mondo FIA di Formula 1 a partire dalla prossima stagione per tutte le tecnologie e le modalità di offerta, tra cui pay-TV, internet, mobile e Sky Go.

Le modalità dell’accordo concluso con Formula One Management (FOM), a partire da marzo 2013, prevedono che Sky trasmetta in esclusiva tutte e 20 le gare del Campionato del Mondo FIA con la precisazione che un canale televisivo nazionale in chiaro – che sarà concordato in seguito proprio da FOM e Sky – trasmetta 9 Gran Premi in diretta e 11 Gran Premi in differita. Tra le gare in onda in chiaro e in diretta ci sarà sicuramente il Gran Premio d’Italia disputato sul circuito di Monza.

La Formula 1 torna quindi sugli schermi di Sky dove non veniva trasmessa dal 2009 (non in esclusiva) quando veniva commentata dall’ottimo Carlo Vanzini che adesso avrà un bel da fare dopo l’acquisizione da parte della pay tv anche delle gare della Moto GP. Potranno esultare i patiti di questo sport clienti Sky che avranno la possibilità di fruire delle avanzatissime tecnologie messe a disposizione da Sky per la visione delle gare (dall’alta definizione all’interattività) mentre sentiamo già l’eco delle imprecazioni rivolte dai non abbonati a Mamma Rai che – poco alla volta – sta lasciando alla concorrenza tutti gli eventi sporivi più rilevanti.


Bernie Ecclestone, Amministratore Delegato di Formula One Group ha così commentato la notizia:

“Abbiamo già lavorato con Sky Italia in passato e non ho dubbi circa i suoi standard di produzione. In Inghilterra abbiamo un accordo simile che sta funzionando molto bene, aumentando la qualità e l’ampiezza della copertura e assicurando, allo stesso tempo, la visione degli eventi in chiaro.”

Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di poter tornare ad offrire ai nostri abbonati anche lo spettacolo della Formula 1, con ben 11 Gran Premi trasmessi in diretta esclusiva. Grazie a questo accordo con FOM, infatti, Sky continua ad ampliare la già ricchissima offerta di Sport, appena impreziosita anche dall’acquisizione del MotoGP. Questi investimenti testimoniano la volontà dell’azienda di confermarsi leader nel settore televisivo italiano”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Euro 2016
SPORT IN PILLOLE | GIOVEDI 3 SETTEMBRE 2015: RAI 1 E SKY A TUTTA EURO 2016, C’E’ IL SETTEBELLO SU GAZZETTA TV


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY


Sarah Winkhaus
SARAH WINKHAUS (SKY SPORT F1) A DM: VOGLIO FAR CONOSCERE IL CARATTERE DEI PILOTI. OCCHIO ALLA MERCEDES

69 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Vincenzo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:21

Ennesimo colpaccio di Sky… anche se mi dispiace per la stra-grande parte di persone che segue la Formula1 ed è costretta ad abbonarsi per seguirla tutta, a causa dell’incapacità della Rai di tenersi un evento che porta 7-8 milioni ogni Gran Premio.

Sky trasmetteva alla grande la F1 nel 2008-2009 con l’HD… speriamo dall’anno prossimo facciano ancora meglio :D



2. claudio ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:28

MAZZATA FINALE PER RAI-MEDIASET… sportivamente, sono destinate a soccombere sotto il colosso di Murdock!!!



3. Detlev ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:29

Grazie a dio vedo TSI LA 2. Tutto in diretta ! E’ pur vero che pago 350€ di canone annuo. Ma F1, Moto GP, Tennis, Champions, tutto in chiaro.



4. Peppe93 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:29

Povera Rai allo sbando, tra poco si farà fregare anche da LA7



5. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:32

No comment.



6. Vincenzo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:32

La tv pubblica svizzera, a mio avviso, è una delle migliori del mondo.



7. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:37

E io da quando è passata al digitale non la prendo più…maledizione!



8. Master ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:40

La Rai nel giro di 1 anno perde Formula1 e Champions League. chissà cosa ne sarà della Coppa Italia…

Qualcuno ora mi spieghi il senso di pagare un canone se è diventata come Mediaset
0 servizio pubblico, programmi sospesi subito se gli ascolti son bassi.
Al pari di una tv commerciale, deve essere privatizzata. Basta!



9. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:42

Gran colpo di Sky.
Ricordo la F1 che andava su Sky ed era spettacolare. Riprese personalizzate, adesso HD, tempi, possibilità della regia personalizzata.
Comunque penso che la Rai possa prendere i 9 GP che devono essere trasmessi da un tv in chiaro compresa Monza ( più gli 11 in differita)



10. Monk ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:43

Quindi disdico l’abbonamento con premium e mi tocca fare sky.



11. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:43

programmi sospesi se gli ascolti sono bassi che c’entra col canone?? e’ una cosa che succede anche a la7 e altre televisioni in questo era gia’ uguale a mediaset



12. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:44

e si chiama normalita’



13. warhol_84 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:46

però con la nostra tassa annuale continuiamo pure a pagare Vespa, Ferrara e Bianchetti per far sprofondare gli ascolti. E c’è anche chi ne è felice e gongola….



