18
gennaio

BOARDWALK EMPIRE: AL VIA SU RAI4 LA SAGA CRIMINALE PRODOTTA DA MARTIN SCORSESE

Boardwalk Empire

L’accurata ricostruzione d’epoca e la qualità degna di una pellicola cinematografica, le hanno permesso di guadagnare ben sette Emmy. Parliamo di Boardwalk Empire – L’impero del crimine, la sontuosa produzione HBO in onda a partire da questa sera alle 22,50 in prima visione free su Rai4. Ambientata nella Atlantic City dei primi anni venti, Boardwalk Empire è una saga criminale che recupera e rivisita miti, personaggi e ambientazioni del classico cinema gangsteristico di Hollywood.

Ideata da Terence Winter – già sceneggiatore e produttore de I Soprano – la serie è coprodotta dal maestro del genere Martin Scorsese. Al centro della scena c’è il potente uomo politico Nucky Thompson (Steve Buscemi), vero e proprio gestore occulto di tutti gli affari illeciti della città, all’epoca capitale americana del gioco d’azzardo. Con l’inizio del proibizionismo, Thompson aggiunge ai suoi interessi il contrabbando di alcolici, chiamando al proprio fianco un giovane e ambizioso reduce di guerra, Jimmy Darmody (Michael Pitt).

La vicenda criminale s’intreccia a una ricca trama mélo alimentata da una nutrita schiera di personaggi femminili, capitanata dalla bella Kelly Macdonald. Boardwalk Empire, liberamente ispirata alla vita del politico Enoch Johnson, ha tra i suoi protagonisti numerosi personaggi storici, da Al Capone interpretato da Stephen Graham, al ventinovesimo presidente degli Stati Uniti, Warren Harding.

Di Boardwalk Empire è già stata realizzata una seconda stagione, in onda a partire dal prossimo venerdì 20 gennaio alle 21,10 su SkyCinema.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Boardwalk Empire - Steve Buscemi
BOARDWALK EMPIRE 3: NUCKY THOMPSON E’ TORNATO


Siren
Siren: in 1^Tv su Rai4 la serie mistery-fantasy con Eline Powell e Alex Roe


Absentia
Absentia, Stana Katic senza memoria e alle prese con una serie di efferati omicidi


Miracle Workers
Miracle Workers: sette giorni per creare il mondo, sette serate tv per distruggerlo!

1 Commento dei lettori »

1. Vincenzo ha scritto:

18 gennaio 2012 alle 12:53

Consiglio a chi non l’ha vista di guardare questa serie… è davvero molto buona.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.