11
novembre

IL TRONO DI SPADE: STASERA LA PREMIERE SU SKY CINEMA

Il Trono di Spade

Un po’ signore degli anelli, un po’ I Soprano dei tempi che furono. Sky Cinema lancia questa sera Il trono di Spade, la serie Hbo rivelazione della scorsa stagione, costata una cifra come 50 milioni di dollari. Politica, trame segrete e tradimenti sono alla base della trasposizione televisiva della saga best seller di George R.R. Martin, Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

La storia si svolge nei Sette Regni di Westeros, una terra misteriosa dove «le estati possono durare decenni e gli inverni un’intera vita». Qui impazza una lotta senza esclusione di colpi, in cui re e regine, cavalieri e ribelli, uomini leali e feroci traditori, si affrontano per la conquista del potere in un «gioco di troni» tra le principali dinastie. Il conflitto oppone in particolare le casate Stark, Lannister e Targaryen, che si affrontano senza pietà per il Trono di Spade.

Tutto è epico: luoghi e regni immaginari, infinite diramazioni genealogiche. E’ presente l’elemento magico senza mai però prevaricare il racconto, l’ambientazione è immaginaria ma l’intreccio appare sempre assolutamente contemporaneo. Tra gli attori, nel ruolo del nobile Eddard Stark, compare Sean Bean la cui immagine è legata al Boromir de ‘Il Signore degli Anelli’.

Games of thrones, trasmessa negli Stati Uniti dallo scorso aprile, ha conquistato il pubblico americano, ottenendo due statuette agli Emmy. Il guadagno di ogni episodio venduto all’estero è stimato intorno ai 2.5 milioni di dollari. La produzione della prima stagione è durata 170 giorni e nel giorno più affollato erano presenti sul set ben 250 persone. I personaggi che pronunciano almeno una battuta sono 162. Nel primo episodio trasmesso questa sera alle 21.10 su Sky Cinema 1 Hd si vedranno tra l’altro 2 scene di sesso, 6 topless e 4 decapitazioni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


New Girl
Serie tv news: The Big Bang Theory, New Girl, Il Trono di Spade, The Good Fight e Una serie di sfortunati eventi


Game of Thrones 7
Serie tv News: Il Trono di Spade, The Big Bang Theory, Una mamma per amica, How I Met Your Mother e Modern Family


David 2017
David di Donatello 2017: tutte le nomination


Il trono di spade - Richard Madden
IL TRONO DI SPADE: HBO CONFERMA L’IPOTESI DI UN PREQUEL

7 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

11 novembre 2011 alle 18:26

Intreccio davvero molto contemporaneo. Per certi aspetti sembra una metafora della situazione italiana, comprese le modificazioni climatiche ed escluse (per fortuna) le decapitazioni.



2. Andrea ha scritto:

11 novembre 2011 alle 18:50

Ho visto tutta la prima stagione, è davvero una serie piacevole e ben fatta. Si vede che c’è un gran lavoro dietro.
Non ho però gradito i continui nudi e le scene di sesso. Non fraintendetemi, non sono un puritano (anzi…!), ma le ho trovate inutili e slegate dalla storia, con l’unico scopo di tenere incollato allo schermo un pubblico prettamente maschile.



3. Franco2 ha scritto:

11 novembre 2011 alle 20:13

Mah! Io avrei preferito continuassero con “Legend of the seeker”.



4. Roberto ha scritto:

12 novembre 2011 alle 00:56

E’ partita stasera l’avventura del trono di spade che, nelle intenzioni degli autori, doveva evocare Il Signore degli anelli. E’ però scaturito un polpettone informe, con dialoghi talmente deboli da far ridere i polli, scollature nella sceneggiatura, il tutto condito con una dose di trash sanguinolento e una spruzzata di “sesso pecoreccio” volutamente volgare, che da manuale deve incorrere almeno due volte a puntata. Soldi buttati per la produzione e tempo perso per i telespettatori. Un prodotto che scontenta tutti. Rimangono delusi i fan del fantasy, del trash e porno softcore che vedono partire la scena poi rimangono appesi come citrulli. In poche parole una vera porcheria non valida per un pubblico di famiglie ( se Sky lo programmerà di pomeriggio farò ricorso al Mioge) e neppure per gli spettatori con il pelo sullo stomaco. Per fortuna Sky, di solito, propone grandi produzioni. Ci rifaremo, spero.



5. Papashangho ha scritto:

12 novembre 2011 alle 14:35

eccezionale serie straconsigliata a tutti, anche ai non amanti del genere, perchè va oltre il genere.

fedele a grandi linee alla saga cartacea è capace come i libri di offrire grandi emozioni.



6. Provolone ha scritto:

13 novembre 2011 alle 00:08

Concordo con Roberto, le scene di pelo potevano conservarsele per primafila hot. Per il resto è un buon passatempo



7. Daniele ha scritto:

14 novembre 2011 alle 10:29

ragazzi…vedetevelo in lingua originale con i sottotitoli in italiano…è un altra cosa….ahahaha i dialoghi scollegati!?!?!?!?!?…..ma cosa mi tocca sentire…il bello di questa serie sono i continui dialoghi sempre originali e non scontati,musica e trama straordinari….fidatevi…i doppiaggi rovinano una serie come questa…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.