21
maggio

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 21 MAGGIO 2009

David Mills - Silvio Berlusconi
Brevemente

Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi sarà ospite in studio di Lilli Gruber e Federico Guiglia domani in diretta a “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7, per un confronto sui temi legati al lavoro e alla crisi economica. All’interno la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

In questa puntata:

  • CINDY JACKSON: è statunitense e detiene il curioso record di donna che ha subito il maggior numero di interventi chirurgici al mondo. Il suo obiettivo era quello di assomigliare ad una Barbie e Cindy ci è riuscita, ora cerca con ogni mezzo a sua disposizione di diventare sempre più simile a Brigitte Bardot;
  • NICOLA PUTIGLIANO: cercherà di ottenere il record di apnea sott’acqua, uno dei più seguiti e mozzafiato del Guinness World Record; il campione italiano dovrà battere l’attuale record del mondo detenuto dall’olandese, campione in carica di questa specialità, che è di 17’ e 33”;
  • MARCO VITALE e OSCAR PELLEGRIN:tenteranno di conquistare il primato mondiale di precisione nel tiro con l’arco; il record consiste nel rompere piccole lampadine con tiri in successione da 18 metri. Marco e Oscar sono arcieri a livello mondiale e vincitori della medaglia di bronzo alle Paraolimpiandi di Pechino 2008;
  • THOMAS BLACKTHORNE: artista inglese molto coraggioso si infilerà una spada in gola e cercherà di alzare un peso di oltre 20 kg attaccandolo al manico della spada;
  • GARRY TURNER: uomo dalla pelle più elastica del mondo; il record-man inglese dovrà riuscire a battere il record di maggior numero di mollette attaccate al volto, tentando di superare l’attuale record da lui detenuto di 160 mollette.

Ospite speciale della penultima puntata di questa edizione de “Lo Show dei Record” è Sophia Loren, l’attrice italiana più premiata di tutti i tempi; inoltre sono presenti in studio il pugile Roberto Cammarelle e la judoka italiana, medaglia d’oro alle olimpiadi di Pechino 2008, Giulia Quintavalle.

Ci sono problemi più seri da affrontare e Berlusconi ha ricevuto il mandato a governare. Così i difensori del Presidente del Consiglio hanno commentato le motivazioni della sentenza che ha condannato l’avvocato Mills, come dice la sentenza, per essere stato corrotto da Berlusconi. Le cose delle quali il Presidente del Consiglio si deve occupare in questo momento sono davvero molte: dalla crisi economica all’immigrazione. Lasciamolo lavorare? È il titolo della puntata di Annozero , il programma di Michele Santoro in onda domani su Raidue alle 21.05. La crisi economica sta mordendo i salari degli italiani, tra i più bassi dell’Ocse. Molti posti di lavoro sono a rischio, soprattutto quelli dei precari. Molti di loro sono immigrati. I respingimenti dei barconi (e la conseguente polemiche sull’Unhcr) sono la risposta giusta contro i clandestini? La presenza di molti lavoratori extracomunitari è un dato ormai acquisito in molte realtà economiche, eppure anche lì la crisi fa sentire i suoi effetti e la ricaduta colpisce tutti. Come a Castelfranco Veneto, da dove Corrado Formigli racconterà uno degli esempi di integrazione dei lavoratori extracomunitari messa in pericolo dalla crisi economica. Ospiti della puntata di domani sono il segretario del Pd Enrico Franceschini, gli esponenti radicali Marco Pannella ed Emma Bonino, Maurizio Lupi del Pdl e Francesco Storace de La destra.

Cesare Cremonini e Lory Del Santo gli ospiti della 27° puntata di Victor Victoria, in onda questa sera. Ad indagare sul loro il “Niente è come sembra”, insieme a Vicky, Geppi Cucciari e i suoi sondaggi, Ildo Damiano – “Il Signore degli Aneddoti” – e Carlo Antonelli – direttore di Rolling Stone appostato nella sua temibile dark room. Immancabile il “truciverbone” di Marisa Passera.

Palco e Retropalco presenta lo spettacolo “Completamente spettinato”, il frutto di un percorso artistico e umano che per più di vent’anni ha accompagnato la carriera di Paolo Migone. Il comico toscano racconta, in chiave autobiografica, l’eterno gioco fra uomini e donne, cardine imprescindibile del suo repertorio artistico. Innamoramento e amore vengono riportati sul piano della realtà quotidiana, fatta di incomprensioni, gelosie, rancori e cattiverie. “Completamente spettinato” è uno spettacolo dalle ampie suggestioni e dai forti picchi emotivi, rappresentati attraverso una scenografia minimale ideata ad arte per lasciare emergere le vere protagoniste del lavoro teatrale: la parola e la musica. La forza di Migone è quella di evitare un umorismo facile, fatto di battute a effetto e tormentoni, difendendo la scelta di una filosofia di comicità diversa, lunare, che sa spiazzare il pubblico portandolo ad osservare con occhi diversi la sorprendente banalità della vita di tutti i giorni.

Sarà un’ultima puntata ricca di sorprese quella di “Chiambretti Night”. E’ innanzitutto prevista la presenza, quale ospite finale e di lustro, di Gerry Scotti, conduttore de “La Corrida” e “Paperissima” che affiancherà Piero Chiambretti in un “arrivederci” alla prossima stagione ricco di sorprese, in cui l’intero cast sarà chiamato a salutare il pubblico che ha premiato con successo il programma. A cominciare da Danah Matthews, la vedette del programma, ballerina del Moulin Rouge, tra le scommesse vincenti di Chiambretti, capace di conquistare l’attenzione di giornali e addetti ai lavori, oltre che dei numerosi ospiti che si sono succeduti lungo il programma. Proprio lei potrebbe riservare una delle sorprese che illumineranno l’ultimo appuntamento stagionale con “Chiambretti Night”.

