25
luglio

MACCHIACHE? MACCHIASPOCCHIA!

Davide Maggio @ his blog www.davidemaggio.itIl mio nome, il mio URL e qualunque cosa sia legata a Davide Maggio sono bannati da BlogNation!

Cos’e’ BlogNation?!? Un network di blog, l’ennesima genialata di Gianluca Neri.

Qualcosa deve aver dato fastidio al boss della blogosfera.

Come me ne sono accorto?!? Semplice…

Avevo commentato un post del buon Dave (che fa parte di BlogNation) e dopo alcuni minuti… del commento non c’era nemmeno l’ombra. Vabbè, niente di grave, mi son detto.

Mi capita, alcuni giorni dopo, di commentare (rectius : cercare di commentare) un post su Macchianera. Anche li, aspetta e spera… il commento non compare!

Siccome non c’è due senza tre, a distanza di alcuni giorni provo a commentare nuovamente su DaveBlog. Niente! Nada! Nothing!

Macchianera Logo @ Davide Maggio .itConoscendo l’avversione del boss alle email, decido di scrivere al disponibile Davide di DaveBlog.

Con la solita cortesia che lo contraddistingue mi risponde dicendo che il mio URL era stato bannato da BlogNation.

Rispondo manifestando le mie perplessità dal momento che non avevo MAI avuto a che fare (prima del “tentativo di commento”) con i blog di questo “meraviglioso” network.

Vengo, alla fine, a sapere che era stato il boss in persona ad aver deciso di bannarmi da BlogNation.

Il perchè?!? Perche’ quando ho tentanto di commentare mi sono firmato così :

Davide Maggio

www.davidemaggio.it

Probabilmente si sarà svegliato storto una mattina e avrà detto : ”adesso banno questo stronzetto perchè, anche se non conta un cazzo, chissà…forse in futuro potrebbe darmi fastidio. Meglio cautelarsi e bannarlo. E poi il Suo nome non mi piace. Di Davide ne ho già uno e i doppioni non mi piacciono. E poi Maggio è il mese delle rose e io preferisco i crisantemi neri.  E poi stamattina mi sono svegliato col piccio. Devo bannare qualcuno perchè io sono potente. Mica uno qualunque…io sono stato quello che ha fatto uno scoop mondiale. Mica è stato il blogger greco a svelare gli omissis del report della commissione americana sull’omicidio di Nicola Calipari. Sono stato io. Io. Io. Io”.

A quel punto, sempre consapevole della diffidenza del boss alle email, decido di commentare sul Suo blog utilizzando un nick, una mail e un url diversi (altrimenti quel commento sarebbe stato automaticamente cestinato) per chiedergli delle spiegazioni e trovare una soluzione.

Secondo Voi com’e’ andata? Niente. Mica MacchiaSpocchia può degnare di attenzione un blogger che ha “solo” 50.000 visitatori unici al Suo attivo. Stiamo scherzando?!?

Allora vado oltre. Aggiungo il contatto di MacchiaSpocchia al mio MSN. Naturalmente era on line. Ne approfitto per buttare giu’ qualche messaggio e attendere invano una risposta. E la risposta è arrivata. Mi ha bloccato sul Suo MSN. E’ normale, stiamo parlando di un VIP mica uno qualunque.

I miei dubbi, quindi, sulla correttezza e sul discutibile comportamento del boss erano fondati. Le impressioni che il Suo blog mi aveva “comunicato” rispondevano a verità.

Non so se capiti anche a Voi la stessa cosa ma quando leggo un post di Gianluca Neri nel Suo blog ho la sensazione di trovarmi in Piazza San Pietro durante l’udienza del mercoledi del Papa.

I suoi post non sono delle semplici considerazioni come quelle che fanno la maggior parte dei blogger. I suoi sono DOGMI non semplici post e, come tali, sono principi ritenuti incontrastabili secondo la dottrina cattolica, verità fondamentali della fede.

Peccato che, però, che Gianluca Neri non sia il Papa e il Suo Blog non sia Piazza San Pietro.

Avevo notato quest’atteggiamento spocchioso ancor prima che io aprissi il mio blog. Ma, da novello, non potevo permettermi di criticare qualcuno prima di addentrarmi nei meandri della blogosfera puntando il dito contro un blogger che, comunque, riscuoteva un notevole successo.

Teledicoio - Matteo Failla @ Davide Maggio .itQuando, però, mi sono reso conto di non essere un caso isolato, ho pensato di togliermi qualche sassolino (sassolino!?!) dalla scarpa. Sapete com’è… il “volemose bene” a tutti i costi non fa per me quando non c’è un valido motivo per cui volersene. E così questo post si aggiunge alla già nutrita blogografia [ Matteo Failla (TeleDicoIo) ne è il più autorevole esponente :-)] sulla “superiorità presunta” di colui che nella vita, a mio parere, ha fatto 3 cose giuste e ha avuto una botta di culo!

Le tre cose giuste?!?

  1. Fondare Clarence

  2. Venderlo

  3. Campare di rendita

La botta di culo?!?

Scovare gli omissis (forse) del report americano sull’uccisione di Calipari.

Per il resto, mi permetto solo di dargli un consiglio. Se il Suo obiettivo è quello di fondare un secondo Clarence per poi rivenderlo, cercasse di scendere un po’ dal piedistallo. Altrimenti, continuando così, dal piedistallo lo butterà giù tutto il popolo di internet.

Ah… non mi venga a rispondere, con i suoi deliri di onnipotenza, che questo post ha l’unico scopo di fare accessi poichè critica una blogstar (questa è la macchiateoria per far emergere i blog). Per emergere avrei messo on line delle foto di Carmen Electra o di Lila Zidane nude!!!



Articoli che potrebbero interessarti


MACCHIACHE? MACCHIASPOCCHIA!
QUALCOSA (ma solo) QUALCOSA E’ CAMBIATO!


TeleRatti-2013-gotha
TELERATTI 2013: ECCO LA GIURIA DI QUALITA’, IL GOTHA DEL WEB

1 Commento dei lettori »

[...] Perdonatemi, ma non posso non segnalare, con un sorriso stampato sulle labbra che a confronto Jocker di Batman sembra un becchino, uno stralcio di un post apparso su TvBlog dove la spocchia sta raggiungendo vette inesplorate nemmeno da Macchiaspocchia. [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.