20
febbraio

SEI PASSI NEL GIALLO: THRILLER E NOIR SU CANALE 5

Daniele Pecci e Erica Durance in Gemelle

Archiviate le avventure de Il Tredicesimo Apostolo, il mercoledì sera di Canale5 continua sotto il segno del mistero. A partire dal 22 febbraio prenderà il via il tanto atteso ciclo di film Sei passi nel giallo. Il progetto, annunciato a più riprese e puntualmente rinviato, consta di 6 tv movie indipendenti, ma accomunati da un unico fil rouge: il thriller. Dall’action psicologico al fantasy, dal classico giallo all’horror, passando per il noir e i polizieschi rompicapo.

La coproduzione Rti e Leader Film Company nasce con l’obiettivo di portare sul piccolo schermo quei film di genere che negli anni 70 grande successo e visibilità internazionale regalarono al cinema italiano. Girati a Malta, rigorosamente in inglese, le sei pellicole vedono dietro la macchina da presa dei maestri del settore come Edoardo Margheriti, che ha curato la regia dei film Sotto protezione e Souvenirs, Lamberto Bava che ha diretto Presagi, Ostaggi e Omicidio su Misura, e Roy Bava, figlio di Lamberto, che ha invece girato il thriller Gemelle.

I film, con soggetto e sceneggiature di Brian Hampton, Stefano Piani, Alberto Orsini, Fabrizio Lucherini, Stefano Sudriè, e le musiche originali di Alessandro Molinari, vantano un cast internazionale. Insieme agli italiani Daniele Pecci, Adriano Giannini, Giorgia Surina, Nicolas Vaporidis, Eliana Miglio, Jane Alexander e Antonio Cupo, troviamo infatti Craig Bierko (Cinderella Man, Boston Legal), Kevin Sorbo (Hercules), Veronica Lazar (La Luna, Il tè nel deserto), Katrina Law (Spartacus), e Andrea Osvart, l’attrice ungherese vista recentemente nella miniserie di Rai1 La donna della domenica. 

Il ciclo di film si aprirà con la pellicola diretta da Lamberto Bava, Presagi, con protagonisti Andrea Osvart e Craig Bierko. L’attrice interpreta Annalisa Dossi, una medium che sogna la morte di una bambina di dieci anni, inseguita e uccisa da un uomo vestito di nero. Quello che non può ancora sapere è che in quelle stesse ore, una bambina di nome Alice scompare davvero. La bambina sognata da Annalisa è’ Alice? Ed è veramente in pericolo come sembra credere la medium?

Le settimane successive si proseguirà con il tv movie diretto da Edoardo Margheriti, Souvenirs, con protagonisti Demetri Goritsas, Giorgia Surina ed Elisabetta Pellini. I “ricordini” in questione sono una collezione di scalpi di giovani donne torturate e uccise da un serial killer nella provincia siciliana. Un killer che dopo venticinque anni di inattività ricomincia ad uccidere terrorizzando l’intero paese. L’uomo rapisce delle giovani donne, le tiene prigioniere, torturandole per molti giorni fino ad ucciderle per poi asportargli lo scalpo.

Sotto protezione, il secondo tv movie diretto da Margheriti, ha invece per protagonisti Adriano Giannini, Katrina Law e Enrico Silvestrin. Ad essere messa “Sotto Protezione”, in seguito a minacce e tentativi di aggressione, sarà una giovane e bella cronista americana, venuta in Italia per realizzare un reportage su uno scottante caso di omicidio. Con le sue indagini, l’intraprendente giornalista insieme alla sua guardia del corpo, rivelerà un complicato intrigo che metterà a repentaglio le loro stesse vite.

Trame avvincenti e brividi assicurati, che portano alla memoria i cicli di pellicole thriller Alta Tensione e Brivido Giallo, che nel 1987 lo stesso Lamberto Bava diresse con successo per Canale5. Sul fronte Rai, risalgono invece al 2006  e al 2010, i cicli di film Crimini e Crimini2. Le pellicole di genere noir e poliziesco, ideate e curate da Giancarlo De Cataldo, con la presenza di firme importanti come Carlo Lucarelli, Andrea Camilleri, Sandrone Dazieri e Giorgio Faletti, non ottennero però il successo sperato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI
Amici 2019: al via il daytime su Canale 5


Una Poltrona per Due - Dan Aycroyd e Eddie Murphy
Mediaset, la programmazione delle feste 2018/2019


Gerry Scotti - Chi Vuol Essere Milionario?
Palinsesti Canale 5, gennaio-marzo 2019: Chi Vuol Essere Milionario prosegue anche dopo le feste. Adrian dal 21 gennaio


Ultimo 5 - Ruben Zamora
Ultimo – Caccia ai Narcos: un’indagine messicana per Raoul Bova ed il suo capitano

14 Commenti dei lettori »

1. lu85 ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:07

Gli ascolti sono un po’ incerti in questo caso. Io ci provo: 4,5milioni e 18-19%



2. Pippo76 ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:12

Un tv movie sarà diverso dall’altro. Molto dipenderà da come saranno i primi e che impatto avranno..
Non possono essere paragonati ad una Fiction come l’Apostolo, ovviamente..



3. lu85 ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:19

Pippo, sono imparagonabili, ovvio. Però magari essendoci la partita su Rai1 possono intercettare il pubblico femminile. Poi sicuramente ci sarà il film che andrà bene e quello che magari farà flop, proprio perchè non si tratta di una fiction



4. Matteo ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:25

infatti , ogni film e’ storia a se perche’ ad esempio puo’ essere che vada male il primo poi vanno bene il secondo e il terzo oppure andra’ bene il primo e il secondo e il terzo male ecc , ogni risultato non si potra’ paragonare agli altri film anche se qualcuno dira’ il contrario



5. Salvatore Cau ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:29

A giudicare dai trailer, sembrano dei prodotti di qualità superiore alla media.



6. amazing1972 ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:39

dubito che certi prodotti,per giunta senza continuità l’uno con l’altro,possano sfondare. i grandi telefilm non reggono la prima serata di una ammiraglia (vedi dr house),quindi direi 3,5 milioni,se va bene



7. Markos ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:44

Ho visto i trailer e non sono male.

@ Salvatore Cau

Il primo film ad essere trasmesso sarà “Presagi”.



8. Salvatore Cau ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:47

@Markos

Si, c’era un refuso :)



9. Markos ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 13:50

@ Salvatore Cau

Anche sulle guide tv dei settimanali è segnalato come primo film “Souvenirs”. Evidentemente hanno scelto “Presagi” perchè sarà il più thriller di tutti .



10. Salvatore Cau ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 14:02

@Markos

Anche Souvenirs non scherza :)))

Si, hanno cambiato tutto l’ordine di messa in onda dei film, per non parlare delle volte in cui hanno cambiato i titoli.



11. Matteo ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 14:04

e cosa c’entrano i telefilm che non reggono sull’ ammiraglia??



12. Master ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 14:04

Avran scelto il piu’ forte in modo tale da far capire com’è il prodotto e invogliare a seguire gli altri.

Ecco il trailer (inglese)di Presagi



13. Peppe93 ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 14:58

A me incuriosisce molto questo progetto, dalle trame che ho letto tutti i film mi sembrano avvincenti.



14. Zoro ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 17:40

sembrano interessanti, a me questo genere piace generalmente, quindi probabilmente li vedrò!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.