26
dicembre

LA SIRENETTA: STASERA SU RAI1 LA “PRINCIPESSA” DISNEY CONTRO IL GRANDE FRATELLO

La Sirenetta

Dopo il successo dello scorso anno (Biancaneve e Cenerentola volarono oltre i 7 milioni), tornano le principesse Disney su Rai1. Questa sera verrà trasmesso in prima visione La sirenetta, il ventottesimo classico Disney del 1989, tratto dall’omonima fiaba di Hans Christian Andersen. Disegnato quasi completamente a mano e senza l’ausilio del computer, il lungometraggio d’animazione è considerato un vero e proprio capolavoro.

Ambientato in un magico e colorato mondo sottomarino, il film vede al centro della storia Ariel, figlia prediletta del re Tritone. Alla giovane e inesperta sirena la vita sottacqua sta un po’stretta e sogna in continuazione di poter vivere invece, come gli umani, sulla terra ferma. Un giorno, contravvenendo alla proibizione del padre di salire fino in superficie, Ariel vede un giovane marinaio in difficoltà e lo porta in salvo.

E’ Eric, un principe del quale la sirena si innamorerà fin dal primo istante. Ad aiutare la ragazza nella sua impresa di sposare il principe e di salvare Atlantica dalle grinfie di Ursula, saranno il pesce Flounder, il granchio Sebastian e il gabbiano Scuttle. Molte le parti cantate del cartone animato: il brano più famoso del film “In fondo al mare” ha ottenuto il premio Oscar come miglior canzone. Rai1 propone, quindi, una serata per tutta la famiglia, in contrapposizione al Grande Fratello di Canale5 che vedrà l’entrata nella casa di Maria Carmela d’Urso nei panni della dottoressa Giò.

La spensieratezza della prima serata di Rai1 lascerà margini di miglioramento al padre di tutti i reality?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Doc - Nelle tue Mani 2
Rai, palinsesti gennaio 2022 – Tris di fiction su Rai 1. Arriva Il Complotto contro l’America su Rai 3


La Stagione della Caccia - Francesco Scianna e Giorgio Marchesi
Rai 1 taglia il finale de ‘La Stagione della Caccia’ per dare la linea a Bruno Vespa


Il Volo
Il Volo, serata evento su Rai 1 per raccontare e cantare gli ultimi 20 anni di Sanremo. Tra gli ospiti anche Baudo, Bonolis e Morandi


Carlo Conti
Lo Zecchino d’Oro 2021: Carlo Conti conduce la finale, il resto a Fialdini-Conticini. Baglioni e Masini tra gli autori dei brani

6 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 14:34

L’arricciaspiccia e il soffia blabla! :D

Stasera però è proprio imperdibile GF.



2. morgatta ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 15:06

beh, sulle “incursioni in casa” maria carmela avrà molto da dire stasera …



3. dumurin ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 16:19

vedrò La Sirenetta senza ombra di dubbio!



4. Taichi ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 17:15

stasera il grande fratello fare boooom, ma non di ascolti, ma del botto che farà dall’asfaltatura che si beccherà dalla sirenetta



5. Big Cyrus ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 19:27

Forza Ariel, fai inabissare il grande fratello.



6. FDiv88 ha scritto:

26 dicembre 2011 alle 19:27

che sia la volta buona che a canale5 si convincano a dare anche dei film d’animazione e che si convincano che in astratto, i cartoni animati (anche datati) possono avere anche più appeal del reality?

Su SKy sta andando in onda un nuovo mini-film dei puffi, “I Puffi – A Christmas carol”, sarà presente come bonus nel DVD del film e mischia l’animazione CGI con la 2D, mi stupisco del fatto che una cosa del genere non vada in onda in prime time su Canale5!!
Spero che il risultato de La Sirenetta e la sconfitta del Grande Fratello facciano capire a Mediaset che i cartoni animati non sono roba da snobbare e che Canale5 potrebbe dedicare e sperimentare ancora dello spazio ai cartoni animati e alla tv dei ragazzi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.