24
aprile

CASO FISICA O CHIMICA: FRECCERO PRESENTA UN ESPOSTO CONTRO IL QUOTIDIANO LIBERO

Carlo Freccero

Carlo Freccero ha sete di “vendetta”. A giudicare dalla sua reazione, pare che il direttore di Rai4 non abbia proprio digerito il polverone mediatico attorno a  Fisica o chimica. Il dirigente televisivo ha infatti deciso di fare uno sgambetto alla redazione di Libero, ritenuta responsabile dell’episodio con la pubblicazione di un articolo polemico. Dopo le minacce (“io vi mando i forconi sotto la redazione…“), Freccero è passato ai fatti.

Come riporta il giornale di Maurizio Belpietro, il direttore di Rai4 ha presentato un esposto all’Ordine dei Giornalisti della Lombardia “affinché lo stesso valuti eventuali iniziative disciplinari“. La medesima istanza è stata inoltrata al Garante della privacy Francesco Pizzetti. Alla base dell’esposto ci sarebbe la celebre telefonata di fuoco intercorsa tra Freccero ed il giornalista di Libero Francesco Borgonovo, autore dell’articolo incriminato. Quella conversazione, nella quale direttore di Rai4 si lasciava andare ad espressioni poco generose, fu registrata e divulgata dal cronista, che l’aveva ritenuta di interesse pubblico.

Ebbene, secondo Freccero “norme comuni di deontologia impongono che quando il giornalista abbia una conversazione con qualcuno lo informi (…) dell’intenzione di utilizzare il contenuto della conversazione stessa pubblicamente“. Per quella conversazione, lo stesso direttore di Rai4 era stato spospeso per dieci giorni dal suo ruolo, a causa una contestazione disciplinare mossa della Direzione del personale Rai.

Dopo essere stato sanzionato (ed aver annunciato immediato ricorso), Freccero è dunque partito al contrattacco mettendo in discussione la legittimità della divulgazione di una telefonata privata. Della questione si occuperanno gli organi competenti, ma va fatto notare come la pratica in questione abbia dei precedenti televisivi piuttosto illustri.

Basti pensare alle telefonate mandate in onda dai programmi di Michele Santoro, da Piazza Pulita, da alcuni tg e quotidiani… Ma soprattutto da Report, che a inizio marzo aveva fatto infuriare Renato Brunetta proprio in merito ad una vicenda analoga, con quelle che l’ex ministro non esitò a definire registrazioni ‘non autorizzate’.

La faccenda, dunque, passerà ora in mano agli avvocati. Tra precedenti e cavilli vari, si preannuncia un braccio di ferro.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Fisica o Chimica 1
CARLO FRECCERO: FISICA O CHIMICA TORNA A GENNAIO 2013 SULLA ‘LUSSURIOSA’ RAI4. E LANCIA FRECCIATE A PREMIUM E ALLA CANALE 5 “ANNI ‘80″


Carlo Freccero
CARLO FRECCERO SOSPESO PER LA TELEFONATA A LIBERO SU FISICA O CHIMICA. IL DIRETTORE: FARO’ RICORSO


Carlo Freccero
Carlo Freccero: «Potrei lasciare il CdA Rai, ho richieste di mercato»


Carlo Freccero.
NOMINE DIRETTORI TG RAI, CARLO FRECCERO: È IN ATTO UN BLITZ, UN COLPO DI MANO DEL DIRETTORE GENERALE

13 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

24 aprile 2012 alle 11:20

Ovviamente i giornalisti di Libero saranno sanzionati a differenza dei loro colleghi che fanno quel cavolo che vogliono senza problemi.



2. Giuseppe ha scritto:

24 aprile 2012 alle 11:23

Epilogo evitabile di una brutta faccenda. Libero ha teso una trappola e Freccero c’è cascato come un dilettante. Personalmente sono d’accordo con chi rivendica a vario titolo l’autorizzazione prima divulgare il contenuto di qualsiasi conversazione e intervista telefonica. Ma chi è uomo pubblico (e di mondo), se non ha niente da nascondere deve stare anche a un gioco noto a chiunque si occupi di giornalismo o abbia avuto a che fare con i giornalisti.



