25
ottobre

EXTREME MAKEOVER HOME EDITION: LA NONA STAGIONE AL VIA CON MICHELLE OBAMA

Michelle Obama - Extreme Makeover Home Edition

Alzi la mano chi non avrebbe visto volentieri la versione italiana di Extreme Makeover Home Edition con una Federica Panicucci senza tacco 12 ma con casco da muratore in testa. Peccato che il progetto sia naufragato in men che non si dica. Già all’annuncio del pilota nutrivamo comunque seri dubbi sulla realizzazione effettiva dell’adattamento anche perché, a differenza degli Stati Uniti, in Italia non esiste la “cultura” della casa in legno. E, conseguentemente, i costi lievitano in maniera importante.

Il tutto senza poi considerare questioni prettamente burocratiche che avrebbero ancor di più rallentato la ricostruzione da zero dell’abitazione (secondo la nostra concezione di casa), già di per sè complessa. Non è un caso che trasmissioni come Il treno dei desideri si siano sempre limitate ad una veloce e semplice, si fa per dire, ristrutturazione di interni. E la stessa azienda di Cologno ha poi preferito optare per una soluzione meno di impatto ma certamente più semplice con Cambio casa cambio vita di Andrea Castrignano sulla rete cadetta La5. Extreme Makeover Home Edition rimane di fatto un sogno americano, che i telespettatori italiani potranno apprezzare solo nella sua versione oltreoceano.

Dopo il successo ottenuto su La5 e il “vento in poppa” dovuto all’arrivo dell’alta definizione e al successo di XFactor, SkyUno stasera proporrà un doppio episodio speciale che inaugurerà la nona edizione in prima tv del programma condotto da Ty Pennington. Speciale perché a lanciare la richiesta d’aiuto a Ty e compagnia è stata nientepopodimenoche… Michelle Obama.

Protagonista dei due episodi è la Jubilee House fondata da Barbara Marshall, che ospita le veterane donne senza tetto di Fayetteville. La storia della famiglia Marshall ha talmento colpito la signora Obama tanto da convincerla a contribuire attivamente alla causa (in tutti i sensi) tramite il programma prodotto da Endemol per la ABC.

Curiosi di vedere le imprese della squadra di Home Edition e la First Lady in versione muratore? L’appuntamento con la nona stagione è da questa sera alle 21.10 su SkyUno.



Articoli che potrebbero interessarti


frank matano italia's got talent
Ascolti Satellite Aprile 2017: Sky Uno leader (0.45%), bene Fox Crime e stabile Sky Atlantic


Matrimonio a Prima Vista 2 -Sara e Steven
Matrimonio a Prima Vista 2 al via su SkyUno: ecco le coppie che si sposeranno al buio (foto)


Edicola Fiore, Fiorello
Fiorello riapre la sua Edicola: “Siamo qui per regalare buonumore”. Show per le vie di Roma (guarda tutti i video)


Antonino Cannavacciuolo
E’ abbuffata di Cannavacciuolo tra Sky Uno, Tv8, Nove, Fox Life e Real Time

10 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 20:38

io lo ammetto…se l’edizione italiana l’avesse fatta barbie l’avrei vista sicuramente, sarebbe stata imperdibile. Anche se, in Italia sarebbe irrealizzabile.

Mi sembra strano che su La5 non propongano anche il Diet Edition (c’è sul real time)…è stupefacente, consiglio vivamente di guardarlo.



2. Daniele Pasquini ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 20:51

La Diet Edition ce l’ha appunto… RealTime. Come farebbe a proporla La5…



3. MisterGrr ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 20:57

Infatti mi chiedevo come mai non la proponesse La5, per fare una sorta di serata “extreme makeover”…personalmente, ritengo la Diet Edition addirittura più attrattiva per il pubblico italiano! Anche perchè, per carità, la Home Edition è molto bella e fa davvero strano vedere che ci sono tante famiglie che vivono in condizioni disumane…però, ai fini pratici, non la trovo molto applicabile in italia…

PS se non si capisce nulla è perchè da ieri sera sono in preda a una sconsiderata ansia.



4. Daniele Pasquini ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 21:01

In Italia non è assolutamente praticabile. Il fatto che Mediaset ci abbia pensato mi ha fatto specie: costruire una casa da zero, in cemento, richiede tempo (tanto tempo, e non i 7 giorni di Home Edition) e tanti tanti soldi. E parlavamo solo di un pilota, pensa ad un ciclo di puntate…



5. MisterGrr ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 21:22

Ma infatti…basti pensare a quanto tempo, pazienza, burocrazia e soldi ci vogliono per spostare o fare una finestra (hai visto quando ne hanno parlato su report?)!

Magari non si erano resi conto di quanto fosse insano portare un format del genere…



6. alex1989 ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 22:16

la 5 dovrebbe fare tv diversa, non copiare realtime,vogliono 40 canali x loro,fanno battaglie x non darli a sky e altri, e poi copiano programmi
o fanno le stesse cose



7. mariarosa ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 22:25

Io sarei curiosa di vedere quelle case dopo qualche mese, se sono ancora come gliele costruiscono con tutti gli optional o se iniziano a perdere i pezzi e se quello che si rompe viene aggiustato o lasciato lì…mah!



8. pietro89 ha scritto:

25 ottobre 2011 alle 22:44

se le case avessero cominciato a cedere dopo qualche mese, a quest’ora ci sarebbero tante proteste… stiamo pur sempre parlando della abc (cioè disney, la più grande media company al mondo, credo che un programma del genere possa permetterselo tranquillamente ;) )



9. Peter ha scritto:

26 ottobre 2011 alle 00:36

Nuova stagione, canale hd, ma sempre in merdavision resta….



10. pietro89 ha scritto:

26 ottobre 2011 alle 11:02

purtroppo il programma è ancora prodotto in 4:3 sd…;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.