6
aprile

SOGGETTI TELEVISIVI NON MEGLIO IDENTIFICATI: L’INDAGINE CONTINUA…

Se pensavate che il nostro viaggio alla scoperta di soggetti televisivi dalle identità pressochè sconosciute e da un ’utilità apparentemente non dissimile a quella di Flavia Vento, fosse concluso, vi sbagliavate di grosso. La nostra “missione” prosegue con la seconda serie di “soggetti non meglio identificati”, riportati improvvisamente alla luce come solo noi, abili speleologi catodici, sappiamo fare. 

In barba alle difficoltà riscontrate, e senza perderci d’animo nemmeno per un istante, anche questa volta non lesineremo descrizioni accurate, caratteristiche, particolarità e informazioni personali dei nostri nuovi 4 soggetti misteriosi:

Alessandro CoccoAlessandro Cocco: il soggetto misterioso è solito apparire praticamente dappertutto. Studi televisivi, molteplici trasmissioni e centri di produzioni tv, spesso più di una volta al giorno, al punto che c’è chi si continua ad interrogare se abbia il dono dell’ubiquità. Cocco è il presenzialista più famoso della tv con la bellezza di circa 4.500 “apparizioni”. Insomma, l’abbiamo visto più noi che sua moglie. Con quell’aria tranquilla e beata, tipica di un uomo sulla sessantina, è facile intravedere Cocco affiorare dal pubblico come per magia. E’ talmente facile che diviene logico domandarsi se dorma in qualche sgabuzzino di Cologno Monzese e se abbia davvero una vita privata. Con le sue presenze in tv è riuscito a entrare nel Guinness dei Primati, e con i suoi 24 Festival di Sanremo consecutivi, da spettatore, è stato istituito appositamente per lui il Premio Nobel al coraggio.

Scherzi a parte: si tratta di Alessandro Cocco, imprenditore varesino. Il primo programma a cui partecipò come spettatore fu “Schiaffi e baci”. Oltre che per le sue ospitate tv è noto anche per aver partecipato ad una settantina di film e un’ottantina di spot pubblicitari.

Scopri gli altri 3 personaggi selezionati da DM dopo il salto:

Ricky - Maggiordomo Uomini e DonneIl maggiordomo Ricky: se avvertissimo il bisogno insignificante di stilare una classifica degli uomini più umiliati in tv, il maggiordomo Ricky sarebbe come l’Inter: al primo posto incontrastato. Il suo ingresso in Tv è avvenuto nel lontano 2001, quando Maria De Filippi, in un momento in cui il suo fiuto da talent scout era ko per un raffreddore, decise di portarlo con sè a Uomini e Donne per farlo calare nel ruolo di maggiordomo, visti gli anni di intenso studio all’Actors Academy di Edoardo Costa. Il nostro Ricky non deve aver avuto un’infanzia facile: se vieni trattato a pesci in faccia da una come Tina Cipollari senza fare una piega, significa che ne hai viste di peggio in vita tua. Ha inoltre ammesso di imbarazzarsi molto quando viene riconosciuto per strada, e noi non lo biasimiamo affatto: sappiamo che incassare insulti non è cosa semplice. E’ per questo che si è ritirato, sostituito recentemente da una personalità sicuramente all’altezza: un finto pappagallo telecomandato.

Scherzi a parte: si tratta di Riccardo detto Ricky, classe ‘58. Attratto dal mondo dello spettacolo, anche grazie al padre che si occupava di casting, ha frequentato una scuola di recitazione. La sua ultima apparizione è datata 2007, come figurante nell’ultima edizione di Ciao Darwin.

Big Jimmy (Girolamo Di Stolfo)Big Jimmy: se state guardando in santa pace la vostra televisione e tutto ad un tratto il vostro schermo si scurisce senza un apparente motivo, non affrettatevi a chiamare il vostro antennista di fiducia: probabilmente si tratta di un primo piano di Big Jimmy. Figura di spicco tra i soggetti misteriosi, lo si può notare nelle vesti di buttafuori ufficiale in varie trasmissioni, prime tra tutte il Grande Fratello e Buona Domenica. Fissandolo attentamente in volto, e in considerazione della sua stazza fisica abnorme, possiamo confermare che non ha mai fatto il buttafuori in un programma di Rosanna Lambertucci. Big Jimmy ha anche tentato la carriera da attore, ma dopo aver ammirato le sue doti recitative, non solo siamo sicuri che non abbia mai frequentato nessuna Actors Academy, ma anche che abbia preteso a forza il diploma stampando un destro in faccia allo stesso Edoardo Costa. Esaminata nei dettagli la mole di Jimmy, poichè desideriamo continuare a scrivere su questo blog con le nostre manine senza l’utilizzo di alcun sintetizzatore vocale, preferiamo fermarci qui.

