11
dicembre

ASCOLTI TV USA (4-10 DICEMBRE 2011): SIMPSON E GRIFFIN BATTONO ONCE UPON A TIME E CASALINGHE DISPERATE. MODERN FAMILY E DUE UOMINI E MEZZO AL TOP NEL COMMERCIALE

Gossip Girl

Alti e bassi hanno segnato questa settimana della tv a stelle e strisce (dal 4 al 10 dicembre 2011). La lunga pausa di Desperate Housewives ha pesato sugli ascolti che domenica scorsa hanno toccato un nuovo record negativo (8.20 milioni di telespettatori e il 6% di share nel target commerciale dai 18 ai 49 anni). La serie di Marc Cherry ha perso più di un milione di telespettatori dall’ultimo episodio trasmesso. Continua il trend negativo di Once upon a time (9.66 milioni, 7%), mentre The Good Wife si riavvicina ai 10 milioni di telespettatori (9.94 milioni, 4%) e la decima stagione di CSI Miami segna il suo record stagionale (10.43 milioni, 5%).

DOMENICARecord stagione per I Simpson e CSI Miami. Sempre nella serata di domenica, sul fronte Fox netta risalita per l’Animation Domination: I Simpson arrivano al 10% di share con 9 milioni di telespettatori, miglior risultato di questa stagione. Crescono anche I Griffin (7.14 milioni, 8%), al contrario di  The Cleveland Show che si ferma al 6% con 5.47 milioni di telespettatori. Sulle reti via cavo, 2.97 milioni di telespettatori seguono Boardwalk Empire mentre Hell on Wheels cala a 2.70 milioni e per Dexter si sintonizzano solo 1.87 milioni di americani.

LUNEDIDue uomini e mezzo stravince nel commerciale. Grandi ascolti per la serata comedy di CBS con How I Met Your Mother (11.51 milioni, 12% di share), 2 Broke Girls (12.75 milioni, 11%), Due uomini e mezzo (15.18 milioni di telespettatori, 12%) e Mike&Molly (12.66 milioni, 10%). Su The CW, l’ultimo episodio di Gossip Girl prima della pausa natalizia si ferma all’1% con 1.28 milioni di telespettatori. Nell’ultimo slot della serata, molto bene Hawaii Five-0 seguito da 11.01 milioni di americani con l’8% di share, e Castle (8.12 milioni, 5% di share). Sulle reti via cavo, The Closer cala a 4.85 milioni e a seguire Rizzoli & Isles conquista 3.86 milioni di americani.

MARTEDINew Girl meglio di Glee. L’episodio natalizio di Glee conquista 7.11 milioni di americani e l’8% di share, superando di un soffio nel pubblico giovane Last Man Standing in onda su ABC con 8.79 milioni di telespettatori e l’8% di share. Su The Cw, 90210 segna il 2% con 1.46 milioni di telespettatori. Mentre NCIS e il suo spin-off NCIS Los Angeles si prendono una settimana di riposo trasmettendo episodi in replica, la Fox si aggiudica anche il secondo slot della serata con New Girl che vola al 9% di share con 6.79 milioni di americani davanti alla tv. Su Mtv, la premiere della seconda stagione di Teen Mom ha raccolto ben 4.15 milioni di telespettatori superando nel commerciale Sons of Anarchy che su Fx ottiene 4.24 milioni di individui.

MERCOLEDIModern Family in testa nel pubblico giovane. Testa a testa per la vittoria nel target commerciale tra The X Factor (10.70 milioni di telespettatori, 9%) e Survivor: South Pacific (11.59 milioni, 9%). Anche nella sua fase finale, il talent show della Fox conferma la modesta attrattiva sul pubblico americano in relazione soprattutto ad American Idol. Nello stesso orario, molto bene The Middle in onda su ABC con l’8% e 8.72 milioni di telespettatori. Il secondo slot della serata è stravinto da Modern Family che tocca ben il 13% nel commerciale con 12.20 milioni di telespettatori mentre Criminal Minds arriva al 9% con 12.41 milioni. Su NBC, Harry’s Law si ferma al 3% con 7.08 milioni, confermando le scarse probabilità di ottenere il rinnovo per la terza stagione. Sulla Fox, il secondo episodio della sitcom I Hate My Teenage Daughter cala al 5% con 5.38 milioni. Più tardi, CSI in onda su CBS arriva al 7% con 11.14 milioni di telespettatori. Sulle reti via cavo, American Horror Story su Fx conquista 2.54 milioni di telespettatori.

GIOVEDIOltre 13 milioni per The Mentalist. Il primo slot della serata è vinto a mani basse da The Big Bang Theory (14.02 milioni di telespettatori, 14%) che stacca The X Factor (9.84 milioni, 8%). Più tardi, NBC conquista la vittoria nel target commerciale con The Office (5.79 milioni, 8%) che supera di un soffio nel pubblico giovane Person of Interest (12.66 milioni di telespettatori, 7%). Su Fox, Bones arriva al 6% con 8.11 milioni di americani. Nell’ultimo slot della serata si impone The Mentalist (13.04 milioni, 7%) mentre Grimm in onda su NBC si ferma al 4% con 4.09 milioni di telespettatori.