14. Vincenzo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:47

Le 9 gare in chiaro vanno su Cielo, ovvio… altrimenti che l’ha presa a fare l’esclusiva, per mandare in esclusiva in diretta solo i Gran Premi del Giappone o del Brasile?

La Rai è al totale sbando… e poi l’anno prossimo avranno pure il coraggio di aumentare il canone.



15. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:50

Vincenzo, Cielo è di Sky.
Dubito che possa dare i Gp a se stessa.. non so come sono i termini dell’accordo ma penso che debbano andare a terzi ( ovviamente li trasmetterà anche sky)



16. Master ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:50

La7 e Mediaset non le pago, possono fare quello che vogliono.

La Rai riceve un canone e dovrebbe fare servizio pubblico, il che include anche non sospendere subito una cosa se gli ascolti non sono soddisfacenti.



17. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:52

Anche se parlando di “esclusiva” è plausibile che possano andare su Cielo.
Però poi c’è il problema della copertura sul territorio e non so se la Formula One Group accetti una scelta del genere.
Vedremo..



18. warhol_84 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:53

Pippo, l’accordo letto su digital-sat prevede che le gare citate vadano in onda su un canale in chiaro, non importa di chi basta che sia in chiaro. Quindi Cielo è, ovviamente, il primo sospettato della lista…e potrebbe essere questo il vero obbiettivo di News Corp. non tanto l’esclusiva in pay.



19. Vincenzo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:54

Beh se può farlo lo farà sicuramente…



20. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 15:55

Sapremo presto dove andranno in chiaro ;-)



21. marco79 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:16

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Ma che skyfo. Cioè, ma l’authority perché non dice niente. Mondiali di calcio e altri sport, olimpiadi estive e invernali, motomondiale, formula 1… Ma è possibile che Sky compri tutto?!?!?

E che vergogna la Rai… che ca*** lo pago a fare io il canone? Sempre meno sport, e menomale che hanno due canali Rai Sport.

Io tanto a Sky non mi abbono manco morto. Figuriamoci se mi metto a pagare oggi decine d’euro al mese per una cosa che fino ad ora ho avuto gratis.



22. marcko ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:20

ormai “grazie” a SKY e a tutti quelli ke si ke continuano a abbonarsi fra non molto saremo costretti a pagare per accendere la tv…



23. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:27

ahhhhhhhhh si certo la rai essendo servizio pubblico se un programma floppa non lo deve sospendere subito no , lo deve tenere , ah master sparale meno grosse va… :-D :-D



24. Giuseppe ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:37

Di questo fatto me n’ero fatta già una ragione da tempo. Pazienza, anche perchè sicuramente nella mia zona non si riceverà il canale in chiaro che trasmetterà parte della F1.

Una cosa è certa: col cavolo che stipulerò mai un abbonamento a Sky!



25. Antonella ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:39

Noooooooooooooooooooooooooooooo! Seguo la Formula 1 da quando ero una fanciullina, sono cresciuta a pane e Michael Schumacher, piangevo pure quando non vinceva, ed ora? Me la tolgono? Ma stiamo scherzando? La Rai è la televisione pubblica italiana, alimentata da un canone pagato dai cittadini… E i piani alti hanno deciso di fare a meno di uno sport seguito da gran parte dell’utenza?

Per Marco79: la Rai i due canali sportivi ce li ha per riproporre il Giro di Lombardia del 1979 o per troncare il tennis e far vedere l’allenamento della Nazionale di calcio…



26. Master ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:46

Informati su cosa dovrebbe essere un VERO servizio pubblico e poi parla.



27. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 16:58

informati tu se la gente vorrebbe vedere confermati flop sulla rai perche’ deve fare servizio pubblico e allora non deve sospenderli poi ne parliamo :-D :-D



28. sboy ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:01

La Rai ha fatto una grande cazz.. Però col cavolo mi farei succhiare il sangue da Sky per un evento sportivo.



29. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:01

deduco quindi che per master fossimo stati in mezzo alla stagione non avrebbero dovuto sospendere mi gioco la nonna ad esempio oppure punto su di te se avesse avuto piu’ puntate previste perche’ la rai e’ servizio pubblico chi se ne frega se vanno male chi se ne frega se sorpassati di netto dalla concorrenza perche’ ricordiamocelo un nservizio pubblico non deve interrompere , ma i testi te li scrive qualcuno o fai tutto tu?? :-D :-D



30. Master ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:05

Naturalmente non mi riferivo a quelle porcherie.



31. matteo ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:23

nooooooooooo figurati , perche’ punto su di te e mi gioco la nonna li ha fatti mediaset non la rai , ti stai arrampicando sugli specchi :-D :-D



32. lele ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:42

oddio… non è che per il fatto che la rai è servizio pubblico deve trasmettere tutti gli eventi sportivi: c’è anche un mercato televisivo, pubblico o privato non fa differenza.