3. Vince ha scritto:

24 aprile 2012 alle 11:26

Poveri cuccioli indifesi!
:-)



4. amazing1972 ha scritto:

24 aprile 2012 alle 13:06

la rai non merita freccero. carlo,io ti voglio direttore di cielo,cosi coi mezzi di sky crei davvero l’alternativa alle solite generaliste!



5. Critico Tritatutto ha scritto:

24 aprile 2012 alle 17:10

Viva la libertà di criticare [q,eh Carlè?



6. star ha scritto:

24 aprile 2012 alle 17:11

Libero ha esercitato il diritto di critica e per questo rischia di essere sanzionato? qualcosa non va in questo Paese! Ora Freccero fa la vittima, ma andate a riascoltarvi le frasi che disse al telefono: quello dalla parte del torto mi sembra lui!

@Giuseppe. ma quale trappola? le telefonate le registra anche il suo amico santoro, e le manda sempre in onda



7. Critico Tritatutto ha scritto:

24 aprile 2012 alle 17:11

Viva la libertà di criticare [quando a farlo sono i tuoi compagnucci,ovvio],eh Carlè? Ma fammi il piacere…..

Nina: per me sei un mito :)



8. Critico Tritatutto ha scritto:

24 aprile 2012 alle 17:13

Scusate,ho fatto un disastro con la tastiera,che ha dato origine a quel pateracchio commeno #5. Succede,se si è come me. ;)



9. Giuseppe ha scritto:

24 aprile 2012 alle 18:27

Star #6, per trappola intendo l’insieme della provocazione imbastita da Libero. Dapprima un articolo che grida allo scandalo per una serie trasmessa da mesi e che scandalosa non è. Articolo pubblicato in un momento particolare per la Rai in cui Fisica o Chimica è usata palesemente come pretesto. Poi la telefonata probabilmente fatta conoscendo il “caratterino” di Freccero. Niente lasciato al caso, compreso il discutibile provvedimento disciplinare da parte della Rai. La differenza rispetto alle telefonate di Santoro, Report e altri consiste solo nel fatto che, mentre quest’ultime rivelano in genere un contenuto informativo valido in termini di interesse pubblico, quella intercorsa tra Libero e Freccero ha solo dimostrato che il direttore di Rai4 a volte non contiene le sue manifestazioni d’ira. Ma la cosa, a guardar bene, non inficia la sua capacità professionale e quella di portare ascolti all’azienda per cui lavora.

Scusa la lunghezza.



10. Nina ha scritto:

24 aprile 2012 alle 18:36

@Giuseppe: era materiale informativo anche quella in cui Lele Mora urlava come un ossesso?



11. star ha scritto:

24 aprile 2012 alle 18:45

@Giuseppe. Il primo a telefonare a Libero era stato Freccero, che poi è stato richiamato dal giornalista. quindi non c’era nulla di premeditato
Forse di per sè la chiamata non aveva contenuto informativo (e ha ragione Nina: la telefonata di santoro a Mora lo aveva?) ma era giusto dare conto della vicenda ai lettori con le voci originali!
e poi Freccero che accusa il DG di avere amicizie con i “cardinali pedofili” penso sia un contenuto informativo. dove si è mai visto un dirigente parlare così??



12. Giuseppe ha scritto:

24 aprile 2012 alle 19:24

Lele Mora che urla, di per sè non è materiale informativo. Posto che nessuno è esente da pecche, ogni telefonata registrata va considerata all’interno del servizio o articolo in cui è andato in onda o in stampa. Divulgare la telefonata di Freccero dimostra solo che Freccero è irascibile. Non lo sospenderei o caccerei dalla Rai per questo.



13. Andrea ha scritto:

25 aprile 2012 alle 10:42

@Giuseppe #9 sono assolutamente d’accordo con te
@ star #6 c’era chiaramente l’intenzione di fare quello che “Libero” (se così si può chiamare) ha fatto. Non diciamo sciocchezze. L’intento di provocare c’era, e comunque non si può pubblicare una telefonata che poi tra l’altro non riguardava neanche in modo diretto la serie in discussione, ma il rapporto tra Freccero e quel giornale.
L’unica cosa che Freccero poteva evitare di fare è di essere così scurrile quando sapeva di parlare con dei provocatori insulsi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.