Scherzi a parte: si tratta di Girolamo di Stolfo, che dopo un passato glorioso come pugile peso supermassimo (fu l’unico ad aver messo ko Alessandro Zuliani), ha intrapreso la carriera d’attore diventando famoso soprattutto per il ruolo di Crapanzano in Cosi è la vita (1998) di Aldo, Giovanni e Giacomo. Attualmente fa parte della sicurezza degli studi Mediaset di Cinecittà.

NdDM: il titolare sentitamente ringrazia per questo trafiletto su Jimmy. Lunedi prossimo, infatti, DM sarà al Grande Fratello. Qualora non doveste più ricevere notizie…

Schulz - Luigi LattanzioSchulz: si può ammirare questo soggetto, neanche tanto misterioso, in tutta quanta la sua bellezza durante La Corrida, nel preciso istante in cui porge il microfono a Gerry Scotti e successivamente fissa la telecamera per pochi nanosecondi con sguardo semilobotomizzato e andatura zigzagante. Ma questa mansione per Schulz è ormai consolidata routine, visti i suoi 30 anni come super-microfonista del Maurizio Costanzo Show. Consideriamo quindi che, se molti ospiti alquanto opinabili si siano potuti esprimere in tutta la loro irriverenza sul famoso palco del Parioli, l’indagato numero uno da perseguire potrebbe essere proprio lui. Schulz però non si fa intimorire, e i 30 anni trascorsi vicino a Costanzo non lo hanno scalfito affatto: ogni venerdì fa la sua tinta al Crodino e il sabato sera è splendido splendente per la Corrida. La pensione è ancora lontana.

Scherzi a parte: si tratta di Luigi Lattanzio, tecnico del suono. E’ stato per oltre 30 anni microfonista del Maurizio Costanzo Show e di altre trasmissioni storiche come La Corrida e Il pranzo è servito.



Articoli che potrebbero interessarti


Girolamo Di Stolfo
E’ MORTO BIG JIMMY (GIROLAMO DI STOLFO)


Paolo Baroni - Maggiordomo Porta a Porta
SOGGETTI TELEVISIVI NON MEGLIO IDENTIFICATI? CI PENSA DAVIDEMAGGIO.IT!


VIRGINIA RAGGI, MASSIMO GILETTI E MAURIZIO COSTANZO
Maurizio Costanzo Show riparte con il mondo del giornalismo. Massimo Giletti canta per la Raggi (Video)


Alessandro Cocco
E’ morto Alessandro Cocco. Addio al «re dei presenzialisti tv»

7 Commenti dei lettori »

1. roberto ha scritto:

6 aprile 2009 alle 12:02

E che mi dici di quello che compare SEMPRE qui a Roma alle spalle dei politici italiani fingendo di prendere appunti???
Non può esserti sfuggito, poichè riesce veramente ad essere onnipresente.



2. Kiara ha scritto:

6 aprile 2009 alle 12:18

Grazie per la godibile carrellata numero due… l’attendevo ansiosa. I protagonisti ti saranno grati di averli fatti uscire dall’anonimato, sia pure in chiave ironica… Ma poi… non si abbattano troppo, alcuni di loro… Non ne parliamo mai, non li nominiamo… ma se il mitico Schulz o Jimmy dovessero improvvisamente scomparire, ce ne accorgeremmo sicuramente.

Ma… ho capito bene? DM al GF la prossima settimana? E ce lo dite così… come se niente fosse???



3. CeleTheRef ha scritto:

6 aprile 2009 alle 13:15

ma il Big Jimmy non era forse anche il Giacomino di Sette Per Uno ?



4. gigi90 ha scritto:

6 aprile 2009 alle 13:43

ce ne sono tanti altri personaggi più o meno famosi che appaiono in un sacco di trasmissioni solo come comparsa o per fare irruzione: basta elencare Leone di Lernia (ex zoo di 105); Cavallo pazzo (r.i.p); Salvodinomedifatto; Paolo Calabresi che da poco è passato da comparsa a protagonista con Le Iene.



5. Fabio Morasca ha scritto:

6 aprile 2009 alle 14:51

Davide, l’ho scritto apposta per farti picchiare :D
e grazie per i suggerimenti, utilissimi :)



6. Fabio Morasca ha scritto:

6 aprile 2009 alle 14:54

Ovviamente il grazie per i suggerimenti era riferito a Gigi e Roberto, ma chiunque voglia fare dei nomi, è ben accetto.



7. GIUSEPPE ha scritto:

6 gennaio 2010 alle 02:22

E SE VI DICO CHE IO SONO LA FOTOCOPIA DI BIG JIMMY E TUTTI MI FERMANO PER FARE AUTOGRAFI E PER GIUNTA FCCIO LO STESSO LAVORO



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.