11
marzo

IBRAHIMOVIC VS VERA SPADINI DI SKY SPORT: ‘CHE CAZZO GUARDI?’ (VIDEO)

Zlatan Ibrahimovic

Quando l’educazione latita e non si è abituati ad essere contraddetti si fanno delle brutte figure. E’ quel che è capitato nel pomeriggio di oggi a Zlatan Ibrahimovic, fuoriclasse del Milan dal galateo inversamente proporzionale al genio calcistico, che nelle interviste del dopo partita di Milan-Lecce (gara nella quale ha contribuito al successo dei rossoneri con un gol e un assist) ha avuto un diverbio con l’inviata di Sky Sport Vera Spadini.

I fatti: Ibra, premiato come migliore in campo, si sottopone alle consuete interviste post match e risponde stizzito agli interrogativi della Spadini che gli chiedeva dei presunti litigi avuti in settimana con l’allenatore Massimiliano Allegri dopo la batosta subita martedì contro l’Arsenal in Champions League. Terminato lo scambio di battute con Sky Sport, il cannoniere svedese si sottopone alle domande dell’inviato di Mediaset Premium quando esclama un poco elegante: “Che cazzo guardi?

In un primo momento non si capisce chi fosse il destinatario del messaggio (come hanno sottolineato Bruno Longhi e Massimiliano Callegari nel video che potete vedere qui sotto) ma ben presto si scopre che le carinerie erano rivolte proprio alla Spadini che evidentemente si trovava ancora nei paraggi mentre il capocannoniere veniva intervistato dalla concorrenza.

In serata, il Milan – attraverso una nota apparsa – smorza i toni della polemica, rivelando che:

“C’è stata una telefonata tra Zlatan Ibrahimovic e la giornalista di Sky, Vera Spadini, con la quale i due hanno chiarito l’incomprensione avuta al termine dell’intervista a bordocampo dopo Milan-Lecce 2-0″

Così invece di stigmatizzare il comportamento del proprio tesserato, magari infliggendogli una bella multa, il Milan chiude la questione con una salomonica nota di poche righe omettendo di porgere le dovute scuse della società (e del calciatore) alla giornalista.



Articoli che potrebbero interessarti


IBRAHIMOVIC VS VERA SPADINI DI SKY SPORT: 'CHE CAZZO GUARDI?' (VIDEO)
HORROR TV 2012, IBRAHIMOVIC A VERA SPADINI DI SKY SPORT: CHE CAZZO GUARDI?


Gabi Mudingayi, Spogliatorio Bologna
SKY SPORT E LE NUOVE DISCUTIBILI ESCLUSIVE: TANTO RUMORE PER NULLA!


Elettra Lamborghini - Twerking Queen
Elettra Lamborghini – Twerking Queen: al via su Mtv la serie incentrata sulla vita dell’ereditiera – Video


Riccanza Deluxe - Io non ho mai
Riccanza Deluxe: Aaron, Mattia, Camilla, Farid, Nicolò e Tommaso giocano ad ‘Io non Ho Mai’

12 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

11 marzo 2012 alle 23:50

Beh, che dire. Parla male l’italiano ma le parolacce le dice perfettamente.

Che maleducazione allucinante, l’opposto di come dovrebbe essere un atleta.



2. Vincenzo ha scritto:

12 marzo 2012 alle 00:05

Ibrahimovic è uno dei migliori che ci sono, ma è anti-sportivo fino all’orlo (vedi anche Milan-Napoli, ultimo di tantissimi episodi, oppure quando litigò con Sacchi in tv se vogliamo parlare di interviste).

Io l’ho vista live questa intervista a bordo campo della Spadini, sulla sua domanda acida (la Spadini, pur brava, è una dei pochi giornalisti Sky che fa domande acide in tutte le situazioni), adesso che centrava chiedergli ti arrabbierai con Allegri, bah! Non è una motivazione per Ibra, assolutamente no, però a volte anche i giornalisti dovrebbero contare fino a due prima di fare delle domande piccate come è stata questa.

Per quanto riguarda la multa, eccessivo…

Noto una certa acidità in questo post nei confronti di Ibra… non è che centra il passato nerazzurro, vecchi rancori, eh Gianluca? :D



3. Gabriele90 ha scritto:

12 marzo 2012 alle 00:10

Ma complimenti… Straffottenza a manetta… Purtroppo l’educazione non è cosa da tutti. È un gran giocatore ma non un signore



4. Spike ha scritto:

12 marzo 2012 alle 01:29

Obiettivamente, la Spadini aveva fatto una domanda molto scorretta ad Ibrahimovic precedentemente. Pero’ Ibra non si e comportato bene, questo senza dubbio.



5. marcko ha scritto:

12 marzo 2012 alle 09:55

a me fanno quasi sorridere queste finezze del calciatore..
se poi metti in conto ke era rivolto ad’una donna ancora di più…..
cmq almeno con uno del genere lo sai subito se gli stai simpatico
o meno,
(con piquè era un’altra cosa…. :-P)



6. giuseppe ha scritto:

12 marzo 2012 alle 11:52

la smetteranno anche i giornalisti di correre dietro a tutti i calciatori. manca solo che ci dicano quante volte vanno in bagno e siamo proprio alla frutta.



7. sirgeorgebest83 ha scritto:

12 marzo 2012 alle 12:22

a me piacciono i tipicosì, come ibra, george best, balotelli….dei pretini non so che farmene… volete un giocatore che risponde sempre: la squadra ha giocato bene; cerchiamo di seguire ciò che ci dice il mister; dobbiamo cercare di fare meglio; io mi occupo solo di fare ciò che mi dice il mister….etc…o uno istintivo come il buon ibra?



8. sirgeorgebest83 ha scritto:

12 marzo 2012 alle 12:35

pensa a matri, vucinic e marchisio…..quanto sono illusi invece! e comunque l’unico giocatore di etnia “sinti” in serie a sembra essere andrea pirlo (un ottimo giocatore, che fino a che era al milan vinceva)



9. Vince ha scritto:

12 marzo 2012 alle 13:52

Ibra è fatto così: geniale solo quando ha la palla tra i piedi, mentre normalmente è insopportabile, maleducato, irrispettoso delle regole e violento. Chiedete agli stessi suoi compagni di squadra. Col suo gioco copre le carenze tattiche e porta grinta e spirito vincente in campo, almeno nelle competizioni nazionali.
Ma è, e resterà sempre un ragazzo del ghetto, come ama definirsi lui, o un tamarrone di periferia, come lo chiameremmo noi!
:-)



10. pippo ha scritto:

12 marzo 2012 alle 15:46

ibra è così nel bene e nel male, nella famosa partita col napoli è stato provocato da aronica, però aronica ne è uscito indenne: ecco a me non piace quando si usano due pesi e due misure. la giustizia e le regole devono essere uguali per tutti.



11. Alex ha scritto:

13 marzo 2012 alle 22:21

…ooooohhhh, qui siete tutti cresciuti ad Oxford e nessuno ha mai detto una parolaccia!!! :) Quoto in pieno Vincenzo…siete tutti interisti rosiconi!!! :) saluti. Ale



12. Giovanna ha scritto:

7 aprile 2012 alle 20:20

Ma la maleducazione è maleducazione non si può giustificare solo perchè a quanto pare è un “genio del pallone”.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.