33. marco79 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:46

Ha ragione marcko, tra poco pagheremo anche per respirare…

Ragazzi vi prego, non abbonatevi a Sky. Anche se ve lo potete permettere, è questione di principio!!! Calcio e Formula 1 sono i due sport nazionalpopolari in Italia, almeno i campionati del mondo li devono lasciare integralmente in chiaro!

Tanto tenetevi pronti che a luglio Sky aumenterà i prezzi (me l’ha detto un promoter); e lo rifaranno in autunno con l’aumento dell’IVA che vale ovviamente anche per le pay tv… Non vi fate abbindolare, comprate altro per favore se avete soldi da spendere…

#BOICOTTIAMOSKY



34. lele ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:48

nenache negli altri paesi le tv pubbliche hanno tutti i diritti per gli eventi sportivi (oltrettutto non sarebbe neanche giusto).
Comunque sia è una grossa perdita per la Rai, se ne pentiranno.



35. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:50

Ma che vuoi boicottare..
Sai quanta gente è abbonata a Premium o a Sky?



36. Giuseppe ha scritto:

6 giugno 2012 alle 17:59

E poi se la prendono con Monti e la Merkel perchè hanno sempre meno quattrini in tasca…



37. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:02

Giuseppe, monumentale.



38. Antonella ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:06

Lele, sono d’accordo con te… E capisco che la Rai decida di non trasmettere, almeno sulle sue emittenti principali, i campionati mondiali di canottaggio o di windsurf che hanno poco seguito, ma resto un po’ perplessa sulla scelta di cedere la Formula 1 a Sky… Indubbiamente è uno sport con molti appassionati, alcuni dei quali non possono oggettivamente permettersi, in questo periodo, spese aggiuntive come un abbonamento alla tv…



39. marco79 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:10

E chi dice che deve avere tutti i diritti per gli eventi sportivi? Campionato del Mondo di Calcio (1 volta ogni 4 anni), Formula 1 e Olimpiadi (1 volta ogni 4 anni) è chiedere tanto? Non sto dicendo che deve trasmettere ogni partita di serie A, ma gli eventi di “grande interesse” li dovrebbero trasmettere integralmente per tutti. Che “tutti” comunque sono quelli che pagano più di 100€ l’anno di canone rai, non ce lo dimentichiamo…



40. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:12

Con tutta la bontà del mondo, io adoro la Formula 1, ma se devo passare a Sky per vederla…aspetterò che escano i risultati sul televideo.



41. lele ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:14

@marco79
e infatti mi pare che gli eventi che citi sono regolarmente trasmessi dalla rai.



42. claudio ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:15

Per me, la Rai deve restare pubblica per via dell’Eurovision Song Contest. Per il resto può pure essere privatizzata.



43. claudio ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:18

Ad ogni modo, secondo me SKY VENDERA’ A MEDIASET i diritti in chiaro F1 (9 live+11 differita) per avere in cambio la MOTOGP IN ESCLUSIVA ASSOLUTA, IMMEDIATAMENTE DAL 2013. Vedrete, useranno il pacchetto “free-to-air” come merce di scambio per poi lanciare l’anno prossimo spot e pagine pubblicitarie con scritto: <> Io ci scommetterei anche un euro…



44. lele ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:19

@marco79
tranne la Formula 1, ahime…



45. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:21

MsterGrr, ma non devi passare a Sky per vedere la F1.
9 Gp sono in chiaro e 11 in differita sempre in chiaro
Quindi di che si parla?



46. marco79 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:24

@lele
Si, ma con una copertura sempre minore e con una qualità che, lasciamo perdere va…

Gli inglesi lo pagano pure il canone per la televisione pubblica, ma lì si chiama BBC non Rai. E anche con meno Formula 1 in chiaro (anche se lì comunque non hanno una traione di piloti, scuderie e circuiti come la nostra) mi peserebbe comunque molto meno pagare il canone. Dallo sport all’intrattenimento, all’informazione.



47. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:24

Questi spezzettamenti avvengono in tutti i paesi del mondo.
In nessun paese vengono offerte gratuitamente sulla tv pubblica Calcio, Formula Uno, Moto Gp, Europei, Mondiali, Olimpiadi.
Questo avveniva un tempo in Italia grazie a Rai e Mediaset. Ora non più



48. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:26

Pippo76: non mi piace gustarmi le cose in differita, gusto personale, si perde la magia. Infatti, ad esempio, quando ci sono i GP di Australia, Malesia, Giappone, o li guardo in diretta o non li guardo del tutto. E di 9 GP non me ne faccio proprio nulla. Già per le Olimpiadi sono nero guarda che ciao.



49. marco79 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:31

Pippoooo si parla che ogni anno paghi un canone alla Rai e questa ti offre sempre meno!!!

Ogni paese ha i suoi eventi principali, per l’Italia sono Calcio e F1. In america hanno il football, vagli a dire se devono abbonarsi a una pay tv satellitare per vederlo e vedi che ti rispondono…



50. Pippo76 ha scritto:

6 giugno 2012 alle 18:37

Ma la Rai chi l’ha portata in questo stato..?
Facciamoci qualche domanda e per gli interessi di chi.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.