VENERDI (dati overnight, non definitivi) Cresce Chuck. Leggera crescita per Chuck seguito da 3.66 milioni di telespettatori con il 3% di share. Lo slot è vinto dal cartone animato Frosty the Snowman che conquista 7.30 milioni di americani e il 7% di share. Più tardi, Grimm arriva al 5% con 5.41 milioni di individui.

*tutti gli share si riferiscono al target commerciale 18-49 anni.

Di seguito le Top10 dei programmi più seguiti (escluse le reti via cavo):

TOP 10 / I più seguiti (settimana 4 – 10 dicembre 2011)

(1) Sunday Night Football (NBC) – 18.90 milioni, 18%
(2) Due uomini e mezzo (CBS) – 15.18 milioni, 12%
(3) The Big Bang Theory (CBS) (R) – 14.02 milioni, 14%
(4) The Mentalist (CBS) – 13.04 milioni, 7%
(5) 2 Broke Girls (CBS) – 12.75 milioni, 11%
(6) NCIS (CBS) (R) – 12.73 milioni, 6%
(7) Mike&Molly (CBS) – 12.66 milioni, 10%
(8) Person Of Interest (CBS) – 12.66 milioni, 7%
(9) Criminal Minds (CBS) – 12.41 milioni, 9%
(10) NCIS Los Angeles (CBS) (R) – 12.23 milioni, 5%

TOP 10 / I più seguiti nel commerciale (settimana 4 – 10 dicembre 2011)

(1) Sunday Night Football (NBC) – 18.90 milioni, 18% / 7.4 rating
(2) Due uomini e mezzo (CBS) – 15.18 milioni, 12% / 5.1 rating
(3) Modern Family (ABC) – 12.20 milioni, 13%/ 5.1 rating
(4) The Big Bang Theory (CBS) – 14.02 milioni, 14% / 4.6 rating
(5) 2 Broke Girls (CBS) – 12.75 milioni, 11% / 4.6 rating
(6) How I Met Your Mother (CBS) – 11.51 milioni, 12% / 4.5 rating
(7)  Mike&Molly (CBS) – 12.66 milioni, 10% / 4.2 di rating
(8) The Simpsons (FOX) – 9 milioni, 10%/ 4.0 rating
(9) Criminal Minds (CBS) – 12.41 milioni, 9%/ 3.4 rating
(10) The X Factor (FOX) – 10.7 milioni, 9%/ 3.4 rating (puntata di mercoledì)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


NCIS
Ascolti TV Usa, i più visti della stagione 2016/2017


2) NCIS - CBS (19.65 mln)
ASCOLTI USA: GLI SHOW PIÙ VISTI DEL 2016. DOMINANO LE SERIE CONSOLIDATE THE BIG BANG THEORY E NCIS


NCIS
ASCOLTI TV USA AUTUNNO 2014: THE BIG BANG THEORY SI CONFERMA PROGRAMMA PIU’ VISTO. BOOM THE WALKING DEAD, NCIS NEW ORLEANS SPICCA TRA LE NOVITA’


The Big Bang Theory serie tv più viste d'america
LE SERIE TV PIU’ VISTE D’AMERICA 2013/2014: THE BIG BANG THEORY AL PRIMO POSTO BATTE NCIS. TRA GLI SHOW DOMINANO DANCING WITH THE STARS E THE VOICE

6 Commenti dei lettori »

1. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 16:05

sono contento per modern family. lunga vita. chissà quando sky lo manderà in onda.
comunque queste maledette pause sono una tortura per deseprate. anche l’anno scorso e 2 anni fa le pause facevano sempre male al telefilm.



2. danosdd ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 16:27

Ormai flop le casalinghe , Glee è meglio chiuderlo quest’anno!cioè , 7 milioni scarsi ?allora il prossimo anno quando andranno via alcuni personaggi quanto farà? …
Floppone pure Gossip Girl (sempre detto che è una schifezza).
Boom come sempre i crime e le sit-com!



3. Biondo1991 ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 16:52

Grazie per aver pubblicato il risultato di Gossip Girl! E’ il mio telefilm preferito!



4. Marco Bosatra ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 17:01

white
si in generale le pause danneggiano sempre gli ascolti.

danosdd
Glee va comunque bene nel pubblico giovane e sarà sicuramente rinnovato. Gossip Girl invece è uno dei programmi a rischio.



5. Vag ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 17:20

L’episodio natalizio della terza stagione di Glee andrà in onda il 13 dicembre



6. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

11 dicembre 2011 alle 21:15

da glee non andranno via i personaggi principali.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.