27
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (20-26/02/2012). PROMOSSI MARANO E PIVETTI, BOCCIATI CARLUCCI E OSVART

Lucia Annunziata

10 ad Antonio Marano. Il vicedirettore generale per l’offerta Rai, ospite a Tv Talk, va “premiato” per la disponibilità a mettersi in gioco sottostando altresì alle domande degli analisti del programma (per la verità poco incisive). Condivisibili anche alcune delle sue strategie o dichiarazioni, come quando parla degli investimenti futuri per il dtt o dei problemi di target che non riguardano solo Rai2 ma anche Rai1.

9 a Il giovane Montalbano. Rai Fiction dimostra ancora una volta di vederci lungo (soprattutto per quanto riguarda il suo pubblico).

8 a Veronica Pivetti, attrice di grande carisma che ha saputo conquistare una vasta schiera di affezionati.

7 alle “conferenze stampa” del Chiambretti Sunday Show. Il segmento sarà un pò troppo sopra le righe ma almeno – attraverso il confronto a ruota libera dei politici con coloriti opinionisti -  ha il pregio di ”apparecchiare” un dibattito politico non paludato.

6 agli spot di Panariello Non Esiste. Solo la martellante proposizione sulle reti Mediaset dà l’idea dell’evento, per il resto si tratta di spot leggeri che, pur destando attenzione, risultano inidonei da soli a lanciare un programma di siffatta portata.

5 all’entrata delle vecchie glorie al Grande Fratello. L’ingresso nella casa del GF 12 di 3 ex gieffini se da un lato ha reso la puntata in prime time più godibile, dall’altro -considerate le motivazioni alla base della decisione e le tempistiche ”da canna del gas”- ha fatto sì che si sia trasformato in un’occasione sprecata.

4 al solito snobismo su Sanremo. Ad Elisa, per cui Sanremo non rappresenta il panorama musicale italiano, si aggiunge, nel corso di Quelli che il Calcio, Victoria Cabello. Quest’ultima, però, ci tiene a precisare che esistono delle eccezioni come la sua “amica” Arisa. Cara Vic ci potresti ricordare i dischi campioni di vendita di Rosalba Pippa che al momento ci sfuggono?

3 a Milly Carlucci che interrompe l’esibizione di Lucrezia Lante della Rovere per mandare la pubblicità in contemporanea con Italia’s got talent (per maggiori info clicca qui). Va bene essere “accecati” dagli ascolti e agguerriti nei confronti della concorrenza, però a tutto c’è un limite. Anche perchè ormai la guerra è stata persa.

2 ad Andrea Osvart. Il vero mistero di 6 passi nel giallo è il motivo per il quale l’attrice ungherese è stata scelta come protagonista di Presagi.

1 alla telecronaca accorata di Carlo Pellegatti nell’ultimo Milan- Juve (per il video clicca qui). ”Da denuncia”.

0 a Lucia Annunziata che a Servizio Pubblico la spara grossa: “Difenderei Celentano anche se dicesse di mandare i gay ai campi di sterminio” esclama. Un (orribile) paradosso nelle intenzioni, una gaffe – e forse qualcosa di più - nei fatti che non fa bene all’immagine della giornalista. Che la libertà d’espressione consentisse l’istigazione a compiere reati o alla discriminazione ci giunge nuova.



Articoli che potrebbero interessarti


Amici-11-pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (26/03-01/04/2012). PROMOSSI ALBERTO ANGELA E LA CARRA’, BOCCIATI I “TONI” DELLA INCONTRADA E SANTORO DG RAI


DAGRANDE_2PUNTATA
Pagelle TV della Settimana (27/09-3/10-2021). Promossi la nuova domenica di Canale 5 e Arena 60-70-80. Bocciati Cattelan e la trattazione del razzismo al GF VIP


Sanremo-2020-Amadeus
Pagelle TV del 2020 – Promossi


argentero
Pagelle TV della settimana (12-18 ottobre 2020). Promossi Doc e Carlucci. Bocciati la chiusura di Rai Sport e Jasmine Carrisi a The Voice Senior

42 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:05

Mamma mia la frase di Lucia Annunziata…

8 Meritatissimo alla Pivetti. Io la adoro.

Per quanto riguarda lo snobismo di Elisa, sapete cosa in realtà mi ha dato un pelo fastidio nella dichiarazione “Sono 10 anni che la musica italiana non è più rappresentata al Festival”? Che lei ha vinto giusto giusto 11 anni fa.



2. lu85 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:05

Bella pagellina…avrei dato un po’ di più ai promo di Panariello, mi sembrano molto carini e incuriosiscono. Carlucci no comment, concord anche con il 5 al GF. 9-8-7 meritatissimi



3. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:05

proprio oggi criticavo quel programmaccio di chiambretti.



4. Vincenzo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:10

Non concordo col il 10 a Marano… per me ha fatto il suo dovere, il minimo. Poi ognuno la pensa come vuole :D

Concordo con gli altri voti (quel segmento di Chiambretti non l’ho mai visto, come tutto il programma), soprattutto con i voti negativi.