  • Terra: in seconda serata su Canale5

Sandro Provvisionato, di fronte alla sede della Provincia di Roma (dove è stato esposto un grande ritratto di Aung San), da’ il via alla puntata, che apre con le immagini di Jane Birkin che canta una canzone a lei dedicata. In apertura, Anna Migotto e Sabina Fedeli compiono un lungo viaggio nella storia di Aung San Suu Kyi, raccontando le sue esperienze, le violenze cui è stata sottoposta, le proteste internazionali in sua difesa, nonché interviste e testimonianze che offrono un profilo ancor più dettagliato del personaggio. Marco Corrias, invece, ha raccolto le testimonianze di Margherita Boniver e di Emma Bonino. Nel corso del servizio verrà dato conto anche delle ultime manifestazioni di sostegno alla dissidente.



Articoli che potrebbero interessarti


Indro Montanelli
BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 23 APRILE 2009


Nino D'Angelo
BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 7 MAGGIO 2009


BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 21 MAGGIO 2009
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 5 NOVEMBRE 2009


IL TELECOMANDO GUIDA TV 1 OTTOBRE 2009
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 1 OTTOBRE 2009

8 Commenti dei lettori »

1. Marco82 ha scritto:

21 maggio 2009 alle 19:33

mi spiace finisca il chimabretti bel programma alla faccia di aldo grasso, ed è normale che viva sugli ospiti essendo un talk show serale……



2. Astrix ha scritto:

21 maggio 2009 alle 20:55

a me “chiambretti night” devo proprio dire che non è piaciuto. e i risultati auditel inferiori alle aspettative lo dimostrano. correggetemi se sbaglio, ma dovrebbe essersi attestato su una media del 10-11% nonostante finisca spesso alle 2 di notte. è chiaramente al di sotto delle previsioni, non credo che mediaset abbia speso tanto sia in termini di artista che di produzione per un programma che fino alle 2 di notte racimola il 10% come ieri sera. anche se va in onda su italia 1 e non canale 5 il risultato secondo me è basso. non voglio usare la parola flop, ma poco ci manca.

preferivo molto di più markette, che infatti doppiava o triplicava la media di ascolti di la7 (non ci vuole molto, però è comunque un dato). sebbene i due programmi possano sembrare simili, markette mi sembrava molto più scanzonato. questo chiambretti night ho l’impressione che si prenda a volte troppo sul serio, il che non mi piace, perché una trasmissione del genere seria non può esserlo. chiambretti è un conduttore che ha fondato il suo successo sulla battuta, sull’ironia, un po’ come Paolo Bonolis (che, sia chiaro, è diversissimo da Chiambretti). Quando si cimenta a fare l’intervistatore serio, proprio come Bonolis, non mi piace per niente. Le interviste serie sanno farle molto meglio altri conduttori. Bonolis e Chiambretti facciano quello che sanno fare meglio: trasmissioni intelligentemente ironiche e ironicamente intelligenti, con un trash lieve che si fa perdonare dall’estrema cura del prodotto nel complesso.



3. gioelisa ha scritto:

21 maggio 2009 alle 21:03

Scusate ma l’ultima puntata di Chiambretti non doveva essere in prima serata?!?!?!?!??!?!?



4. Davide Maggio ha scritto:

21 maggio 2009 alle 21:38

@ Astrix: sono d’accordo e credo che il motivo sia da rintracciare nelle aspettative che sono state create sul programma. Sembrava quasi un evento tv ed invece era semplicemente la stessa identica cosa che e’ accaduta con le Invasioni Barbariche… uno spostamento di rete. Cosa che, in entrambi i casi, mi ha dato un po’ fastidio. Sopratutto nel caso della Bignardi.



5. Astrix ha scritto:

21 maggio 2009 alle 23:49

gioelisa anch’io mi ero fatto la tua stessa domanda. non doveva esserci una puntata speciale in prima serata alla fine della serie? mi sa che hanno visto i dati e hanno annullato tutto. o forse la registrano e la manderanno in onda in piena estate, così anche se fa fiasco fa pochi danni.



6. gigi sempre arrabbiato ha scritto:

22 maggio 2009 alle 12:03

Ho visto annozero ieri sera, il programma non è stato un gran che.
Ospiti Franceschini con la stessa musica di attaccante, contro “LUI” . Lupi del pdl che portava le sue raggioni difendendo da tutti gli attacchi il Premier.
Poi come coronamento c’èra Panella reduce dal sciopero della fame e della sete, che non si capiva come al solito cosa stava dicendo. privo di favella.
Alla fine il solito con le pagliacciate delle vignette, che a nessuno faceva ridere: solo al furbo di Travaso,che se la rideva a spese della rai.
Spero che dopo le lezioni i toni si possono calmare, altrimenti non guarderò più quel programma,perchè si capisce che è di zona, completamente del gruppo della “manca” .



7. Gordon Gekko ha scritto:

22 maggio 2009 alle 17:08

gigi sempre arrabbiato

ma che lingua è?



8. gigi sempre arrabbiato ha scritto:

22 maggio 2009 alle 18:28

A Gordon Gekko- penso non sia italiano.

La lingua che si esprime modestamente corretta, ma sopratutto dice la verità di quanto accade sulle reti rai, in particolare al giovedì sera.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.