7
marzo

SOUVENIRS: NICOLAS VAPORIDIS E GIORGIA SURINA RISOLLEVERANNO ‘SEI PASSI NEL GIALLO’?

Nicolas Vaporidis in Souvenirs

Nuovo appuntamento questa sera con Sei passi nel giallo, il ciclo di film dalle atmosfere thriller e noir, coprodotto da RTI e Leader Film Company. La serie di pellicole, nonostante i ricchi cast dal calibro internazionale e la regia di maestri del genere, come Lamberto Bava e Edoardo Margheriti, nei primi due appuntamenti andati in onda le scorse settimane, non sembra aver entusiasmato particolarmente il pubblico.

Il tv movie Presagi, con Andrea Osvart, è stato infatti, seguito nella serata di mercoledì 22 febbraio, da una media di 3.327.000 spettatori con il 12.13% di share, mentre mercoledì scorso il film Sotto protezione, con protagonista Adriano Giannini, ha totalizzato appena 3.257.000 spettatori e l’11,81% di share.

L’arduo compito di migliorare le performance sinora ottenute spetta questa sera al trio composto da Nicolas Vaporidis, Giorgia Surina e Demetri Goritsas, protagonisti del tv movie Souvenirs. I ricordini in questione sono una collezione di scalpi di giovani donne torturate e uccise da un serial killer nella provincia siciliana. Un killer che dopo venticinque anni di inattività ricomincia ad uccidere terrorizzando l’intero paese. L’uomo rapisce delle giovani donne, le tiene prigioniere, torturandole per molti giorni fino ad ucciderle per poi asportargli di uno scalpo.

Il film diretto da Edoardo Margheriti parte narrando la vita di Sebastian Brody (Demetri Goritsas), un profiler che lavora per l’FBI. Lui e sua moglie Mary sono a casa e si stanno vestendo per andare a ritirare un’onorificenza che l’FBI ha conferito a Sebastian. Suona il campanello. Credendo che sia un collega di Sebastian che è passato a prenderli, Mary apre la porta. Jack Tucker la afferra e la minaccia con una pistola. Sebastian l’ha mandato in carcere e ora vuole vendicarsi. Il profiler cerca di convincerlo a lasciare andare sua moglie, ma Jack le spara, uccidendola.

Sebastian si getta su di lui e, strappatogli la pistola dalle mani, fa fuoco. Jack muore. Quando Sebastian arriva in Sicilia è passato un anno da quegli eventi. Ha lasciato l’FBI e si è ritirato dall’altra parte del mondo, per disperdere le ceneri della moglie in uno dei luoghi che lei amava e per scrivere un libro. Girovagando per le campagne, Sebastian trova la casa che sta cercando: una bella villa con un grande parco. Davanti al cancello c’è un cartello: Affittasi. Sebastian chiama l’agenzia immobiliare.

In breve lui e Domenico De Chirico (Nicolas Vaporidis), l’agente immobiliare che si occupa della villa, chiudono l’affare e il profiler può iniziare a sistemarla: ci sono molti lavoretti da fare e Domenico, pur non essendo troppo capace, lo aiuta. I due diventano amici. Una notte, a causa del temporale, la corrente elettrica va via. Sebastian si reca nel capanno per cercare di far partire il generatore, ma è buio e inciampa tirando giù uno scaffale di metallo. Sebastian scopre così che, nel muro, c’è una specie di vano dentro cui è nascosta una scatola.

Dentro ci sono sei scalpi femminili. Sebastian chiama subito la polizia. L’ispettrice Isabella Leoni (Giorgia Surina) e il sovrintendente Bruno Anzalone si recano alla villa. Gli scalpi appartengono, con tutta probabilità, a un serial killer che operava nella zona 25 anni prima, soprannominato dalla stampa “l’Acconciatore”. Sarebbero i suoi trofei. L’assassino non è mai stato preso e dopo avere ucciso la sesta donna aveva, inspiegabilmente, smesso.

Sebastian non vorrebbe avere niente a che fare con quella storia, ma quando, pochi giorni dopo, una donna con le stesse caratteristiche delle vittime del serial killer sparisce è a lui che Isabella si rivolge.    L’acconciatore è tornato e l’ispettrice ha bisogno dell’aiuto di Sebastian – di cui nel frattempo ha scoperto l’identità – per trovarlo e impedire che uccida ancora.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vite in Ostaggio 7
VITE IN OSTAGGIO: L’ULTIMO DEI “SEI PASSI NEL GIALLO” QUESTA SERA SU CANALE 5


Omicidio su Misura 7
OMICIDIO SU MISURA, IL QUINTO DI “SEI PASSI NEL GIALLO”, CON ROB ESTES, ANA CATERINA MORARIU E CLAYTON NORCROSS


Gemelle 6
GEMELLE: IL QUARTO DEI “SEI PASSI NEL GIALLO”, CON DANIELE PECCI E ERICA DURANCE


Omicidio a Easttown - Kate Winslet
Kate Winslet indaga su un Omicidio a Easttown, ‘con le rughe e con la pancia’

4 Commenti dei lettori »

1. lucio voreno ha scritto:

7 marzo 2012 alle 15:36

Dalla trama Souvenirs sembra migliore dei primi due film



2. lillina ha scritto:

7 marzo 2012 alle 16:43

Mamma mia vista la trama non mi resta altro che sintonizzarmi altrove, per carità!



3. Markos ha scritto:

7 marzo 2012 alle 18:49

Il secondo film mi è piaciuto di più. Vediamo stasera quest’altro!



4. Ylenia ha scritto:

13 marzo 2012 alle 22:00

Qualcuno che ha visto il film può dirmi come finisce??mi sono adddormentata??chi è il serial killer in SOUVENIRS’?? GRAZIE…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.