Incommentabili Pellegatti, Carlucci e soprattutto la Annunziata.



5. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:12

Il fatto di Pellegatti è un po’ spiegato male. Non era in telecronaca, era nel dopo-partita, lui pensava di non essere ripreso.
Son commenti che sul divano piu’ o meno tutti facciamo quando guardiamo la squadra del cuore, Vincenzo puo’ confermare ;)

E’ stato “sfortunato” solo perchè è stato ripreso. Ha esagerato con quel ‘ malato mentale ‘ , per il resto …



6. Davide Maggio ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:15

Per il resto, se e’ andato addirittura in diretta ieri sera per scusarsi… evidentemente…



7. Pippo76 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:16

Per il resto non si doveva permettere in onda o fuori onda che fosse.
Se vuol fare il tifoso insultando andasse nella Fossa dei Leoni e non facesse il telecronista.
Ripeto, quei commenti si possono fare al bar non in tribuna stampa



8. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:17

Le scuse son dovute, logico , è andato in onda in diretta televisiva :)



9. Vincenzo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:18

Ieri sera l’ha spiegato a Controcampo, ha detto che dalla regia aveva sentito il countdown di fine telecronaca, e anche Zuliani (l’altro telecronista fazioso, però della Juve) credeva di essere fuori onda, ed hanno parlato, Zuliani aveva tolto il microfono, Pellegatti no ed ha detto quelle parole, mentre era ancora a sua insaputa in onda.

Ovviamente sono parole pesantissime, gaffe che può costare una querela, l’importante però che ha chiesto scusa ma comunque non si può farlo passare per eroe :D

Ah, io su Conte, sulla Juventus, ho detto parole peggiori eh.



10. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:21

Pippo, ma quale Fossa dei Leoni…credendo di non essere in onda, si è lasciato andare con commenti ‘ da tifoso ‘
Non l’ha fatto consapevolmente…

Comunque i tifosi del Milan che erano sulla sua telecronaca ( fa parte dell’ audio 2, quello per i tifosi di una squadra) non saran rimasti scandalizzati, anzi haahah



11. Mattia Buonocore ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:21

In onda o fuori, il voto negativo se lo merita tutto. Non solo ha sbagliato ma è anche attapirato.



12. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:22

Vincè, quel Conte mi sta proprio sul … Ma non salvo nemmeno i tuoi De Laurentis e Mazzarri ;)



13. Vincenzo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:23

In tribuna stampa Pippo si dicono cose ben peggiori.
Ieri sera, a Controcampo, c’era al telefono il direttore di Tuttosport, che ha detto delle cose veramente ridicole, essendo direttore di uno dei giornali più importanti (?????) d’Italia.



14. and ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:23

La Annunziata crede di essere intelligente invece non lo è per nulla, pensa di essere sagace ed ironica invece è triste ed offensiva. Era irritante già nella sua trasmissione, dove non permette agli ospiti di parlare e li prevarica in modo maleducato e supponente. Da Santoro si è superata. Zero meritatissimo.



15. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:23

Mattia, certo
Dicevo solo che era spiegato male in questo post . Hai parlato di ‘ telecronaca’, in realtà è un fuori-onda andato in onda per errori tecnici, ecco



16. Pippo76 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:24

Se per te è normale che un telecronista dica ad una persona che è un malato mentale..
A me francamente non interessa se era in onda o mento, quanto mi soffermerei sulla la gravità delle parole dette da parte del giornalista di riferimento del Milan sui certi canali televisivi



17. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:28

Molto peggio quello che ha detto la Annunziata, consapevolmente



18. Pippo76 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:29

Doveva andare in tv a scusarsi per forza..
Sapete quanti juventini stanno facendo la disdetta a mediaset premium?
Siccome non sono due gatti i tifosi della signora..



19. MisterGrr ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:30

Da milanista, Pellegatti è assolutamente indifendibile. Nessuno nega il tifo, ma un commentatore deve avere una certa policy. Fine.



20. Pippo76 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:30

Un brutto paradosso. Poteva fare mille esempi diversi la Annunziata..
Avrebbe difeso la libertà di parola non quel concetto, per intenderci



21. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:31

E’ condannabile perchè è andato in onda, purtroppo per lui.



22. Vincenzo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:34

Io non voglio difendere Pellegatti ci mancherebbe altro, quello che ha detto è gravemente offensivo, ma Conte, che è un allenatore, non un giocatore, non doveva permettersi di andare contro i giocatori del Milan, a fine partita, a chiedere spiegazioni, quel che voleva lui. E’ un allenatore, stringeva la mano ad Allegri come si fa sempre, e se n’è andava negli spogliatoi, invece di accendere gli animi.
Se qualcuno poi gli ha detto qualcosa (vedi anche con Boban, dove gli ha dato del fazioso) non deve meravigliarsi, visto anche tutto quello che ha detto nelle varie conferenze stampe prima del match.

Master, De Laurentis e Mazzarri però sanno quello che dicono, loro fanno i fatti, non le chiacchiere. ;)

Scusate il commento calcistico, ma da calciofilo mi è uscito spontaneo :D



23. Pippo76 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:34

No, secondo me è condannabile … punto.
Non è condannabile solamente perchè è andato in onda..



24. Giuseppe ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:36

Meritato lo 0 a Lucia Annunziata e non solo per l’orribile paradosso. Da quando è al governo Monti è un po’ su di giri.



25. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:37

Tutti finti perbenisti o non tifosi…bisogna vedere …

Vi dico che qui ,sulle tv locali , prima che cambiassero le regole della Lega , facevano le telecronache in diretta delle gare dagli spalti dello stadio.
Non vi dico quante ne ho sentite contro gli arbitri dai tifosi piu’ ‘ caldi ‘ …

Vincè, Conte è il primo che ha acceso gli animi per tutta la settimana . Ha ottenuto quello che voleva, i regali arbitrali…ora è contento? Non immagino quello che potrà accadere al ritorno di Coppa Italia…



26. Vincenzo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:37

Disdicono Premium per quelle parole? Bah



27. Mattia Buonocore ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:40

@Master io fuori dalle telecamere magari lo accetto ma da molti punti di vista lo condanno cmq.



28. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:41

2 ad Andrea Osvart. Il vero mistero di 6 passi nel giallo è il motivo per il quale l’attrice ungherese è stata scelta come protagonista di Presagi.

fantastico questo commento :)

Sui promo di Panariello….bruttino quello dello Yeti ( infatti non lo vedo piu’ in onda ), quello dell’ufo con Vinci è divertente invece–



29. Zoro ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:55

0 meritatissimo per l’annunziata con una frase a dir poco orrida!



30. Andrea80 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 16:56

Qualcuno puo’ dire alla Carlucci di darsi una regolata???
Oltre a tutte le sviolinate che riceve dai vari Giletti etc etc, le dovrebbero far capire che si rende solo fastidiosa e antipatica al pubblico coi suoi modi da maestrina, rosicona del cavolo
Hai perso a questo giro ok????? CALMATIIIIIII VOTO MERITATISSIMO



31. Matteo ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 17:10

interrompere un esibizione per mandare la pubblicita’ e’ stato un pessimo gesto e anche una mancanza di rispetto verso chi la stava facendo



32. lele ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 17:38

Interessante l’intervista di Marano che ha dimostrato di essere competente in materia. Le domande degli analisti non sono state esaltanti ma per fortuna c’erano Bernardini e Doglio.

Annunziata scandalosa.



33. lucio voreno ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 17:45

Pellegatti è stato costretto alle scuse: già da tempo i tifosi juventini sono disgustati dalla faziosità dei commenti della redazione sportiva di mediaset, adesso sono pronti alla disdetta di premium, ma anche di sky. Molti sul web chiedono alla dirigenza bianconera addirittura di creare un canale a cui abbonarsi per vedere la partite della vecchia signora



34. lucio voreno ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 17:50

Il film “Presagi” veramente pessimo, sceneggiatura piatta e mal recitato, se anche gli altri film del ciclo sono di tal fatta, si dimostrerà che i vertici della sezione fiction non capiscano un tubo e siano immediatamente da cambiare.



35. Ros! ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 18:23

Basta Ballando ..la Carlucci e il suo finto snobbismo ci ha stancato!



36. Mattia Buonocore ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 19:38

@lucio voreno anche perchè io penso che se Presagi è stato scelto come film d’apertura doveva essere tra i migliori, anzi il migliore.



37. amazing1972 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 19:56

marano si è arrampicato sugli specchi,altro che 10!



38. amazing1972 ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 19:59

il disco di arisa è attualmente al numero 1,quindi arisa è una eccezione. mi pare di notare una antipatia di fondo per la cabello…



39. lucio voreno ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 20:24

@Mattia, Se Presagi l’hanno ritenuto il migliore, allora son messi proprio male.



40. Mattia Buonocore ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 20:33

@lucio voreno è una mia supposizione logica perchè iniziare col film più brutto sarebbe stato da stupidi. Poi bo magari ci sono altre logiche che riguardano la concorrenza e il cast.



41. Master ha scritto:

27 febbraio 2012 alle 20:38

Infatti il prossimo sembra ancora peggiore del precedente



42. LRD ha scritto:

28 febbraio 2012 alle 23:49

Infatti, l’album di Arisa “Amami” a quanto pare, perchè i dati ufficiali della FIMI usciranno solo giovedì, è in testa a tutte hit di vendita sia digitali che non e a testimonianza di ciò il singolo “La Notte” ha già staccato tutti gli altri di sanremo per gradimento e veleggia spedito verso i 2 milioni di visualizzazioni.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.